Gli hotel più strani del mondo (parte I)

Gli hotel più strani del mondo (parte I)

Hai mai sognato di dormire su un albero? Sulla cima di una montagna altissima e innevata? In un igloo guardando l’aurora boreale? Se anche tu hai desiderato di dormire, almeno una volta, in un hotel assolutamente non convenzionale questo post è ciò che fa per te: gli hotel più strani del mondo (parte I) ti stanno
Tempo di lettura: 5 minuti
Pubblicato il Maggio 23, 2016 - di alessia

Hai mai sognato di dormire su un albero? Sulla cima di una montagna altissima e innevata? In un igloo guardando l’aurora boreale?
Se anche tu hai desiderato di dormire, almeno una volta, in un hotel assolutamente non convenzionale questo post è ciò che fa per te: gli hotel più strani del mondo (parte I) ti stanno aspettando! E la parte II arriverà a breve.
Chi viaggia lo sa: un hotel non è mai soltanto un luogo in cui dormire e lasciare i propri bagagli. L’accomodation è parte integrante del viaggio e può diventare un rifugio,un posto da vivere intensamente, condividere con i compagni di viaggio e, una volta tornati a casa, raccontare agli altri. Insomma: anche l’hotel è un viaggio.
Quella che stai per vedere è la gallery di alcuni fra gli hotel più strani e originali del mondo; stanno aspettando solo che qualcuno prenoti. E chissà, quel qualcuno potresti essere tu!

Amangiri, Canyon Point, Utah, Stati Uniti

Questa luxury Spa situata tra le rocce del Grand Canyon non si dimentica facilmente. Sarà per via del lusso sfrenato che ogni  parte di questa struttura imponente e costosissima sprigiona?

Amangiri, Canyon Point, Utah, Stati Uniti

Attrap’ Rêves, Allauch, Francia

Suggestivo e inquietante allo stesso tempo: questo insolito resort propone ai propri ospiti delle vere e proprie “bolle” in materiale plastico trasparente in cui dormire. Pernottare in queste strutture può essere davvero suggestivo (soprattutto quando il sole tramonta e si possono ammirare le stelle) ma anche un po’ inquietante (visto che l’interno è completamente visibile dall’esterno; a qualsiasi ora del giorno e della notte!).

Bivacco Gervasutti, Monte Bianco, Italia

Questo è uno storico rifugio italiano situato sul Monte Bianco, a 2.835 metri s.l.m. Per pernottare in questo luogo suggestivo, altissimo e innevato c’è una sola cosa da fare: scalare il Monte Bianco!

Bivacco Gervasutti, Monte Bianco, Italia

Huettenpalast Berlin, Berlino, Germania

Un hotel veramente atipico e dedicato a tutti gli indecisi delle vacanze, soprattutto a coloro che vorrebbero tanto farsi piacere la roulotte ma, alla fine, preferiscono le comodità di un hotel! Già, perché all’interno delle stanze di questo hotel si trovano, appunto, delle roulotte.

Poseidon Undersea Resort, Fiji

Questo è il luogo dei miei sogni: un resort a 5 stelle che, attraverso un ascensore, conduce 12 metri sotto il livello del mare. Qui si trovano 24 suite super equipaggiate (si possono addirittura nutrire i pesci tramite un bottone) e super confortevoli. Ma attenzione: il prezzo non è dei più economici. Una settimana costa circa 12.000 euro!

Costa Verde, Manuel Antonio National Park, Costa Rica

Un po’ hotel, un po’ aereo precipitato in mezzo alla foresta amazzonica. Certamente suggestivo ma, dal mio punto di vista, fa un po’ troppo Lost!

50Costa Verde, Manuel Antonio National Park, Costa Rica

Capsulevalue Kanda, Tokyo, Giappone

Questo tipo di hotel è ormai molto noto e diffuso, soprattutto in Giappone. Qui le strutture che offrono la sistemazione in celle sono numerose: una via di mezzo fra un forno e un loculo. Insomma, non il massimo dell’allegria!

