5 curiosità sul perché gli inglesi guidano a sinistra

5 curiosità sul perché gli inglesi guidano a sinistra

Ti sei mai chiesto perché gli inglesi guidano a sinistra? Verrebbe quasi da dire che abbiano preso alla lettera il detto When nothing goes right, go left! Ma le vere origini della left-hand drive, tipica non solo di UK, ma anche di ben altri 78 paesi nel mondo, sono invece ben diverse. Scopri con noi 5
Tempo di lettura: 3 minuti
Pubblicato il Gennaio 19, 2022 - di Teacher

Ti sei mai chiesto perché gli inglesi guidano a sinistra? Verrebbe quasi da dire che abbiano preso alla lettera il detto When nothing goes right, go left! Ma le vere origini della left-hand drive, tipica non solo di UK, ma anche di ben altri 78 paesi nel mondo, sono invece ben diverse. Scopri con noi 5 insospettabili curiosità su questa peculiare usanza!

Perché gli inglesi guidano a sinistra?

  • Call it a lifesaver…

Oggi quasi il 35% della popolazione mondiale guida a sinistra. Usanza per noi quasi aliena, ha invece origini antichissime: pare infatti che in epoca feudale fosse in realtà proprio la marcia a sinistra quella maggiormente adottata, e per ragioni estremamente sensate (cioè sensible, occhio al false friend!). Questo potrebbe spiegare perché gli inglesi guidano a sinistra: immagina infatti di essere un knight, un cavaliere, e di usare la mano destra per impugnare la spada in un duello a cavallo: procedendo a sinistra, avresti certamente più facilità a sferrare il colpo letale al tuo nemico!

  • The Third State

La marcia a sinistra fu adottata all’unanimità dalla classe nobiliare francese almeno fino alla metà del 1700, quando la leggenda vuole che il senso di marcia fu cambiato da Robespierre nel pieno delle rivendicazioni popolari della French Revolution. Al popolo (il Third State, appunto) era infatti fatto obbligo di tenere sgombro il lato sinistro, per non essere di intralcio alla nobiltà!

Un simile editto della zarina Elizabeth (no, not the Queen!) mise nero su bianco la nuova regola, dando un’ulteriore spinta alla sua adozione in tutta Europa.

  • Long live the Queen

Ma torniamo in UK e al perché gli inglesi guidano a sinistra: si sa che con i francesi non c’è mai stato grande amore! Sta di fatto che, in pieno contrasto con il trend in Europa, Londra impose il senso di marcia (direction of travel) a sinistra, in particolare proprio sul London Bridge, per evitare pasticci. Il successivo Highway Act del 1835 estese la regola alle colonie: ecco spiegato perché gli inglesi guidano a sinistra ancora oggi, and the rest is history! Sì, perché la maggioranza dei paesi che ancora oggi adottano la guida a sinistra è legata proprio al Commonwealth, come ad esempio Irlanda e Malta in Europa oppure India, Australia e Hong Kong nel mondo.

  • The Japanese way

Ma che dire invece del Giappone? Anche loro come gli inglesi guidano a sinistra: il perché è simile e diverso allo stesso tempo. Se in origine la marcia a sinistra ha le stesse cause viste in Europa (in Giappone i samurai avevano con lo stesso problema dei cavalieri), la sua sopravvivenza ai giorni nostri si deve… proprio al Regno Unito! Fu infatti la costruzione della ferrovia su modello inglese a fare sì che si decidesse poi di estendere il senso di marcia a sinistra anche al traffico automobilistico. Ta-dah!

  • You go left, I’ll go right…

È facile immaginare perché gli Stati Uniti abbiano invece optato per la guida a destra! Se per i rivoluzionari francesi aveva significato una lotta contro la nobiltà, per i primi coloni americani rappresentò infatti un gesto di ribellione contro la madrepatria inglese (e il suo tè). La vicinanza con il Canada – di forte influenza francese – insieme al costante flusso di immigrati europei non fece altro che consolidare la decisione.

Ora sì che sai proprio tutto sul perché gli inglesi guidano a sinistra, una bizzarra (anche se non troppo!) usanza. Ma ho ancora una curiosità per te: sai dire quali sono stati gli ultimi Paesi ad abbandonare la guida a sinistra? Scopri la risposta nascosta evidenziando il testo qui sotto:

ANSWER: Sweden (in 1967) and Iceland (in 1968).

Alexandra P. – Teacher

Ti è piaciuto I’articolo?

Non perderti più nulla da My English School. Tutte le ultime news - consigli - promozioni esclusive per te.


RIMANI AGGIORNATO CON LA NOSTRA NEWSLETTER