I 10 luoghi abbandonati più spaventosi al mondo

I 10 luoghi abbandonati più spaventosi al mondo

Basta farsi un giro su Fb per scoprire una delle tendenze del nuovo millennio: sto parlando dell’archeologia industriale, una branca dell’archeologia che studia le fasi dell’industrializzazione delle società e che, quindi, pare molto affascinata dai suoi reperti. Cioè luoghi abbandonati e resti “ex-umani” che terrorizzano l’uomo comune poiché sono sinistri e terrificanti, fatiscenti, inquietanti e
Tempo di lettura: 4 minuti
Pubblicato il Ottobre 27, 2016 - di alessia

Basta farsi un giro su Fb per scoprire una delle tendenze del nuovo millennio: sto parlando dell’archeologia industriale, una branca dell’archeologia che studia le fasi dell’industrializzazione delle società e che, quindi, pare molto affascinata dai suoi reperti. Cioè luoghi abbandonati e resti “ex-umani” che terrorizzano l’uomo comune poiché sono sinistri e terrificanti, fatiscenti, inquietanti e tuttaviahanno la capacità di ammaliarci con un fascino inspiegabile che ci atterrisce e seduce allo stesso tempo.

Allora, visto che Halloween è nell’aria, che ne dici di scoprire quali sono i 10 luoghi abbandonati più spaventosi al mondo?

Pripyat, Ucraina

prjptat

Pripyat è una città fantasma situata sul confine con la Bielorussia. La storia di questo paese è davvero molto triste: infatti, prima del disastro nucleare di Chernobyl, il centro era abitato da più di 50.000 persone e la città era ridente (veniva anche chiamata “la città dei fiori” per via delle numerose aiuole); c’erano due ospedali, un centro commerciale, cinema e teatri, numerosi bar e ristoranti e persino un parco giochi con tanto di ruota panoramica e autoscontro. Il giorno del disastro la città, che dista dalla centrale nucleare solo 3 chilometri, fu completamente sgomberata: gli abitanti furono costretti a lasciare le loro case a causa dell’altissimo livello di radiazioni presenti nell’aria!

Il villaggio di Sanzhi, Taiwan

La particolarità di questo villaggio sono le sue futuristiche UFO houses, la cui costruzione fu iniziata nel 1978 e  interrotta due anni dopo. Si tratta di moduli abitativi multicolori messi uno sull’altro che, forse, dovevano risolvere il problema dell’espansione: sarebbe bastato, infatti, impilare moduli successivi per ampliare una casa. Da quando la città è stata lasciata, però, le leggende si sono moltiplicate: sembra infatti che il progetto sia stato abbandonato dopo una serie di incidenti fatali avvenuti durante la costruzione.E il villaggio sarebbe adesso in mano alle anime di coloro che vi persero la vita; in altri casi si parla di costruzione sopra un antico cimitero.Ma il colmo è che la città avrebbe dovuto essere lussuosa: pavimenti pregiati, parco giochi e piscine private. Negli anni ci sono stati dei tentativi di restauro e ampliamento da parte di privati ma i continui incidenti hanno reso impossibile proseguire l’opera e ai turisti è stato sconsigliato l’accesso.

Hotel Ryugyong, Corea del Nord

Il Ryugyong Hotel è un grattacielo di 105 piani in costruzione a Pyongyang, in Corea del Nord.La costruzione dell’edificio è iniziata nel 1987 ma, ad oggi, non risulta ultimata nonostante, dopo 16 anni di inattività, nel 2008 i lavori siano ripresi (con annessa copertura con pannelli di vetro di almeno una facciata). I lavori si sono fermati a causa delle disastrate finanze del governo e, più volte, questo ha addirittura negato l’esistenza al mondo della struttura in questione. I media mondiali lo hanno più volte definito “L’edificio peggiore nel mondo”, “Hotel della morte” e “Hotel fantasma”.

Fortezze marittime Maunsell, Regno Unito

Le fortezze marittime Maunsell sono delle piccole piattaforme poste sull’estuario dei fiumi Tamigi e Mersey e servivano, durante il secondo conflitto mondiale, come ulteriore difesa contro i possibili attacchi tedeschi. Dopo la guerra queste piattaforme furono abbandonate; oggi una di esse si è autoproclamata stato indipendente, il Principato di Sealand.

Six Flags Jazzland, New Orleans

Purtroppo questo parco giochi è stato gravemente danneggiato dall’Uragano Katrina nel 2005 e, nonostante gli sforzi, pare difficile riuscire a recuperarlo. Se ti capiterà di vederlo noterai come tutte le attrazioni siano ancora in piedi e questo lo rende un luogo dal sapore post-apocalittico e un potenziale set per un film horror.

Hashima Island, Giappone

Quest’isola ormai spettrale era ricca di carbone e ospitava circa 5000 minatori! Purtroppo, con l’avvento del petrolio,fu completamente abbandonata nel 1974 e oggi appare come un vero e proprio “relitto urbanistico” nonché “gioiello” dell’archeologia industriale.Dal 2009 una piccola parte di essa è stata messa in sicurezza e consente brevi visite turistiche.

La fabbrica di zucchero Domino, Brooklyn

La Domino Sugar Refinery risale al 1882 ed era la più grande raffineria di zucchero al mondo. Purtroppo la produzione è terminata nel 2004 e la fabbrica è stata abbandonata. Oggi la struttura principale è stata convertita in appartamenti (dal sapore hipster e lussuoso allo stesso tempo) e hotel; il resto è stato tristemente demolito.

Michigan Central Station, Detroit

michigan

Quella che vedi qui sopra è l’immagine dell’interno della Michigan Central Station, costruita fra il 1912 e il 1913: la stazione ferroviaria per il trasporto passeggeri di Detroit. La linea fu chiusa nel 1988 e da allora la stazione è caduta prima in disuso e poi in completo stato di abbandono. I piani di riqualificazione sono miseramente falliti ma la struttura esterna continua ad essere meravigliosa.

L’Ospedale militare di Beelitz, Germania

beerlitz

Potrebbe davvero essere il set di un film dell’orrore: l’ospedale militare di Beerlitz mette i brividi.Fu costruito fuori da Berlino poiché doveva ospitare i malati di tubercolosi ma pare che vi abbia soggiornato anche Hitler, solo per alcuni giorni, durante il primo conflitto mondiale. Oggi è luogo di ritrovo per sbandati e strani personaggi… alcuni strumenti medici sono ancora lì e fanno paura!

Ti è piaciuto I’articolo?

Non perderti più nulla da My English School. Tutte le ultime news - consigli - promozioni esclusive per te.


RIMANI AGGIORNATO CON LA NOSTRA NEWSLETTER