Come sopravvivere a un colloquio di lavoro in inglese via Skype?

Come sopravvivere a un colloquio di lavoro in inglese via Skype?

Ok, te l’hanno appena comunicato: stai per affrontare un colloquio di lavoro. Il problema è che sarà in inglese e da remoto! Se non sai da dove cominciare, niente panico: oggi ti spiegherò come sopravvivere a un colloquio in inglese via Skype. Con questi consigli potrai dimostrare brillantemente le tue capacità anche quando fra te
Tempo di lettura: 6 minuti
Pubblicato il Gennaio 29, 2015 - di alessia

Ok, te l’hanno appena comunicato: stai per affrontare un colloquio di lavoro. Il problema è che sarà in inglese e da remoto! Se non sai da dove cominciare, niente panico: oggi ti spiegherò come sopravvivere a un colloquio in inglese via Skype. Con questi consigli potrai dimostrare brillantemente le tue capacità anche quando fra te e il recruiter c’è uno schermo. Pronto?

La prima accortezza è, ovviamente, la più banale: devi assicurarti di avere un livello d’inglese decente o, almeno, sufficiente ad affrontare un colloquio. Può sembrare una cosa ovvia ma resteresti stupito di sapere quante persone, in realtà, si presentano con un livello di conoscenza linguistica meno che sufficiente. Ovviamente fanno soltanto una bruttissima figura e di ottenere il lavoro non se ne parla. Se non ti senti sicuro del tuo inglese prima dell’interview, forse è il caso di considerare la possibilità di frequentare un corso adatto che possa aiutarti non solo in fase di selezione, ma anche in seguito. Ti servirà per scrivere una mail di follow-up poco dopo il colloquio e soprattutto in fase di lavoro vero e proprio, in un contesto in cui è richiesta la conoscenza della lingua.

Se, invece, l’inglese non ti preoccupa ma sei comunque in ansia e preoccupato (è normale, tranquillo), non ti resta che leggere l’articolo e scoprire tutti i nostri consigli affinché il tuo colloquio in inglese via Skype si svolga senza intoppi.

Colloquio in inglese via Skype: non sottovalutarlo!

Attenzione all’ambiente

Un errore tipico di chi affronta un colloquio in inglese via Skype (ma non solo), è quello di sottovalutarlo solo perché si svolge nel comfort di casa propria. Nulla di più sbagliato! La tentazione di pensare “che ci vuole, basta avviare una videochiamata e via!” può essere forte, ma credimi: il selezionatore noterà voci e rumori molesti di sottofondo, i piatti sporchi impilati alle tue spalle, la sedia piena di vestiti (!). Perciò, non appena ti viene data notizia del colloquio, scegli da subito un ambiente ordinato e tranquillo in cui non verrai disturbato da nessuno. Trovati un posto adeguatamente illuminato e scegli un background sobrio: una parete spoglia andrà benissimo (o la libreria, se proprio vuoi darti un tono!).

Non vestirti a metà

Discorso analogo vale per l’abbigliamento: avere un colloquio in inglese via Skype non significa non prestare attenzione a cosa indosserai. Siamo tutti d’accordo che la tuta sia un NO categorico (lo siamo, non è vero?) ma lo stesso va detto anche del “vestirsi a metà”: potresti aver bisogno di alzarti, perciò ti sconsiglio fortemente di vestirti bene solo sulla parte che sarà visibile da schermo. Pertanto, fai uno sforzo e preparati esattamente come se stessi svolgendo l’intervista in presenza. Presentarsi bene è anche un modo per avere la giusta self-confidence prima di affrontare un colloquio via Skype in inglese!

Fai prove tecniche

Se credi alla legge di Murphy, saprai già che la tecnologia che usi tutti i giorni può giocarti un brutto scherzo quando meno te lo aspetti. Perciò ti consiglio di fare in anticipo varie prove con il computer che userai: assicurati che non ci siano problemi hardware, di webcam e audio. A tal proposito, se ne hai la possibilità ti suggerisco di usare delle cuffie dotate di microfono: sentirai meglio i tuoi interlocutori e soprattutto non ti perderai nessuna parola in inglese del colloquio via Skype! Non dimenticare inoltre di fare dei test di connessione e in videochiamata, magari con l’aiuto di un amico.

