All you can fly: l’abbonamento per volare dove vuoi

All you can fly: l’abbonamento per volare dove vuoi

Benvenuto nell’era degli abbonamenti mensili. Qualunque sia il servizio desiderato puoi pagare una quota e usufruire di ciò che vuoi senza troppe limitazioni… e per un mese intero. Messa in questi termini, forse, non ti dice niente ma fermati un attimo a pensare: già lo fai. E molto più spesso di quanto immagini: l’abbonamento Spotify, Sky,
Tempo di lettura: 4 minuti
Pubblicato il Marzo 21, 2016 - di alessia

Benvenuto nell’era degli abbonamenti mensili.
Qualunque sia il servizio desiderato puoi pagare una quota e usufruire di ciò che vuoi senza troppe limitazioni… e per un mese intero. Messa in questi termini, forse, non ti dice niente ma fermati un attimo a pensare: già lo fai. E molto più spesso di quanto immagini: l’abbonamento Spotify, Sky, Netflix oppure la quota pagata per l’offerta telefonica del tuo smartphone. La stessa cosa succede se, per esempio, hai un abbonamento del treno o dell’autobus.
Quindi, perché dovrebbe essere strano pagareun abbonamento mensile per volare quanto vuoi?

All you can fly: l’abbonamento per volare dove vuoi

Questa grande innovazione arriva dall’America e non costa sui 100 euro (come un abbonamento del treno) e neppure sui 10 (come il tuo servizio di streaming musicale preferito). Se davvero desideri abbonarti a questo all you can fly, dovrai proprio metterti una mano sul cuore e l’altra, magari, sul portafogli… per tenerlo stretto! Sì, perché OneGo (questo è il nome del servizio offerto) guarda con interesse soprattutto al mercato dei viaggi d’affari e si rivolge a un target di viaggiatori che, dovendo spostarsi parecchio, ha una certa propensione a investire diversi soldini sui propri spostamenti. Insomma: è un servizio un po’ caro!

Dove è attivo OneGo?

Al momento, purtroppo, il servizio è attivo solo in America del Nord poiché solo in questa zona si sono raggiunti accordi con le principali compagnie di volo ma c’è da scommettere che presto arriverà anche in Europa.

Quanto costa?

L’iscrizione al servizio costa 495 dollari ma, una volta iscritti, si deve pagare anche la tipologia di abbonamento che si vuole sottoscrivere.C’è la tariffa a 1500 dollari al mese per i viaggi verso la West Coast; oppure quella a 2300 dollari per gli interessati a volare verso la costa orientale; c’è la tariffa a 1950 dollari per gli stati centrali.Se, però, sei un tipo che non rinuncia a niente, puoi “semplicemente” pagare $2950 al mese e volare verso tutte le destinazioni previste negli Stati Uniti.
L’abbonamento è mensile e si rinnova automaticamente ogni mese (fino a quando non si decide di risolvere il contratto in maniera definitiva).

Come funziona?

Il servizio, al momento, non è niente più di un’app (rilasciata il 1° marzo e disponibile solo per IOS) ma la piattaforma web e l’app Android saranno pronte a breve.Quindi per usufruire del servizio basterà scaricare l’app, iscriversi (pagando), scegliere il tipo di abbonamento che fa al caso nostro (pagare di nuovo) e… iniziare a volareprenotando fino a 4 voli contemporaneamente (2 voli a/r) almeno una settimana prima della partenza.

I pro

La cosa esaltante è che questo servizio sembra avvicinare parecchio l’esperienza di viaggio agli utenti e al loro stile di vita: all you can fly significa che prendere due/tre aerei alla settimana è diventata, ormai, normale routine!
Inoltre, uno dei vantaggi più lampanti è certamente quello legato allariduzione drastica dello stress da pianificazione: numerosi scali, inspiegabili variazioni di prezzo, orari che si incastrano male.Con OneGo l’unica cosa che dovrai fare sarà scegliere la compagnia e gli orari di andata e ritorno. Have a good flight!

I contro

Ma ci sono anche grandi scetticismi. Innanzituttoil prezzo dell’abbonamento sarebbe troppo altoe alcuni servizi rimangono esclusi dal canone (le tasse aggiuntive, i bagagli in eccesso o il cambiamento di classe). Per avere un servizio completo, quindi, si dovranno pagare in più al mese: $750 dollari per prenotare fino a 8 voli, $1950 per i voli last minute, $950 per poter modificare illimitatamente i voli.
Infine c’è un’altra perplessità: in pochi si fidano dei programmi che determinano le tariffe aeree e un biglietto che normalmente costa $200 potrebbe scendere a $150 nel giro di mezz’ora. Ecco perché alcuni viaggiatori preferiranno sempre tentare la sorte e non pagare le compagnie aeree prima di aver davvero bisogno di volare!

Il futuro sarà all you can fly?

Ma la vera rivoluzione è pensare che un servizio del genere possa essere introdotto anche in Europa:un abbonamento all you can fly europeo potrebbe avere i requisiti giusti per consentire un drastico abbassamento dei prezzi.In Europa, infatti, le tratte sono più brevi e i costi delle compagnie low-cost sono contenuti; perciò se queste optassero per un modello simile a OneGo, c’è da scommettere che in molti aderirebbero entusiasti.

Ti è piaciuto I’articolo?

Non perderti più nulla da My English School. Tutte le ultime news - consigli - promozioni esclusive per te.


RIMANI AGGIORNATO CON LA NOSTRA NEWSLETTER