Cos’è il Mannequin Challenge?

Cos’è il Mannequin Challenge?

Soprattutto nell’ultimo periodo ne abbiamo sentito parlare parecchio: è il Mannequin Challenge, la nuova moda del momento, particolarmente popolare sui social. Ma se anche tu non hai le idee molto chiare e ti chiedi ancora cosa sia questa tendenza di cui tutti parlano, questa è la guida completa: cos’è il Mannequin Challenge? [su_spacer] Cos’è il
Tempo di lettura: 3 minuti
Pubblicato il Dicembre 5, 2016 - di alessia

Soprattutto nell’ultimo periodo ne abbiamo sentito parlare parecchio: è il Mannequin Challenge, la nuova moda del momento, particolarmente popolare sui social. Ma se anche tu non hai le idee molto chiare e ti chiedi ancora cosa sia questa tendenza di cui tutti parlano, questa è la guida completa: cos’è il Mannequin Challenge?

Cos’è il Mannequin Challenge?

Già da un po’ sui social network puoi trovare video di durata più o meno breve in cui i protagonisti sono immobili in pose più o meno plastiche:come fossero rimasti improvvisamente “congelati” durante lo svolgimento di una qualche attività.Questo è il Mannequin Challenge: l’ultima moda arrivata dagli States e sbarcata anche in Europa.

Mannequin Challenge significa letteralmente “la sfida del manichino” e già il nome la dice lunga su come si gioca e di cosa si deve fare per partecipare. Ma diversamente da ciò che era l’Ice Bucket Challenge, questa sfida non ha alcuna valenza sociale: il gavettone con il secchio d’acqua fredda tanto in voga durante l’estate, serviva, infatti, a sensibilizzare le persone in favore della ricerca sulla SLA. Il Mannequin Challenge, invece, ha il solo scopo di divertire e far divertire.

Come si partecipa?

Per partecipare alla sfida è sufficiente realizzare il proprio video: basta girarne uno dalla durata variabile (ma più è lungo, più è divertente) e l’ideale sarebbe che le persone coinvolte fossero più di una. Ovviamente bisogna rimanere immobili!L’obiettivo è quello di resistere il più possibile “congelati” mentre si svolgono certe azioni; quindi bisogna che le posizioni non siano banali o facili da mantenere!Il Mannequin Challenge può interessare persone che bevono, giocano a calcio, mangiano, guardano lo smartphone o parlano fra di sé… ma queste sono solo alcune idee. Poi, ovviamente, si condivide tutto sui social!

Curiosità

Il primo video di questo tipo pare sia stato pubblicato da un account Twitter; in quella prima clip alcuni ragazzi di una scuola della Florida restavano immobili come manichini. Inutile dire che questo primo Challenge, datato 26 ottobre, ha spopolato!

In più i primi video prevedevano, in sottofondo, la canzone Black Beatles dei Rae Sremmurd ma poi, col tempo e con il susseguirsi delle clip, questo requisito si è perso.

Chi ha aderito?

Molti sono stati gli sportivi statunitensi ad aver aderito alla sfida; poi c’è stato Cristiano Ronaldo, i giocatori della Juventus, il calciatore Jamie Vardy. Poi è stata la volta delle star del mondo dello spettacolo: Beyonce, Adele, Paul McCartney e addirittura Michelle Obama che ha partecipato insieme alla squadra vincitrice dell’NBA. E, ancora, durante la campagna elettorale in USA, anche Hillary Clinton ha girato un video assieme al suo staff, al marito Bill Clinton e a Bon Jovi.

Anche in Italia le star sono impazzite e i video di personaggi più o meno famosi “freezati” si sono moltiplicati: guarda, per esempio,il video che ha coinvolto Fiat Torino Auxilium e gli oltre 3.000 spettatori presenti. Bellissimo!

In principio fu il flash mob

Infine, si può dire che il Mannequin Challenge sia un po’ l’evoluzione di quel fenomeno molto in voga durante gli anni passati: il flash mob. Perché, allora, non rinfrescarsi la memoria? Alcuni erano davvero spettacolosi!

Ti è piaciuto I’articolo?

Non perderti più nulla da My English School. Tutte le ultime news - consigli - promozioni esclusive per te.


RIMANI AGGIORNATO CON LA NOSTRA NEWSLETTER