Le curiosità nascoste di Irlanda: sospese, magiche e gelose!

Le curiosità nascoste di Irlanda: sospese, magiche e gelose!

La Fabbrica della birra Guinness di Dublino, il Ring of Kerry e le Cliffs of Moher le trovi su qualsiasi lista di cose da vedere in Irlanda. Ma con tutto il rispetto per questi mostri sacri del turismo irlandese, non mi sento fatta per le cose ordinarie. Mi piacciono di più le cose spiritose, bizzarre
Tempo di lettura: 3 minuti
Pubblicato il Settembre 3, 2015 - di alessia

La Fabbrica della birra Guinness di Dublino, il Ring of Kerry e le Cliffs of Moher le trovi su qualsiasi lista di cose da vedere in Irlanda. Ma con tutto il rispetto per questi mostri sacri del turismo irlandese, non mi sento fatta per le cose ordinarie. Mi piacciono di più le cose spiritose, bizzarre ed eccentriche, così ho accuratamente selezionato queste tre gemme nascoste in “Aarland” (già, è proprio così che un irlandese pronuncerebbe il nome della sua beneamata patria!)

La Dursey Cable Car nella Contea di Cork

È l’unica funivia irlandese. È sospesa sul mare e viene usata come mezzo di trasporto tra la terra ferma e l’isola di Dursey. Il tragitto dura solo 10 minuti e se si è fortunati (o sfortunati, decidetelo voi), in cabina, si può essere in compagnia cabina di pecore o altro bestiame: niente panico, sono animali miti e onesti cittadini, muniti di regolare biglietto!

La Magic Road e il fungo gigante.

Pare che non sia l’unica strada magica, ma mi hanno assicurato che quella nella contea di Louth è la più magica (se sei interessato anche a quelle meno potenti, clicca qui con la tua bacchetta magica). Innanzitutto devi procurarti una macchina, perché la magia non funziona con i pedoni, e dirigerti verso Carlingford. La strada magica si trova su una collina, ed è una discesa che, una volta percorsa e spento il motore, pare che attragga verso di se’ i veicoli facendoli percorrere magicamente un tratto all’indietro in salita.

Ti stai chiedendo che diavoleria è mai questa? A te la scelta della causa che più ti piace:

  1. È presente proprio in quel punto una potente forza magnetica capace di opporsi a quella di gravità.
  2. È pura magia.
  3. La spiegazione degli abitanti del posto, e quindi la più accreditata, è che si tratti di folletti che vivono sotto terra e che si divertono a tirare le auto per dispetto!

Adesso ti starai domandando cosa c’entra il fungo gigante… bene, diciamo che è un segnale: una volta avvistata questa struttura a forma di fungo saprai che è il momento giusto per spegnere il motore e goderti la magia! La collina magica si raggiunge lasciando Dundalk sulla R173 in direzione dei sentieri Táin e Oriel, ma solo il fungo ti dirà quando è l’ora di spegnere il motore, non ti aspettavi mica un cartello stradale!?

Non ci credi? Guarda un po’!

Il Muro Geloso, Contea di Westmeath

Sì, sì hai indovinato, c’è di mezzo una donna, ma non è esattamente la protagonista della storia. Pare che il Conte Belvedere non fosse proprio una brava persona e dopo aver trascurato moglie e figli per anni, al sospetto che questa avesse intrapreso una relazione con il fratello Arthur, la imprigionò nella loro magnifica villa, con la promessa che ci avrebbe passato il resto della sua esistenza. Che l’adulterio si fosse veramente consumato non è dato saperlo, date anche le versioni divergenti dei personaggi coinvolti. Per non dover condividere la casa con la moglie, il Conte fece costruire un altro palazzo dove si trasferì. A questo punto della storia entra in scena un altro amorevole fratello che, per fargli dispetto, fece costruire un palazzo ancora più grande proprio di fronte al suo. A questo punto la gelosia prese il sopravvento nella mente del Conte e ordinò la costruzione di un muro, The Jealous Wall appunto, per non vedere il palazzo del fratello e non ricordarsi continuamente degli sgarri subiti dai suoi familiari.

Vuoi saperne di più? Ecco alcuni link:

http://www.discoverireland.ie/Activities-Adventure/dursey-island-cable-car/61089

http://www.breakingnews.ie/discover/irelands-magic-roads-what-they-are-and-how-to-find-them-623485.html

http://atriptoireland.com/2013/10/23/the-sordid-tale-behind-the-jealous-wall/

Ti è piaciuto I’articolo?

Non perderti più nulla da My English School. Tutte le ultime news - consigli - promozioni esclusive per te.


RIMANI AGGIORNATO CON LA NOSTRA NEWSLETTER