Presentazione aziendale in inglese durante un evento: come fare?

Presentazione aziendale in inglese durante un evento: come fare?

Per molti si chiama stage fright, paura di stare su un palco (o, più in generale, davanti a un pubblico). Quasi 4 manager su 5 ne soffrono in varia misura, quindi se ti senti nervoso all’idea di parlare in pubblico sappi che sei in buona compagnia! Per questo oggi voglio suggerirti qualche trucco per sviluppare
Tempo di lettura: 4 minuti
Pubblicato il Settembre 15, 2021 - di Teacher

Per molti si chiama stage fright, paura di stare su un palco (o, più in generale, davanti a un pubblico). Quasi 4 manager su 5 ne soffrono in varia misura, quindi se ti senti nervoso all’idea di parlare in pubblico sappi che sei in buona compagnia! Per questo oggi voglio suggerirti qualche trucco per sviluppare tutte le skill necessarie a svolgere una efficace presentazione, anche durante un evento aziendale in inglese! La buona notizia è che, come per molte cose, tenendo a mente alcuni principi di base e facendo molta pratica, nulla è impossibile! Proprio così: practice makes perfect, come diciamo in inglese. Vediamo quindi gli ingredienti fondamentali e le espressioni utili per fare una presentazione aziendale in inglese con i fiocchi.

Presentazione aziendale in inglese: come affrontarla

Da dove partire per preparare efficacemente un evento aziendale in inglese?

Il tuo capo, con grande orgoglio, ti comunica un’opportunità imperdibile: presentare la vostra azienda al prossimo grande convegno di settore. Non è fantastico? Ci saranno tutti i vostri clienti e forse anche il vostro CEO. Ah, e sarà in inglese. Prima che la terra inizi a franare sotto i tuoi piedi, ecco alcune cose a cui pensare subito:

  • a chi parlerai? (the audience)
  • che scopo avrà la tua presentazione? (the goal)
  • quali informazioni dovrai dare? (the content)

Esatto, anche se si tratta di un evento aziendale in inglese puoi momentaneamente permetterti di trascurare il come, ovvero the output. Non perchè non sia importante, ma semplicemente perchè ti verrà molto più facile pensarci una volta che avrai dato una risposta a tutti gli altri punti.

Conversation, not presentation

Può sembrare banale, ma cambiare la tua prospettiva da presentazione a conversazione può avere un impatto enorme, anche – ma non solo – quando stai affrontando una presentazione aziendale in inglese. Per quale motivo? Perchè sarai in grado di connetterti più efficacemente con il tuo pubblico, creando engagement (ovvero relazione e coinvolgimento) e riducendo in parte lo stress di essere sul palco.
Ecco qualche suggerimento per rendere il tutto più agevole:

  • use questions: chiedi l’opinione e fai domande (anche retoriche) al tuo pubblico, ad esempio:

how would you feel if this happened to you?
had you ever thought about this?

  • use tag questions: trasforma le tue affermazioni in domande, ad esempio:

this is quite interesting, isn’t it?
you would say the same, right?

  • use the pronoun we: invece di usare il pronome io o la mia azienda, ad esempio:

we believe that this is the best solution to this problem.
we are in this together.

Start with a hook

Una cosa utile da ricordare in vista dell’evento aziendale in inglese è che le presentazioni sono come un volo in aereo: le fasi più critiche sono il decollo (the opening) e l’atterraggio (the ending or conclusion). Perchè? Perchè sono quelle in cui è di fondamentale importanza catturare l’attenzione e mantenerla, in modo da essere ricordati alla fine. Ecco il motivo per cui spesso per partire si cerca di creare un hook, un gancio in grado di trattenere l’interesse di chi ci ascolta. Qui sotto puoi vedere alcuni esempi di hook efficaci per l’opening della tua presentazione aziendale in inglese:

  • una statistica stupefacente
  • un’immagine (o video) evocativa
  • un aneddoto interessante
  • una situazione ipotetica (spesso introdotta con l’espressione for instance)
  • a joke (ovvero una battuta divertente)
  • a powerful quote (una citazione o aforisma)
  • a bold statement (ovvero un’affermazione audace)

Ed ecco anche alcune espressioni utili che puoi utilizzare per iniziare la tua presentazione all’evento aziendale in inglese:

It’s really great to be here.
How is everybody today?
A big / heartfelt thanks to … for inviting me here.
Thank you so much for the opportunity to speak in front of you.
End with a bang

Evento aziendale in inglese: come concludere la tua presentazione

Sei partito benissimo, hai tenuto alla grande, e adesso? Vediamo di concludere in bellezza la tua presentazione all’evento aziendale in inglese con la seconda parte critica, la conclusione! Il tipo di ending può cambiare a seconda della storia che racconterai sulla tua azienda, ovvero lo storytelling.

Alcuni esempi tipici di sequenze narrative in una presentazione aziendale sono:

  • the problem (or opportunity) / solution / benefit sequence
  • the hero journey (from challenge to opportunity)
  • the discovery (from unknown to known)

Prova a sperimentare con queste e altre tipologie. E ricorda in ogni caso di non saltare un passaggio fondamentale: signal the ending! Ovvero, dai un segnale chiaro al tuo pubblico che sei giunto alla conclusione: ricapitola da dove sei partito (il tuo opening), i key points a cui sei giunto e ringrazia per l’opportunità di aver parlato!

Prova queste frasi utili per dare uno strong finish alla tua presentazione aziendale in inglese:

That brings us to the end of the presentation. I’d like to summarize by saying…
That concludes my presentation. Let me quickly summarize the main points or takeaways.
To quickly recap, I’d like you to remember these key points…
To summarize / In conclusion…
So, this concludes the focus of discussion today. To end, I’d like to highlight…
I’d like to finish with this powerful/interesting quote/statistic from…
I truly appreciate your attention today/this evening/this morning.
And that leads us to the end. I’d like to thank you for your time and attention today.
Thank you very much for your interest and attention.

Un ultimo suggerimento? Have fun!

Sì, davvero, prova a divertirti. Anche se sembra assurdo, renderà l’esperienza più piacevole e memorabile… e chissà che fare presentazioni aziendali in inglese non diventi presto a piece of cake (una cosa da nulla)!

Alexandra P. – Teacher

Ti è piaciuto I’articolo?

Non perderti più nulla da My English School. Tutte le ultime news - consigli - promozioni esclusive per te.


RIMANI AGGIORNATO CON LA NOSTRA NEWSLETTER