Se i tuoi dispositivi o la tua rete Wi-Fi non sono affidabilissimi, assicurati di avere un piano B al momento del colloquio: nella peggiore delle ipotesi, un tablet extra e la connessione hotspot dello smartphone potrebbero salvarti la vita!

Colloquio via Skype in inglese? Arriva in anticipo

Non ti presenteresti mai a un colloquio senza aver deciso in anticipo cosa indosserai, il percorso che farai, quali mezzi prenderai per arrivare in perfetto orario, non è vero? Ebbene, anche nel caso di un’intervista di lavoro da remoto non puoi fare tutto all’ultimo minuto. Cerca di sederti al computer e presentarti alla piattaforma concordata con un certo anticipo rispetto all’ora dell’appuntamento, in modo da far fronte per tempo agli eventuali imprevisti dietro l’angolo!

Consigli generali per affrontare un colloquio in inglese (via Skype e non!)

Percorso di studi e formazione

Devi essere molto preparato su questo punto: devi conoscere il tuo percorso di studi, le aree di specializzazione, gli esami che hai sostenuto e i corsi frequentati. Ovviamente per ogni materia o area dovrai cercare l’equivalente in lingua inglese. Inoltre, se possiedi delle certificazioni che attestano le tue conoscenze linguistiche, falle presenti nel corso del tuo colloquio in inglese via Skype.

Percorso lavorativo

Parla del tuo curriculum tenendo conto delle caratteristiche dell’azienda. Preparati su tutte le eventuali domande a proposito delle posizioni che hai ricoperto, dei ruoli che hai assunto e delle competenze che hai maturato in una certa posizione. E mi raccomando: non dovrai solo parlare delle mansioni svolte ma anche dei rapporti con i colleghi e con i superiori. Ti potrà essere molto utile preparare in anticipo un piccolo discorso o delle frasi che ti aiuteranno a rispondere senza esitazioni durante il colloquio in inglese via Skype.

Vita personale

Di solito queste domande sono poco apprezzate perché non si sa mai cosa sia meglio rispondere. Si deve essere sinceri o no? Ovviamente sì poiché, se sarai assunto, la bugia salterà certamente fuori! In ogni caso, a meno che non ti venga rivolta una domanda molto specifica, se nel corso del colloquio in inglese via Skype ti sarà chiesto di parlare in generale di te e della tua vita, potrai scegliere cosa dire e cosa omettere. Il consiglio è quello di stilare una lista dei tuoi punti di forza e dei tuoi punti di debolezza; dei tuoi pregi e dei tuoi difetti senza il timore di dire cose inappropriate.

Conoscenza del settore, dell’azienda e della posizione

Prima di sostenere il colloquio studia attentamente il profilo dell’azienda presso la quale ti stai proponendo; cerca di raccogliere informazioni sul contesto in cui opera; informati sui competitor e sui case study rilevanti. E ricorda: non fare domande a proposito di ciò che l’azienda fa o non fa, dovresti già saperlo! Studiare in modo approfondito attività e mission dell’azienda è davvero il consiglio più importante in vista di qualsiasi tipo di interview e non soltanto nel caso di un colloquio via Skype in inglese!

Aspettative

Se ti verrà chiesto dovrai essere sincero: cosa ti aspetti dall’azienda e da quel ruolo? L’ideale sarebbe prepararsi delle domande sulla società e sul lavoro da rivolgere all’esaminatore: solo così darai l’impressione di essere veramente interessato a quel posto di lavoro!

Ti è piaciuto I’articolo?

Non perderti più nulla da My English School. Tutte le ultime news - consigli - promozioni esclusive per te.


RIMANI AGGIORNATO CON LA NOSTRA NEWSLETTER