12 consigli per chi viaggia da solo

12 consigli per chi viaggia da solo

Hai mai pensato di intraprendere un viaggio completamente solo? Tu, lo zaino e le cuffiette dell’Ipod. Niente stress, discussioni e malintesi; ma anche senza una compagnia o semplicemente senza qualcuno con cui condividere le incredibili esperienze del viaggio. Una volta ho viaggiato completamente sola ed è stata l’esperienza migliore della mia vita: ho fatto molte
Tempo di lettura: 5 minuti
Pubblicato il Marzo 8, 2016 - di alessia

Hai mai pensato di intraprendere un viaggio completamente solo? Tu, lo zaino e le cuffiette dell’Ipod. Niente stress, discussioni e malintesi; ma anche senza una compagnia o semplicemente senza qualcuno con cui condividere le incredibili esperienze del viaggio.

Una volta ho viaggiato completamente sola ed è stata l’esperienza migliore della mia vita: ho fatto molte amicizie, ho visto luoghi incredibili e ho scoperto cose di me stessa che non conoscevo, aspetti della mia vita (presente e futura) che non pensavo esistessero.

Partire in completa solitudine è un’esperienza che, da un lato, può dare tanto ma, dall’altro, richiede un grande sforzo in termini di coraggio e forza d’animo;riconosco che per qualcuno può essere difficile affrontare una viaggio del genere. Ecco perché oggi voglio regalarti la mia personale lista: 12 consigli per chi viaggia da solo.

Il prossimo a partire solo soletto, potresti essere tu!

  1. Lascia a casa la paura

    Sembrerà un discorso retorico ma il segreto per la buona riuscita di un viaggio in solitaria è proprio scrollarsi di dosso tutte le paure e i timori (infondati) tipici di chi sta per partire alla scoperta di una nuova realtà. Della serie: “dove dormirò?”; “cosa mangerò?”; “cosa farò se mi sentirò triste?”; “cosa farò se dovesse succedermi qualcosa?”.
    Tutto questo fardello di ansia devi proprio lasciarlo a casa! Fidati, starai benissimo: mangerai cibi nuovi ed esotici, dormirai, farai nuove amicizie e, con un po’ d’inglese, riuscirai a cavartela alla grande in tutte le situazioni (anche quelle più difficili).

  2. Varia l’alloggio

    Ci sono alcune sistemazioni per la notte che ti consentiranno di fare parecchie nuove amicizie: ostelli, B&B, Couchsurfing, Airbnb. Se queste opzioni sono davvero preziose per socializzare, c’è una cosa che mi sento di consigliarti: alterna sistemazioni più economiche (come quelle sopracitate) con qualche hotel. Una doccia calda e comodi cuscini si riveleranno un toccasana importante nelle giornate più pesanti, soprattutto se sei in viaggio da molto tempo.

  3. Compra una guida (ma affidati al tuo istinto)

    La guida, si sa, è sempre utile, anche quando non si viaggia da soli. Evita, però, di acquistare la più modaiola e orientati, invece, su guide specifiche dedicate ai singoli aspetti della vita in un certo luogo. Non dimenticare, però, che, se da una lato la guida sarà un tuo prezioso alleato, dall’altro il tuo istinto è un’arma infallibile!Abbi sempre fiducia in te stesso e in ciò che senti: questa è la guida migliore a cui affidarsi!

  4. Pianifica il tuo tour (ma vacci piano!)

    Informati in anticipo sui monumenti e i musei da visitare ma cerca sempre di assecondare le tue esigenze e i tuoi desideri; in altre parole, non esagerare! Ti accorgerai che, viaggiando da molto tempo, si ha anche voglia di rallentare un po’ il ritmo e che non è necessario vedere proprio tutto tutto.

  5. Fai amicizia

    Come ho già detto sarà soprattutto l’ostello o il B&B che ti aiuterà a incontrare altri viaggiatori come te; con Airbnb o il Couchsurfing, invece, potrai incontrare persone del luogo e vivere letteralmente assieme a loro. Altre occasioni ideali per conoscere nuove persone sono gli eventi pubblici (feste cittadine, manifestazioni culturali e sportive, mostre) ma anche, semplicemente, i bar. Fra un caffè e l’altro sono certa che le occasioni per fare nuove conoscenze, non mancheranno.

  6. Bevi con moderazione

    Non voglio creare allarmismi ma un’accortezza importante è proprio quella di non esagerare con l’alcol. Durante un viaggio in solitaria la sicurezza è importante esuperare il limite quando nessun amico può aiutarti o controllarti, non è mai una scelta saggia.

  7. Un libro è sempre un libro

    Viaggiando da solo ci saranno alcuni momenti morti in cui sarà necessario ingannare l’attesa in qualche modo; ecco perché un buon libro (o un ebook reader su cui caricare tutti i tuoi titoli preferiti) sarà certamente un’ottima compagnia.

  8. Assicurazione di viaggio

    Amata e odiata, l’assicurazione di viaggio è sempre una buona abitudine (anche per chi viaggia in coppia o in gruppo)! In primo luogo è bene assicurare i bagagli e, ovviamente, il volo;ma stipulare una polizza anche per incidenti vari ed emergenze mediche, ti farà dormire sonni più tranquilli.

  9. Sicurezza

    Partire da solo può farti sentire davvero indipendente e autonomo ma non è il caso di esagerare: sarebbe buona norma, infatti, avvertire amici e familiari quando ti sposti da una città all’altra del paese che stai visitando.Inoltre i modi per farlo senza spendere sono molti: basterà un messaggino su Facebook, WhatsApp, Skype.

  10. Resta connesso

    I piani tariffari per rimanere connessi anche all’estero sono sempre più numerosi ma, per evitare di spendere un patrimonio, potresti munirti di una SIM del luogo: così potrai usare sempre le tue applicazioni (pensa solo a  quanto è importante Google Maps!) senza l’ossessione dei GB consumati.

  11. Viaggia leggero

    Mentre fai i bagagli devi tenere a mente che, durante il viaggio, sarai solo e non potrai trasportare carichi pesanti o ingombranti valigie.Inoltre, partire con poche cose ti consentirà di acquistare qualche ricordino in più prima di tornare a casa.

  12. Fai una copia dei documenti

    Questo consiglio, forse, è superfluo ma la copia a cui mi riferisco non è cartacea, bensì digitale! L’accortezza è semplice: invia il file con la copia dei tuoi documenti (o delle prenotazioni importanti) alla tua casella di posta elettronica (oppure salvalo sul tuo Cloud); così, in caso di smarrimento, sarà davvero semplice recuperare tutto!


Ti è piaciuto I’articolo?

Non perderti più nulla da My English School. Tutte le ultime news - consigli - promozioni esclusive per te.


RIMANI AGGIORNATO CON LA NOSTRA NEWSLETTER