American food mania: 10 ristoranti da tutt’Italia

American food mania: 10 ristoranti da tutt’Italia

La cucina statunitense è ormai sulla bocca di tutti: American Food. Che se ne parli in senso positivo (e mi permetto di aggiungere: con la bava alla bocca) o negativo (ad esempio le eterne polemiche sui vari fast food), un fatto resta: se ne parla. E se ne mangia! Nonostante le aspettative, ho effettuato una breve
Tempo di lettura: 5 minuti
Pubblicato il Settembre 19, 2015 - di alessia

La cucina statunitense è ormai sulla bocca di tutti: American Food. Che se ne parli in senso positivo (e mi permetto di aggiungere: con la bava alla bocca) o negativo (ad esempio le eterne polemiche sui vari fast food), un fatto resta: se ne parla. E se ne mangia!

Nonostante le aspettative, ho effettuato una breve ricerca sul web ed è saltato fuori che nel nostro Bel Paese, i locali che servono piatti made USA si stanno moltiplicando alla velocità della luce. Sto parlando di aspettative tradite perché è noto lo sciovinismo culinario che ci soffoca da tempi immemori e sono rimasta molto colpita dal numero di locali che si sono lanciati nella proposta di cibi statunitensi.

Ovviamente nei menù si vedono tanti panini e, immancabili, tanti hamburger: sua maestà, il piatto nazionale! Ma la cucina americana non è fatta solo di hamburger! Forse molti di noi sono venuti a conoscenza dei vari piatti tradizionali grazie a programmi televisivi come Man VS Food o Master Chef USA, nei quali vengono mangiati e cucinati i piatti più diversi provenienti dai più diversi stati dell’unione (dai gamberi all’alligatore, passando dal ben più noto tacchinone ripieno!).
Altro aspetto interessante di questi locali è che molti promuovono l’usanza del brunch, il pasto a metà strada tra breakfast (prima colazione) e lunch (pranzo), quindi non solo piatti particolari ma anche modi di mangiare diversi.

Ho selezionato alcuni locali in Italia, piccoli angoli di America dove è possibile assaggiare un po’ di tutto, dall’onnipresente hamburger, al bagel, alle ribs e per ultimo, ma assolutamente non per importanza, ai dessert degli Stati Uniti… puri concentrati di gioia.

Ecco, quindi, da nord a sud, 10 locali che servono specialità statunitensi da leccarsi i baffi!

Torino – B*eat the American Bite

“Il gusto e la qualità sotto la Mole” così recita lo slogan di questo American Restaurant specializzato in hamburger e panini di ogni genere: wrap, hotdog, tacos e burritos della tradizione tex-mex. Non mancano comunque insalate, carne e gli immancabili dolci.

Milano – Hats Off

Qui la fa da padrona la carne, con hamburger di qualità, BBQ Baby Back Ribs, chicken wings e chi più ne ha più ne metta! Segnalo però che è possibile gustare molte specialità senza carne, dalle “vere patatine fritte” alle insalate, fino alle zuppe!

Verona – Pepperone

Lo sapevi che se chiedi una pizza con i ‘pepperoni’ negli States, ti arriverà una pizza con salame piccante? Strano ma vero, pare sia dovuto al fatto che il salame contiene pepe e peperonicno, rispettivamente ‘pepper’ e ‘hot pepper’ e che quindi italianizzando tutto, sia venuto fuori il termine pepperoni per indicare il salame sulla pizza! Quindi, niente peperoni, esulteranno i nemici delle verdure! Digressioni a parte, da Pepperone potrete gustare la vera (?) pizza americana, ottime birre e tanto altro. Consigliato per le famiglie, dato lo spazio dedicato ai bambini.

Genova – 212 Hamburger & Delicious

Ottimi gli hamburger e il club sandwich, tutti serviti con patatine. Menù essenziale (ma con vasta scelta di hamburger) ma completo; ti consiglio di lasciarti tentare dai golosissimi dolci!

Modena – America Graffiti Diner Reastaurant

Premesso che non è un’esclusiva Modenese, ma che fa parte di una grande catena di ristoranti, l’America Graffiti è davvero particolare. È arredato in stile anni ’50; verrai quindi catapultato in quegli anni fatti di brillantina, auto e rock n’ roll! Il menù è immenso, sarà quindi impossibile non trovare qualcosa che appaghi il palato!

Bologna – Bakery Station

In questo locale non puoi proprio perderti il brunch! Bagels salati, uova strapazzate con bacon, pancakes con sciroppo d’acero, frittatine, cream cheese, cupcakes e cheesecake… tutti i fine settimana potrai concederti questi peccati di gola per far partire la tua giornata alla grande! Non male anche l’idea dell’Afternoon tea, come sappiamo di origine inglese, che ha però preso in prestito, in questo caso, qualche sfiziosità americana…per una merenda alternativa e da non dimenticare!

Firenze – The Diner

“They know how to make an American Hamburger” è stato il commento della mia collega americana quando le ho detto che avrei pranzato in questo locale (eh si ragazzi dopo tutta questa ricerca non sapevo come fare a non spararmi un hamburger delle dimensioni di un brontosauro). Non ho mai mangiato un hamburger in America, quindi non posso sapere se ha ragione ma so che quello che ho mangiato qui è sicuramente l’hamburger più buono che abbia mai provato! Un’altra tentazione fatale è il ‘full English Breakfast’… magari non a colazione, abituati come siamo a cose più delicate, come brioche e cappuccino, ma da provare sicuramente!

Roma – Homebaked, Grandma’s Kitchen

A detta degli avventori, si tratta di un American bar davvero speciale, per molti, il migliore di Roma in assoluto. Qui potrai trovare tutto quello che si può desiderare da un American Breakfast (pancakes, waffle, uova con bacon) e altre specialità come sandwich e bagels. Per fortuna la lista è quasi in fondo, perché mi è venuta una fame ingestibile!!

Bari – Timeout

Sapevo che avrei trovato qualche impavido ristorante con una proposta simile… finalmente! Solo per i più coraggiosi…MAN VS FOOD: maxi hamburger con salsa bbq, patate fritte, formaggio Cheddar, insalata, pomodoro e bacon da gustare in più persone o da soli per i più affamati. Si servono anche hamburger “da persone normali” in questo originale American Pub, che è anche Steakhouse. insomma, c’è l’imbarazzo della scelta.

Palermo – Billy’s Food

Anche da Billy, mi dicono, la parte del leone la fanno gli hamburger con le patatine preparate al momento e con la buccia (osate, sono stupefacenti) ma ti invito, anche, a provare il fish and chips (‘rubato’ alla tradizione inglese) e gli altri panini o gli ottimi club sandwich.

Per il momento mi accontento ma la lista potrebbe continuare! Mentre organizzo una gita gastronomica con il resto dello staff per testare ognuna delle proposte (lavoraccio, ma ce la sentiamo di sacrificarci), aggiungete i vostri ristoranti americani preferiti nei commenti!

Ti è piaciuto I’articolo?

Non perderti più nulla da My English School. Tutte le ultime news - consigli - promozioni esclusive per te.

RIMANI AGGIORNATO CON LA NOSTRA NEWSLETTER