Infermieri in Irlanda: i documenti da presentare e l’iter da seguire

Infermieri in Irlanda: i documenti da presentare e l’iter da seguire

C’è un fatto che può scoraggiare chi viene dall’estero in Irlanda per fare l’infermiere: il processo di registrazione al Collegio degli Infermieri Irlandese (NMBI) è molto più lungo di quello per iscriversi al Collegio Inglese (NMC). In circa 3 mesi un candidato può ricevere il PIN number dall’NMC; l’ok dell’NMBI, invece, può arrivare anche dopo
Tempo di lettura: 3 minuti
Pubblicato il Agosto 14, 2016 - di alessia

C’è un fatto che può scoraggiare chi viene dall’estero in Irlanda per fare l’infermiere: il processo di registrazione al Collegio degli Infermieri Irlandese (NMBI) è molto più lungo di quello per iscriversi al Collegio Inglese (NMC).

In circa 3 mesi un candidato può ricevere il PIN number dall’NMC; l’ok dell’NMBI, invece, può arrivare anche dopo 6-8-10 mesi! Questo procedimento ben più lungo, spesso, scoraggia i candidati e i motivi di queste tempistiche sono da imputarsi probabilmente a una scarsa organizzazione interna al Collegio stesso (capita di frequente che la documentazione presentata torni più volte indietro al candidato poiché mancante di documenti che non vengono esplicitamente chiesti al momento dell’application).

In ogni caso questo sistema un po’ farraginoso e lento rispecchia la volontà del governo irlandese che predilige e favorisce gli irlandesi stessi ed è attento affinché gli infermieri “autoctoni” non si spostino in Australia, USA o UK.

Scarica la guida per infermieri all’estero

Per lavorare in Irlanda come infermieri la prima cosa da fare (se si è conseguito la laurea o preso il diploma all’interno di un paese dell’Unione Europea) è pre-registrarsi all’albo degli infermieri e delle ostetriche irlandesi: l’NMBI, Nursing and Midwifery Board of Ireland.

Le raccomandazioni importanti sono, però, due:

   Non trasferirsi prima di aver terminato la registrazione;

   Non candidarsi per posizioni lavorative pensando di accelerare le pratiche.

Per la registrazione è necessario:

  • Completare l’Overseas Registration Application Form e pagare la assessment fee (la tassa di iscrizione);
  • Una volta elaborata la richiesta e ricevuto il pagamento riceverai un Overseas Registration Application Pack da compilare in ogni sua sezione (in alto a destra dei documenti troverai il numero identificativo della pratica che dovrai utilizzare per tutte le comunicazioni con l’NMBI).

I documenti da allegare alla domanda sono:

  • Una copia certificata della carta d’identità o del passaporto;
  • Il certificato penale;
  • Il certificato di laurea;
  • Il certificato di eventuale matrimonio/divorzio;
  • Il certificato di nascita.

To know

Tutti i documenti non redatti in lingua inglese devono essere tradotti e certificati da un traduttore qualificato e allegati alla domanda compilata assieme alla copia in lingua originale dei documenti stessi.

In teoria entro 90 giorni dall’invio dei form si dovrebbe ricevere una risposta da parte dell’NMBI ma le tempistiche tendono sempre ad allungarsi. Solamente dopo aver ricevuto l’ok del Collegio è consigliabile candidarsi per un lavoro o rivolgersi ad agenzie di recruitment.

Imparare l’inglese

Per il momento l’Irlanda, contrariamente a ciò che fa l’Inghilterra, non chiede agli infermieri stranieri la certificazione IELTS ma per lavorare è comunque consigliabile avere un ottimo livello di conoscenza della lingua: un B2 è, spesso, il minimo richiesto.

Scarica la guida per infermieri all’estero

Ti è piaciuto I’articolo?

Non perderti più nulla da My English School. Tutte le ultime news - consigli - promozioni esclusive per te.

RIMANI AGGIORNATO CON LA NOSTRA NEWSLETTER