Job Day: trova lavoro in italia e all’estero

Job Day: trova lavoro in italia e all’estero

La ricerca di un lavoro è una cosa seria: che lo si cerchi in Italia o all’estero, questa attività richiede dedizione, organizzazione, pianificazione e un po’ di pazienza; ma vedrai che, con gli strumenti giusti, i risultati non tarderanno ad arrivare. E anche le soddisfazioni! Se il controllo sistematico di bacheche, pagine web, giornali e
Tempo di lettura: 4 minuti
Pubblicato il October 23, 2015 - di alessia

La ricerca di un lavoro è una cosa seria: che lo si cerchi in Italia o all’estero, questa attività richiede dedizione, organizzazione, pianificazione e un po’ di pazienza; ma vedrai che, con gli strumenti giusti, i risultati non tarderanno ad arrivare. E anche le soddisfazioni!

Se il controllo sistematico di bacheche, pagine web, giornali e locandine alla ricerca di annunci di lavoro, spesso, non è sufficiente, credo fermamente che la carta vincente sia avere un buon piano! A questo proposito, oggi, vorrei dare qualche consiglio a chi il lavoro lo sta cercando fuori dall’Italia; già, perché la ricerca di occupazione su un mercato ampio e variegato come quello estero, ha bisogno di alcuni accorgimenti specifici: piccoli trucchi che ti renderanno tutto più facile e ti permetteranno, davvero, di raggiungere il successo.

Fissa un obiettivo. Anzi, due. No, tre.

Spesso, cercare un lavoro all’estero, risulta difficile perché non si hanno chiari gli step da compiere e non si conoscono i requisiti che un mercato del lavoro diverso dal nostro richieste. La prima cosa da fare, quindi, è fissare un obiettivo preciso e porsi, con molta onestà, alcune domande.

Quali sono le skills necessarie per questo impiego?
Il mio curriculum rispecchia veramente le esperienze che ho fatto?
So affrontare una job interview in maniera serena e, soprattutto, vincente?

Una volta fatta chiarezza su ciò che ti manca per avere un profilo competitivo, concentrati sulle tue armi vincenti e sui tuoi punti forti.

So mettere in luce le mie qualità?
So sfruttarle al meglio al fine di proiettare di me un’immagine vincente e brillante?

Gli essenziali: 3 strumenti che ti porteranno al successo

Un volta fatto questo breve ma intenso brainstorming con te stesso, dovrai munirti di alcuni strumenti anche a livello pratico. In particolare credo siano 3 gli strumenti essenziali da padroneggiare se vuoi avere successo nella tua ricerca (e a questi si affiancano anche altre competenze di cui avrai bisogno, però, in un momento successivo: quando starai svolgendo il tuo lavoro in un altro paese).

  1. Prima di tutto ti serve un Curriculum Vitae in inglese: che tu voglia trasferirti in Gran Bretagna, in Cina o in Argentina, non importa poi molto. L’inglese è la lingua che ti aprirà la maggior parte delle porte!
  2. In seconda posizione troviamo lo strumento a mio avviso più difficile da gestire ma più efficace. Anche se in Italia è, spesso, sottovalutata sto parlando della cover letter, la lettera di presentazione (o lettera motivazionale). Se è ben scritta… sei a cavallo!
  3. Infine devi essere in grado di sostenere brillantemente le job interviews, ovvero i colloqui di lavoro in lingua inglese… giusto per non fare figure barbine!

Help! I need somebody. Help!

Finalmente hai deciso di metterti in gioco e di rischiare: vuoi entrare in contatto con aziende internazionali, conoscere un’altra cultura, abitare in un altro paese, metterti alla prova e testare i tuoi limiti. Diciamo che hai già pronta anche la valigia.
Dopo tutta questa fatica, non vorrai mica affidarti ai suggerimenti (incompleti) trovati su Google?!!
Il mio consiglio è farti guidare passo dopo passo da qualcuno che possa fornirti tutte le informazioni di cui hai bisogno; magari tutte in una volta, meglio ancora se con una consulenza personalizzata e calibrata sulle tue reali competenze e sui tuoi desideri.

Il 28 ottobre tutti al Job Day

Proprio al fine di aiutarti concretamente, My English School organizza, mercoledì 28 ottobre, in 10 città italiane, il Job Day; un evento a cui non puoi proprio mancare.
Si tratta di una giornata completamente gratuita, rivolta a tutti e non solo agli studenti delle scuole; puoi portare amici, conoscenti, fidanzate ecc…
Durante la giornata, in tutte le sedi My English School d’Italia, si terranno seminari e lezioni con insegnanti madrelingua che ti aiuteranno a:

  • scrivere un curriculum efficace;
  • sostenere un colloquio di lavoro in inglese (job interview);
  • cercare lavoro all’estero;
  • gestire clienti internazionali;
  • acquisire le certificazioni di lingua inglese;
  • adattarti in un ambiente multiculturale;
  • trasferirti in un’altra nazione;
  • migliorare pronuncia e comprensione dell’inglese.

Sarai non solo guidato nella stesura di un CV efficace ma avrai un supporto personalizzato anche per quanto riguarda la ricerca di un’occupazione attraverso le job platforms.
L’obiettivo di My English School è dimostrare che trovare un lavoro all’estero non è un’impresa impossibile: basta sapere come fare e affidarsi alle persone giuste.
Inoltre, sono convinta che la consulenza Myes si rivelerà utile anche se stai cercando lavoro in Italia: il tuo prossimo colloquio sarà certamente più facile.

Job Day Myes: 28 ottobre, 10 città, 11 scuole!

Ti è piaciuto I’articolo?

Non perderti più nulla da My English School. Tutte le ultime news - consigli - promozioni esclusive per te.


RIMANI AGGIORNATO CON LA NOSTRA NEWSLETTER