Quattro abitudini inglesi per combattere il freddo

Quattro abitudini inglesi per combattere il freddo

Nothing like a cold winter to feel warm inside! Forse puoi pensarla diversamente, ma certo è che gli inglesi hanno trovato diversi modi per fare pace con il tempo avverso che li contraddistingue. Un po’ come il noto hygge danese, anche in the UK c’è una vera e propria tradizione di abitudini inglesi per combattere
Tempo di lettura: 3 minuti
Pubblicato il Febbraio 18, 2022 - di Teacher

Nothing like a cold winter to feel warm inside! Forse puoi pensarla diversamente, ma certo è che gli inglesi hanno trovato diversi modi per fare pace con il tempo avverso che li contraddistingue. Un po’ come il noto hygge danese, anche in the UK c’è una vera e propria tradizione di abitudini inglesi per combattere il freddo e get cozy. Ecco quindi i nostri 4 migliori tip per affrontare i mesi più rigidi the British way.

Le quattro migliori abitudini inglesi per combattere il freddo

  • Wrap up warm

Potremmo dire che there’s nothing like bad weather, only bad clothing! Sembra scontato, ma una delle migliori abitudini per affrontare il freddo a testa alta è procedere per strati (o meglio, layers, just like an onion), scegliendo materiali leggeri ma caldi, in grado di trattenere il calore del corpo senza creare l’effetto “omino Michelin”. Come puoi scoprire frequentando un buon corso di inglese, to layer è un vero e proprio verbo, quindi don’t forget to layer! 

Evita di uscire senza gloves, big thick winter socks, e soprattutto non dimenticarti… della testa! Cosa c’è infatti di più British di un elegante cappello? Non pensare subito ai beanie modaioli, o ai wolly hats di lana: c’è un’ampia gamma di alternative eleganti in grado di mettere d’accordo il tuo lato fashionista con la tua voglia di teporino!

  • Eat warm and drink warm

Ecco uno dei tips in genere più graditi: cibi e bevande calde non solo portano la nostra body temperature ai livelli ideali, ma ci riempiono anche di relax e sensazioni piacevoli. Per cui non c’è dubbio: fra le abitudini inglese per combattere il freddo c’è quello di mangiare e bere cose calde!

La tradizione inglese è molto ricca di piatti in grado di rendere cozy anche l’inverno più rigido. Pensiamo ai porridge (semolini caldi di avena o altri cereali, serviti caldi sia dolci che salati), alle stew (equivalenti dei nostri spezzatini, spesso a base di birra) e le soup (calde e avvolgenti, a base di verdura come la nota tomato soup, di carne o anche di pesce).

Quanto alle bevande, tipico dei mesi freddi è il mulled wine o il mulled apple juice, ovvero la versione senza alcool del vin brulé italiano. Il verbo to mull letteralmente significa lasciare qualcosa a mollo o in infusione per un lungo periodo di tempo e può essere persino usato in modo più astratto per indicare qualcosa che ci dà da pensare a lungo (esempio: she mulled over it all night long). E se anche questo non funziona, get yourself a cuppa of steaming hot chocolate or tea!

  • Keep the cold out

Potrai forse storcere il naso, ma le tipiche moquette delle case inglesi (chiamate più frequentemente carpeting o flooring) altro non sono che un altro stratagemma per isolare le superfici e renderle più resistenti agli sbalzi di temperatura. Nate in Francia, questi speciali tipi di carpet esplosero a livello mondiale quando il loro metodo di produzione fu industrializzato in America con un procedimento chiamato turfing. Ad oggi, è una delle più comuni e adottate abitudini inglesi per combattere il freddo!

  • Don’t stand still!

Non c’è modo migliore di stare al caldo che darsi da fare: quando è attivo, il corpo brucia calorie e rilascia calore. Ecco quindi che gli inglesi non se ne stanno certo con le mani in mano (to sit back, o anche to be idle): che si tratti di battere i piedi (stamp your feet) o di una corsa al parco, l’importante è fare in modo di keep moving per far circolare tutta quella energia corporea!

Se fra queste abitudini inglesi per combattere il freddo cerchi un’alternativa meno active da mettere in pratica in casa, ti suggeriamo allora di have (o take) a hot bath. Come mai in inglese possiamo sentire entrambi questi verbi? Il motivo è semplicemente geografico: have a bath è più comune in the UK, take a bath è invece più tipico dell’American English.

Eccoci arrivati alla fine dei nostri 4 tip per combattere il freddo come gli inglesi.

Keep warm, snow bunnies!

Alexandra P. – Teacher

Ti è piaciuto I’articolo?

Non perderti più nulla da My English School. Tutte le ultime news - consigli - promozioni esclusive per te.


RIMANI AGGIORNATO CON LA NOSTRA NEWSLETTER