14 trucchi per fare la valigia

14 trucchi per fare la valigia

Se c’è una cosa che mi piace moltissimo quando sono in viaggio sono le scorciatoie! No, non sto parlando solo dei tragitti più brevi che portano dall’una all’altra attrazione! Sto parlando, più in generale, di tutto ciò che accorcia, semplifica, ottimizza la routine del viaggio. