Le spiagge più colorate del mondo

Le spiagge più colorate del mondo

Oggi vorrei portarti in giro per il mondo alla ricerca di luoghi incredibili e, vista la stagione, credo che la scelta migliore sia optare per il mare, il caldo e la sabbia. Ci sdraieremo al sole su spiagge meravigliose e indimenticabili, veri e propri tesori da preservare dai cambiamenti climatici, dall’incoscienza dell’uomo e dal turismo
Tempo di lettura: 3 minuti
Pubblicato il Luglio 21, 2016 - di alessia

Oggi vorrei portarti in giro per il mondo alla ricerca di luoghi incredibili e, vista la stagione, credo che la scelta migliore sia optare per il mare, il caldo e la sabbia. Ci sdraieremo al sole su spiagge meravigliose e indimenticabili, veri e propri tesori da preservare dai cambiamenti climatici, dall’incoscienza dell’uomo e dal turismo di massa!

Sto parlando di paradisi in terra, le spiagge più colorate del mondo che sapranno incantarti e, magari, potrebbero anche ispirarti se ancora non hai deciso dove andare in vacanza. Ma, mi raccomando, visitale con cautela… rispettando sempre l’ambiente e l’ecosistema!

  • Spiaggia Rosa di Budelli in Sardegna (Italia)

Cominciamo il nostro tour con questo tesoro tutto italiano: l’isola di Budelli si trova nell’Arcipelago della Maddalena ed è un’isola famosa in tutto il mondo proprio per la sua magnifica Spiaggia Rosa. Questa distesa di sabbia deve il suo colore ai frammenti sminuzzati di un microrganismo chiamato Miniacina miniacela che è, per l’appunto, rosa. La spiaggia è sottoposta a un rigidissimo regime di tutele e la si può vistare solo se si è accompagnati dalle guide del parco.

  • La spiaggia verde di Papakolea alle Hawaii (USA)

Questa spiaggia dal caratteristico colore verde si trova sull’isola maggiore dell’arcipelago delle Hawaii. La colorazione così particolare è data dall’olivina (detta anche “diamante hawaiano), un minerale di origine vulcanica ricco di ferro e magnesio depositatosi nella baia durante un’antica eruzione.

  • La spiaggia nera di Punalu’u Beach alle Hawaii (USA)

Questa è stata dichiarata la spiaggia nera più bella del mondo ed è davvero così! La sabbia è, infatti, formata da lava vulcanica che le conferisce quel colore scuro che non si trova in nessun altro luogo al mondo. In più l’acqua di mare rende i granelli così lucidi che il colore complessivo è molto simile a quello del petrolio. Se avrai la fortuna di visitare questo luogo incredibile ricorda che è assolutamente illegale portare via anche un solo granello e che questo è l’habitat di numerose specie di tartarughe!

  • Glass Beach alle Hawaii (USA)

GlassBeach

Neppure nei tuoi sogni puoi aver visto un mosaico così incredibile di colori! E invece esiste una spiaggia che è il paradiso dei “raccoglitori” di vetrini e sassi: si trova sull’isola hawaiana di Kauai ma, come intuibile, la sabbia non è naturale. Si tratta, infatti, di minuscoli pezzi di vetro smussati dalle correnti del mare e provenienti dagli scarti di un vicino stabilimento industriale (pensa che il mare impiega 30 anni a disfarsene).

  • La spiaggia più bianca del mondo: Hyams nel New South Wales (Australia)

Hyams_Beach,_Jervis_Bay,_Australia

Secondo il Guinness dei Primati questa è la spiaggia più bianca del mondo e deve il suo “titolo” alla presenza di minuscole particelle di quarzo. Pensa che la sabbia riflette così tanto i raggi solari che il riverbero rende indispensabile l’utilizzo degli occhiali da sole.

  • La spiaggia dorata di Ramla il-Hamra (Malta)

Questa meraviglia si trova sull’Isola di Gozo, nell’Arcipelago Maltese e il colore dominante del luogo è un’ambra, oro, arancio. Questa particolare colorazione è data da sedimenti calcarei e depositi vulcanici che conferiscono alla sabbia un aspetto luccicante.

  • Spiaggia rossa di Santorini (Grecia)

L’isola di Santorini è una della più caratteristiche dell’Arcipelago greco e le sue spiagge non sono da meno: in particolare l’Isola Rossa deve il suo colore caratteristico alle lastre di roccia vulcanica. La spiaggia è raggiungibile solo in barca oppure percorrendo un lungo tratto a piedi.

Ti è piaciuto I’articolo?

Non perderti più nulla da My English School. Tutte le ultime news - consigli - promozioni esclusive per te.

RIMANI AGGIORNATO CON LA NOSTRA NEWSLETTER