Colloquio di lavoro in inglese: le domande più frequenti

Colloquio di lavoro in inglese: le domande più frequenti

Hai inviato la tua candidatura, hai incrociato le dita, hai sperato che ti chiamassero e alla fine è successo: sei stato contattato per una job interview! Quello che ci vuole adesso è qualche dritta per prepararti alle domande in inglese del colloquio, non è così? Saprai già che questo momento non va mai improvvisato: devi
Tempo di lettura: 5 minuti
Pubblicato il Marzo 1, 2021 - di Sara

Hai inviato la tua candidatura, hai incrociato le dita, hai sperato che ti chiamassero e alla fine è successo: sei stato contattato per una job interview! Quello che ci vuole adesso è qualche dritta per prepararti alle domande in inglese del colloquio, non è così?
Saprai già che questo momento non va mai improvvisato: devi dimostrare di essere adatto alla mansione, di conoscere l’azienda e di possedere la giusta motivazione all’impiego. Non ultimo, se vuoi lavorare in una multinazionale o all’estero, un eccellente inglese è praticamente indispensabile!
Senti di avere già tutte le carte in regola? Perfetto, non ti resta che scoprire alcune tipiche domande e risposte in inglese per un colloquio di lavoro!

Le più frequenti domande in inglese per un colloquio

Tell Me About Yourself

Iniziamo dalla prima domanda che con ogni probabilità verrà posta: è il tuo jolly che puoi preparare in anticipo! Qui si tratta di elencare le informazioni più rilevanti sul tuo percorso di studi e di carriera. Ovviamente non devi dire tutto (per quello c’è già il curriculum) ma seleziona solo le informazioni davvero utili alla posizione che ti interessa, come la descrizione di una mansione che hai ricoperto e i risultati raggiunti. Di seguito ecco qualche frase che può aiutarti a costruire la tua presentazione, ma qualche altro utile consiglio lo trovi qui.

  • I graduated from Turin Polytechnic University in 2018.
  • During my job as an accounts manager, I have demonstrated an ability to consistently achieve and exceed targets.
  • As a sales assistant, my job was to advise customers and answer any queries they had.

What Are Your Greatest Strengths?

Ecco un’altra risposta che dovresti preparare in anticipo. Non è il momento di incensarsi, né puoi sperare di cavartela dicendo cose come “sono uno stacanovista”. Lo scopo principale di questa domanda – e della successiva, che vedremo a breve – è capire quali dei tuoi tratti sono funzionali alla mansione oppure possono essere particolarmente vincenti nella situazione lavorativa in cui ti troverai. Ricordati, infine, che potrebbe essere necessario motivare le risposte alle domande in inglese del colloquio di lavoro: ecco qualche esempio a cui ispirarti.

  • I perform very well under pressure; stressful situations don’t affect my productivity.
  • I usually do my best in a busy environment and I am very good at multitasking.
  • I think I have great communication skills and willingness to take initiative. During my last internship, when I was helping to manage several social media accounts, I made sure that everyone on the team was on the same page.

What Do You Consider to Be Your Weaknesses?

Perché un selezionatore vorrebbe conoscere i tuoi punti deboli? Beh, innanzitutto per individuare eventuali red flags, e poi per saggiare la tua onestà e auto-consapevolezza. Siamo umani: non serve dimostrarsi perfetti, ma nemmeno snocciolare per filo e per segno tutte le cose che non sai fare. Trova un equilibrio e cerca di parlare dei tuoi limiti ma, allo stesso tempo, dei progressi che hai fatto o della tua motivazione a lavorarci su. Ricorda, in ogni caso, che la tua valutazione non dipenderà unicamente da queste risposte alle domande in inglese del colloquio di lavoro!

  • I tend to get caught up in the little details, which can distract me from the deadline.
  • I’ve never been strong at public speaking, but I’ve recently volunteered to run meetings in order to become more comfortable when addressing a crowd.
  • My greatest weakness is that I sometimes have trouble saying ‘no’ to requests and end up taking on more than I can handle.

Why Should We Hire You?

Mi rendo conto che questa domanda può intimidirti, ma vedila come un’opportunità per mettere in luce le tue qualità. Cerca di costruire una risposta che dimostri innanzitutto che sai svolgere il lavoro richiesto con buoni risultati, che sei in grado di inserirti nel team e nella cultura aziendale, e che sei la scelta migliore fra tutti i candidati. Ma come spiccare rispetto ad altre persone ugualmente qualificate? Ad esempio mostrando motivazione ed entusiasmo nei confronti del ruolo, ma anche spiegare in che modo contribuiresti attivamente alla mission. Va da sé che questo richiede una conoscenza approfondita del profilo aziendale, delle attività e del contesto in cui opera: si tratta di uno step fondamentale in ogni colloquio di lavoro, come già spiegato in questo utile articolo!

  • I’m glad you asked. Based on what you’ve said today, your company is looking for a skilled and experienced marketer to help your company stand out from the competition. I have the abilities to face this challenge, since at my previous company I increased their activity by 20% through targeted social media advertising. My intention is to bring innovation and entrepreneurial spirit in order to get the expected results.
  • Thanks for asking. I know that I lack in career experience since I recently graduated. However, after managing three different organizations and a full course load with a job at the university’s admissions office, I learned how to multitask and prioritize responsibilities.

Do You Have Any Questions for Us?

Certo che hai qualcosa da chiedere, non vorrai lasciare questo divertimento solo all’intervistatore!
Scherzi a parte, fare delle domande è l’occasione per valutare se quella posizione o quell’azienda fanno davvero al caso tuo. Inoltre, anche se tutti gli aspetti sono stati chiariti nel corso dell’interview, preparare qualche domanda più “insolita” ma ben piazzata ti darà una marcia in più. Alcune tipiche domande in inglese da colloquio le trovi in questo articolo, ma di seguito ecco le mie preferite!

  • What do you like most about working here?
  • How did you get your start?
  • What attributes does someone need to have in order to be really successful in this position?
  • What are the most important things you’d like to see someone accomplish in the first 30, 60, and 90 days on the job?
  • How has the company changed since you joined?
  • What’s different about working here than anywhere else you’ve worked?

Domande e risposte al colloquio di lavoro in inglese: tocca a te!

E tu, hai già iniziato a pensare alle risposte e alle domande del tuo prossimo colloquio di lavoro in inglese? Gli esempi che ti ho dato possono essere un ottimo punto di partenza per articolare ciò che vorrai dire e mettere in risalto le tue qualità.
Naturalmente, questi consigli sono validi anche se non hai un colloquio in vista! Se sei in cerca di lavoro o stai progettando il tuo CV, non meno importante è partecipare a qualsiasi attività formativa in grado di aiutarti a migliorare il tuo profilo professionale e ad affrontare al meglio le job interviews.
Sapere cosa aspettarsi in queste occasioni e prepararsi adeguatamente è sempre l’approccio vincente, al pari del presentarsi con un ottimo curriculum!

Ti è piaciuto I’articolo?

Non perderti più nulla da My English School. Tutte le ultime news - consigli - promozioni esclusive per te.


RIMANI AGGIORNATO CON LA NOSTRA NEWSLETTER