Capsulevalue Kanda, Tokyo, Giappone

Featherbed Railroad, Clear Lake, California, Stati Uniti

Se negli spostamenti quotidiani il treno può risultare un mezzo di trasporto stressante, scomodo e poco confortevole, dopo aver provato questi vagoni, dovrai assolutamente ricrederti! Sono veri e propri loft dal sapore vintage ma dotati di tutte le comodità.

The Strawberry Roan Horsebox, Kent, Regno Unito

Alzi la mano chi non ha mai desiderato dormire in un box per cavalli? Io, per esempio.

Hotel Legoland, Billund, Danimarca

Per gli appassionati dei mattoncini più famosi al mondo questo è un vero paradiso! Questo hotel 4 stelle si trova, infatti, nei pressi del famosissimo parco tematico Lego e conta 199 camere di cui 36 a tema (avventura, cavalieri, principesse, pirati per dirne solo alcuni).

Hotel Legoland, Billund, Danimarca

Jumbo Stay, Stockholm Arlanda Airport, Svezia

Questo stravagante hotel trova nei pressi dell’aeroporto Arlanda e offre ai suoi ospiti confortevoli cuccette con vista sulla pista di atterraggio. Non è troppo nel mio stile ma credo che, quando il sole tramonta, la visuale non sia niente male!

Jumbo Stay, Stockholm Arlanda Airport, Svezia

Utter Inn, Lake Mälaren, Svezia

Questo strampalato hotel non è niente di più di una cabina situata in mezzo a un lago ma, al di sotto della superficie, si trova la camera da letto. Questa singolare accomodation è stata progettata da Mikael Denberg e, purtroppo, non può ospitare più di 2/3 persone per volta.

Utter Inn, Lake Mälaren, Svezia

The Boot Bed’n’Breakfast, Tasmania, Nuova Zelanda

Sì, il nome la dice già tutta: le stanze di questo hotel si trovano in uno scarpone!

Treehotel, Harads, Svezia

Questo resort offre ai suoi ospiti numerose case sugli alberi di diverse forme e dimensioni ma accomunate da una caratteristica: il design è ricercato e poco impattante sull’ambiente circostante. Già, perché si trova proprio all’interno di una splendida e indimenticabile foresta di pini.

Treehotel, Harads, Svezia

The Queen Mary, Long Beach, California, Stati Uniti

Questa gloriosa nave prestò servizio dal 1936 al 1967 e finì le sue traversate proprio a Long Beach, in California. Qui è ormeggiata ormai da molti anni ma al suo interno si trovano alcuni ristoranti, un museo e, appunto, un hotel.

The Queen Mary, Long Beach, California, Stati Uniti

The Hobbit Motel, Woodlyn Park, Waitomo, Nuova Zelanda

Questo hotel sorge proprio nella zona che fu set di alcune riprese dei film Il signore degli anelli Lo Hobbit. Le “casette” del resort sono state costruite appositamente e sorgono in un punto strategico per i turisti: questi, infatti, possono sia dormire in una casa hobbit sia effettuare interessanti location tour sul set.

The Hobbit Motel, Woodlyn Park, Waitomo, Nuova Zelanda

No Man’s Fort, Solent, Portsmouth, Regno Unito

Questo forte, costruito sul finire del XIX secolo a protezione della città di Portsmouth, ha ospitato numerose personalità in cerca di solitudine; personalità che erano anche facoltose visto che potevano permettersi la piscina coperta e i due eliporti della struttura. Sapevi, inoltre, che questo è stato il set di alcune scene di Doctor Who?

No Man's Fort, Solent, Portsmouth

Kakslauttanen Arctic Resort, Finlandia

Un resort che può contare numerosi igloo in vetro che permettono di addormentarsi proprio sotto il cielo del Nord, magari guardando l’aurora boreale. Riesci a immaginare una cosa più suggestiva?

Kakslauttanen Arctic Resort

Ti è piaciuto I’articolo?

Non perderti più nulla da My English School. Tutte le ultime news - consigli - promozioni esclusive per te.


RIMANI AGGIORNATO CON LA NOSTRA NEWSLETTER