Parlare come un madrelingua: modi di dire, proverbi e slang in inglese

Parlare come un madrelingua: modi di dire, proverbi e slang in inglese

Stai studiando l’inglese, ok. Ti applichi molto, studi la grammatica, ogni tanto provi a scrivere qualcosa e fai tanta conversazione. Tuttavia senti che c’è qualcosa che ti manca… ma cosa?! Lo studio della lingua inglese non passa solo dalla grammatica, dal reading, listening e writing: la vera marcia in più consiste nel sapersi esprimere come
Tempo di lettura: 3 minuti
Pubblicato il Febbraio 6, 2017 - di alessia

Stai studiando l’inglese, ok. Ti applichi molto, studi la grammatica, ogni tanto provi a scrivere qualcosa e fai tanta conversazione. Tuttavia senti che c’è qualcosa che ti manca… ma cosa?!

Lo studio della lingua inglese non passa solo dalla grammatica, dal reading, listening e writing: la vera marcia in più consiste nel sapersi esprimere come un madrelingua! Ecco perchého selezionato per te alcune espressioni idiomatiche, proverbi o frasi tipiche dello slang che, se usate correttamente, ti doneranno una proprietà di linguaggio pari a quella di un vero british (o american) man.

Scarica la Guida alla scelta della Scuola di Inglese

Parlare come un madrelingua: modi di dire, proverbi e slang in inglese

Modi di dire, espressioni idiomatiche e proverbi

Jump out of your skin: Si usa quando qualcosa ti spaventa così tanto da farti “saltare fuori dalla tua stessa pelle”;

Safe and sound: È un’espressione davvero molto comune che significa “sano e salvo”;

Sit on the fence: Questa frase di usa quando qualcuno è davvero indeciso, non riesce a prendere le parti di nessuno e sta nel mezzo;

A rolling stone gathers no moss: Questo antico proverbio ha diverse interpretazioni. Due le principali: chi si muove tanto e non ha radici (una pietra che rotola) evita le responsabilità e i legami (muschio); in alternativa chi è attivo (la pietra che rotola) è sempre creativo e dinamico (non raccoglie muschio).

Burn the midnight oil: Lavorare o studiare fino a tarda notte (l’olio a cui si riferisce l’espressione è quello delle lampade a olio. Bruciare quello di mezzanotte significava, infatti, stare alzati fino a tardi).

Birds of a feather flock together: È l’equivalente del nostro detto “Dio li fa e poi li accoppia” nel senso che persone simili tendono a stare insieme.

It’s not my cup of tea: Si usa quando qualcosa proprio non fa per noi o non ci piace.

It’s raining cats and dogs: È l’equivalente del nostro “piove a catinelle” cioè piove davvero molto!

Once bitten, twice shy: In linea generale è un’espressione equivalente alla nostra “sbagliando si impara”; letteralmente vorrebbe dire che se qualcosa ti ha ferito una volta, difficilmente lascerai che ti ferisca una seconda.

Early bird catches the worm: A scelta può essere tradotta con “il mattino ha l’oro in bocca” o “chi dorme non piglia pesci”. Nel senso che se sei il primo ad arrivare hai maggiori probabilità di successo.

Every cloud has a silver lining: Ovvero c’è sempre un lato positivo, anche nelle cose brutte.

Out of the frying pan into the fire: È l’equivalente del nostro “passare dalla padella alla brace”; ovvero passare da un problema ad un altro. Di solito peggiore!

Slang

Mate: Amico, compagno.

Sleep tight: Di solito si dice “Good night, sleep tight”. Quindi l’espressione sta per “buon riposo”.

Terrific: Si usa per descrivere qualcosa di bello/meraviglioso (ma letteralmente significa anche “spaventoso”).

Tie the knot: Significa sposarsi. Il “nodo” a cui ci si riferisce è quello che occorreva fare, nell’antichità, per unire due letti e farne uno matrimoniale (i letti erano infatti sostenuti da una rete di nodi di stoffa e non da una rete metallica). Insomma: se invece hai pensato al cappio… sei fuori strada. O no?

Chat someone up: Flirtare con qualcuno.

Dodgy: Si tratta di una espressione tipica del British English e indica qualcosa o qualcuno di cui non ci si può fidare.

Wind someone up: Prendere in giro in maniera scherzosa qualcuno.

Be off trolley: Si tratta di una espressione tipica del British English e significa essere “fuori di testa”.

Scarica la Guida alla scelta della Scuola di Inglese

Ti è piaciuto I’articolo?

Non perderti più nulla da My English School. Tutte le ultime news - consigli - promozioni esclusive per te.


RIMANI AGGIORNATO CON LA NOSTRA NEWSLETTER