I lavoretti estivi per guadagnare e divertirsi

I lavoretti estivi per guadagnare e divertirsi

L’estate è arrivata, la scuola è finita e gli esami torneranno a darti il tormento solo a settembre; nel frattempo c’è solo una cosa da fare: trovare un lavoretto! Sì, ti serve proprio un’occupazione estiva che ti consenta di guadagnare qualcosa e magari di divertirti allo stesso tempo; perché Se hai già iniziato a guardarti
Tempo di lettura: 3 minuti
Pubblicato il Giugno 29, 2016 - di alessia

L’estate è arrivata, la scuola è finita e gli esami torneranno a darti il tormento solo a settembre; nel frattempo c’è solo una cosa da fare: trovare un lavoretto!
Sì, ti serve proprio un’occupazione estiva che ti consenta di guadagnare qualcosa e magari di divertirti allo stesso tempo; perchéquando un lavoro è divertente la fatica si fa sentire meno e tutto sembra più facile, meno pesante e più soddisfacente.
Se hai già iniziato a guardarti intorno in cerca di un lavoro, questa è la lista che fa per te: qui troverai i migliori lavoretti estivi, quelli che ti permetteranno di riempire il portafogli e andare finalmente in vacanza con gli amici!
I lavoretti estivi per guadagnare e divertirsi stanno aspettando solo te… ma quali sono e, soprattutto, come si trovano?

  • Personale di villaggio turistico

I villaggi turistici sono una risorsa ottima se stai cercando un lavoretto estivo divertente: queste strutture, infatti, sono quasi sempre alla ricerca di personale. Tanto personale!
Animatori, cuochi, baristi, camerieri, fotografi, istruttori di fitness e chi più ne ha più ne metta.
Il tuo punto forte è la simpatia? Oppure sei fortissimo con i bambini? Sai ballare o cantare? Ti piace fotografare? Sei un tipo sportivo? A seconda delle tue caratteristiche potresti candidarti per alcune posizioni piuttosto che per altre: si cercano receptionist, camerieri, baristi, cuochi, animatori per grandi e piccini ma anche infermieri, bagnini, istruttori di fitness, fotografi.
Ma se sei seriamente interessato a uno fra questi impieghi, ricordati che non è tutto oro ciò che luccica e che c’è una cosa importante da sapere:il lavoro è faticoso, stressante e i ritmi sono davvero serrati. Dovrai dimostrare di essere allegro, paziente, positivo e pronto a metterti in gioco a livello sia emotivo che fisico.
In più se ti stai candidando presso una struttura all’estero, dovrai saper parlare almeno due lingue e l’inglese sarà obbligatorio!

Cosa puoi fare?

Di solito, previa una disponibilità lavorativa minima di 3-4 mesi, le strutture turistiche cercano: receptionist, cuochi, baristi, camerieri, lavapiatti, cameriere ai piani, animatori (per adulti e bambini), dj, cantanti, scenografi, bagnini, massaggiatori, estetiste, giardinieri, personale delle pulizie e della manutenzione, istruttori di fitness.

Dove candidarsi?

Questi che seguono sono solo alcuni spunti: tre siti che al momento stanno cercando personale per villaggi turistici. In alternativa puoi fare una ricerca in rete sia presso i tour operator che presso i portali specializzati in lavoro stagionale.

http://www.clubmedjobs.it

http://www.animatori-claps.com

http://www.lavorostagionale.net

  • Accompagnatore in viaggi studio

Una buona alternativa al villaggio turistico è il viaggio studio.Sono molte, infatti, le agenzie che organizzano viaggi studio all’estero o in Italia durante il periodo estivo e che cercano personale disposto ad accompagnare studenti minorenni o con esigenze particolari durante il viaggio. Ovviamente anche per questo tipo di attività è necessaria una buona conoscenza della lingua inglese.
I contratti proposti dalle agenzie sono (come per i villaggi turistici) quasi sempre di collaborazione occasionale e di solito prevedono, oltre al vitto e all’alloggio, anche il rimborso dei viaggi e degli spostamenti.
L’accompagnatore durante i viaggi studio è responsabile di piccoli gruppi di scalmanati studenti minorenni e la durata dell’incarico va di solito dalle 2 settimane a un mese intero (o anche di più). Ecco perché, se hai intenzione di candidarti, è necessario che tu abbia buone doti relazionali, tanta pazienza ma anche uno spiccato senso di responsabilità.

Cosa puoi fare?

Di solito la posizione offerta agli accompagnatori di viaggi studio è quella di group leader “generico”. Tuttavia, in casi particolari, le agenzie cercano group leader che abbiano particolari competenze: per esempio esperienza con bimbi disabili oppure che abbiano una conoscenza pregressa e approfondita della zona in cui si svolge il viaggio.

Dove candidarsi?

Questi che seguono sono solo alcuni spunti: tre siti che al momento stanno cercando accompagnatori per viaggi studio. In alternativa puoi fare una ricerca in rete sia presso i tour operator che presso le scuole organizzatrici dei viaggi estivi.

http://www.schoolandvacation.it

http://www.sts-education.co

http://www.informagiovani.fe.it

Ti è piaciuto I’articolo?

Non perderti più nulla da My English School. Tutte le ultime news - consigli - promozioni esclusive per te.


RIMANI AGGIORNATO CON LA NOSTRA NEWSLETTER