How long: come si usa?

How long: come si usa?

Immaginiamo che, nel tuo viaggio a Londra, tu abbia fatto amicizia con una coppia che sta insieme da tanto tempo e – magari perché hai in mente come lo diresti in italiano – ti viene da chiedere loro “how many years have you been dating?” Intendiamoci, la frase in sé non è sbagliata ed è
Tempo di lettura: 2 minuti
Pubblicato il Marzo 24, 2022 - di Teacher

Immaginiamo che, nel tuo viaggio a Londra, tu abbia fatto amicizia con una coppia che sta insieme da tanto tempo e – magari perché hai in mente come lo diresti in italiano – ti viene da chiedere loro “how many years have you been dating?” Intendiamoci, la frase in sé non è sbagliata ed è totalmente comprensibile, ma non perfettamente accurata. Perché sia corretta è necessaria una specifica espressione, che è How long: ma come si usa? Leggi l’articolo per scoprirlo!

Come si usa how long…?

Quello che abbiamo appena visto è un errore comune, specie se non si è mai frequentato un corso di inglese. Se intendi chiedere informazioni circa la durata di una data azione, la forma grammaticale più corretta per farlo è anteporre How long… ? alla frase interrogativa. A questo punto la nostra domanda iniziale diventa

How long have you been dating?

Facciamo un altro esempio che ti aiuterà a capire come si usa how long. Supponiamo tu abbia un appuntamento dal dentista, ma sei stato invitato da Jenny a vedere il suo saggio di pianoforte: per evitare di far tardi dal medico, la prima domanda che le farai (dopo aver mostrato grande interesse, of course) sarà

How long will the concert last?

Nel caso te lo stessi chiedendo, anche How much time è corretto e può sostituire How long; si usa come quest’ultimo ma solo per periodi di tempo molto brevi. È il caso di quando si chiedono informazioni su come svolgere un compito o arrivare da qualche parte: se vogliamo sapere quanto tempo ci metteremo potremo chiedere how much time… ?

How much time does it take to cook rice?

How much time does it take to get to the station?

Durata, ripetitività o frequenza?

Adesso che abbiamo fatto le opportune distinzioni su come si usa How long, è necessario chiarire l’utilizzo di un’altra espressione riferita al tempo, cioè How many. Diversamente dai casi appena visti, quest’ultima non ha a che vedere con la durata ma con la ripetitività di un’azione nel tempo.

L’espressione How many è infatti quasi sempre seguita dalla parola times, proprio perché la domanda How many times…? ha lo scopo di chiedere quante volte un’azione si è verificata (generalmente lo usiamo, infatti, per il passato).

How many times have I told you not to play football in the garden??

How many times did the phone ring last night?

 

Se invece ci interessa la frequenza con cui una data azione si è svolta, si svolge o si svolgerà, l’espressione How often…? sarà da preferire

How often did you go to the cinema when you were young?

How often do you go to the gym?

How often will you visit your grandma this summer?

Erika A. – Teacher

Ti è piaciuto I’articolo?

Non perderti più nulla da My English School. Tutte le ultime news - consigli - promozioni esclusive per te.


RIMANI AGGIORNATO CON LA NOSTRA NEWSLETTER