Christmas Pudding: la ricetta tradizionale inglese

Christmas Pudding: la ricetta tradizionale inglese

Natale si avvicina ed è il momento di pensare a cosa mettere in tavola. In Gran Bretagna e Irlanda non ci sono dubbi: niente è più natalizio del pudding inglese! L’immancabile Christmas pudding è uno dei piatti, ricchi e laboriosi, fra i grandi protagonisti delle tavole britanniche, soprattutto la sera del 24 dicembre. Continua a
Tempo di lettura: 3 minuti
Pubblicato il Novembre 30, 2021 - di Teacher

Natale si avvicina ed è il momento di pensare a cosa mettere in tavola. In Gran Bretagna e Irlanda non ci sono dubbi: niente è più natalizio del pudding inglese! L’immancabile Christmas pudding è uno dei piatti, ricchi e laboriosi, fra i grandi protagonisti delle tavole britanniche, soprattutto la sera del 24 dicembre. Continua a leggere per scoprire le origini e la ricetta tradizionale del pudding inglese!

Pudding inglese: origini e curiosità

Chiamato anche plum pudding o plum duff, l’origine del nome del pudding inglese è piuttosto controversa. Il nome “plum pudding” è dovuto alla presenza tra gli ingredienti di uva passa e altra frutta secca che, nel XVII secolo, venivano proprio chiamate “plum”.

La nascita vera e propria del pudding inglese risale però al Medioevo, precisamente nel 1300. In quel periodo gli inglesi erano soliti cucinare una sorta di porridge con carne bollita a cui aggiungevano uva passa, vino e altre spezie. In particolare, la tradizione voleva che il Christmas pudding dovesse essere preparato la venticinquesima domenica dopo la festa della Santissima Trinità (che cade tra maggio e giugno).

La ricetta tradizionale del pudding inglese richiedeva che gli ingredienti fossero 13, a simboleggiare Gesù e gli apostoli. Si tratta perlopiù di una superstizione – in uso ancora oggi – alla quale si correla l’usanza di mescolarlo in senso orario da tutti i membri della famiglia, a significare il viaggio dei Re magi verso Betlemme.

Durante la dittatura di Cromwell e la diffusione del puritanesimo, le festività vennero bandite: il pudding inglese venne equiparato a un peccato di gola e per questo fu dichiarato illegale.

Solo grazie alla regina Vittoria il pudding inglese venne riabilitato nel XIX secolo, diventando un vero e proprio simbolo a tal punto da essere citato da Charles Dickens nel suo A Christmas Carol. Da allora la ricetta tradizionale del pudding inglese, pur non subendo modifiche sostanziali, si è arricchita di ingredienti e varianti per accontentare tutti i palati: dolci, salate, con cioccolato e perfino senza uova!

La ricetta tradizionale del pudding inglese

Ingredients:

  • 450 grams of dried fruit
  • 25 grams mixed candied peel, finely chopped
  • 1 small cooked apple (peeled, cored and finely chopped)
  • Juice of ½ large orange and ½ lemon
  • 4 tablespoons of brandy (plus a little extra for soaking at the end)
  • 55 grams self-raising flour (sifted)
  • 1 teaspoon of ground mixed spice
  • 1½ teaspoon of cinnamon
  • 110 grams of suet (vegetarian works too!)
  • 110 grams of soft, dark brown sugar
  • Grated lemon and orange zest
  • 110 grams of bread crumbs
  • 25g whole shelled almonds, roughly chopped
  • 2 large, fresh eggs

Instructions:

  • In a large mixing bowl, place the dried fruit, the candied peel, the apple and the orange and lemon juice. Stir everything very well with the brandy.
  • Cover the bowl with a clean towel and leave to marinate for a couple of hours, preferably overnight.
  • In another mixing bowl, stir together the flour, mixed spice, and cinnamon. Then add the suet, sugar, lemon and orange zest, bread crumbs, almonds and stir again until all the ingredients are mixed.
  • In the same bowl, add the marinated dried fruits and stir again.
  • In a small bowl, beat the eggs lightly, then stir quickly into the dry ingredients. The mixture should be soft.
  • Spoon the mixture into a greased pudding basin, gently pressing the mixture down with the back of a spoon. Cover with a double layer of grease-proof paper or baking parchment, then a layer of aluminum foil. Tie securely with string, wrapping the string around the basin, then loop over the top and then around the bowl again. This will form a handle, which will be useful when removing the pudding from the steamer.
  • Set a steamer over a saucepan of simmering water, place the pudding in the steamer, and steam the pudding for 7 hours. Make sure you check the water level frequently, so it never boils dry. The pudding should be a dark brown color when cooked.
  • Remove the pudding from the steamer and cool completely. Remove the paper, prick the pudding with a skewer in a few places, and pour in a little extra brandy.
  • Remove the string from the steamer and let it cool down. Then store it in a cold place until it’s time to serve.

Marta B. – Teacher

Ti è piaciuto I’articolo?

Non perderti più nulla da My English School. Tutte le ultime news - consigli - promozioni esclusive per te.


RIMANI AGGIORNATO CON LA NOSTRA NEWSLETTER