15 colonne sonore bellissime

15 colonne sonore bellissime

Ci sono musiche capaci di riportarti indietro nel tempo e catapultarti lontano nello spazio: un solo ascolto e si può andare davvero lontano! Questa è la forza della musica e le musiche che accompagnano un film non sono da meno: sono un’arma potentissima, capace di far decollare film e spettatore. Riesci a immaginare Lo Squalo
Tempo di lettura: 7 minuti
Pubblicato il Settembre 29, 2016 - di alessia

Ci sono musiche capaci di riportarti indietro nel tempo e catapultarti lontano nello spazio: un solo ascolto e si può andare davvero lontano! Questa è la forza della musica e le musiche che accompagnano un film non sono da meno: sono un’arma potentissima, capace di far decollare film e spettatore. Riesci a immaginare Lo Squalo senza la sua angosciante soundtrack? Si avrebbe lo stesso effetto terrificante se la storia fosse accompagnata da un lieto motivetto alla Teletubbies?

Le musiche di un film sono importanti; diciamo che corrispondono al 50% della pellicola! Queste, allora, sono 15 colonne sonore bellissime che fanno proprio sognare e che si ascoltano sempre volentieri.E tu: hai una soundtrack preferita?

La storia infinita (1984)

Come non cominciare questa classifica con un film che ha segnato una generazione e che ha fatto sognare milioni di bambini nel mondo? Giorgio Moroder e Klaus Doldinger sono i compositori della colonna sonora di questo cult fantasy; ne vale la pena solo per il brano Never Ending Story di Limahl.

Forrest Gump (1994)

Robert Zemeckis dietro la macchina da presa e un grandissimo Tom Hanks nei panni dello speciale protagonista, Forrest.La colonna sonora racchiude brani che hanno fatto la storia della musica americana dagli anni 60 agli anni 90:si va da Elvis ai The Mamas And The Papas; si ascoltano i The Doors e i Lynyrd Skynyrd. Da brivido!

Arancia Meccanica (1971)

Uno dei numerosi capolavori di Stanley Kubrick: un film datato ma attuale più che mai con una colonna sonora indimenticabile. Così come è indimenticabile, per il protagonista, la Nona Sinfonia di Beethoven! Malcolm McDowell-Alex dichiarò che il brano Singin’ in the Rain durante una delle scene più violente del film non fosse neppure sul copione!Eppure la musica qui è protagonista: basta guardare la scena iniziale per avere un brivido.

Skyfall (2012)

James Bond non poteva mancare in questa classifica e qui lo troviamo nella sua versione bionda, impersonato da Daniel Craig. La soundtrack non è composta solo dalle variazioni del classico theme “jamesbondiano”: in particolare in Skyfall è presentel’omonimo brano cantato da Adele e che si è aggiudicato un Oscar come miglior canzone.

Ritorno al futuro (1985)

The Power of Love! Certamente, ma non solo… il cult anni Ottanta di Robert Zemeckis, infatti, vinse addirittura l’Oscar per il miglior montaggio sonoro ed è un vero e proprio mix di stili e di epoche musicali diversi. E  la colonna sonora si affida non solo a Huey Lewis ma anche a Mr. Sandman e a Johnny B. Goode.

The Blues Brothers (1980)

Sarà che questo è uno dei film musicali più amati di sempre e sarà che la colonna sonora è davvero una delle più memorabili; in ogni caso non si possono dimenticare pezzi come Jailhouse Rock, Think e Hit the Road Jack. Meraviglioso!

Dirty Dancing (1987)

Sì, i balli erano proibiti ma le musiche erano coinvolgenti e ben ritmate: brani anni Sessanta, Ottanta e chi più ne ha più ne metta.(I’ve Had) The Time of My Life vinse sia l’Oscar che il Golden Globe ed è stato oggetto di innumerevoli cover e remix.

Flashdance (1983)

Un altro capolavoro di Giorgio Moroder: What a Feeling di Irene Cara è ormai un classico ed è la canzone che accompagna il ballo finale di Jennifer Beals. E poi c’è tutta la grinta e la carica di Maniac di Michael Sembello: due brani che hanno fatto la storia della musica e dei dance movie!

Marie Antoinette (2005)

Un film gustoso quello di Sofia Coppola e interpretato dalla bravissima Kirsten Dunst. Qui la musica non è solo accompagnamento ma è anche una coordinata spazio-temporale; infattiè grazie all’impiego di musiche contemporanee che la figura della regina di Francia diviene una moderna icona pop.Tutto merito dei Bow Wow Wow, dei The Strokes, dei The Cure e degli Aphex Twin, fra gli altri!

Jurassic Park (1993)

Il signore che ha musicato questo classico di Steven Spielberg è lo stesso John Williams già autore del tema di Star Wars (e di molti altri film di successo) e ho detto tutto. Qui la musica cambia anche a seconda del dinosauro in questione: per esempio la comparsa del tirannosaurus rex è accompagnata da una musica che volutamente incute timore e angoscia.

Moulin Rouge! (2001)

Come può un musical avere una brutta colonna sonora? Impossibile. E il cult diretto da Baz Luhrmann ha musiche e canzoni strepitose, molte delle quali cover o madley di più brani. In più gli attori protagonisti,Nicole Kidman ed Ewan McGregor, cantarono loro stessi le canzoni, dimostrando di avere doti canore eccellenti.

Pulp Fiction (1994)

Quentin, si sa, ha sempre una speciale attenzione nei confronti delle colonne sonore dei propri film e Pulp Fiction non fa eccezione! Surf, twist, folk e rock si intrecciano, si mescolano e l’effetto è come sempre: micidiale!

The Social Network (2010)

L’album di Trent Reznor e Atticus Ross fu uno dei più grandi successi musicali dell’anno e il film di David Fincher è da vedere (non a caso vinse il Golden Globe e fu candidato agli Oscar)! La musica che accompagna la storia della nascita di Facebook è per lo più ambient e le atmosfere sono pesanti e piuttosto cupe… ma c’è la cover di Creep dei Radiohead che fa letteralmente venire i brividi!

Vicky Cristina Barcelona (2008)

Un film del 2008 diretto da Woody Allen con protagonisti attori del calibro di Scarlett Johansson, Javier Bardem e Penélope Cruz. La colonna sonora è “calda e sanguigna” non solo come la città spagnola ma anche come la storia stessa. Vi è incluso il brano Vicky Cristina Barcelona cantato dal gruppo Giulia y los Tellarini: quando Woody Allen arrivò in città per girare il film, la band lasciò una copia del proprio album nella hall dell’hotel dove alloggiava il regista.E ad Allen piacque, tanto da includere 2 pezzi nel proprio film!

Trainspotting (1996)

Mentre aspettiamo il secondo capitolo (previsto per l’anno prossimo) è tempo di riascoltare i brani meravigliosi che fanno da colonna sonora a questo film, proclamato miglior film scozzese di sempre e inserito al decimo posto nella classifica dei 100 migliori film inglesi del XX secolo. Underworld, New Order, Iggy Pop, Lou Reed: un capitolo di storia della musica!

Ti è piaciuto I’articolo?

Non perderti più nulla da My English School. Tutte le ultime news - consigli - promozioni esclusive per te.


RIMANI AGGIORNATO CON LA NOSTRA NEWSLETTER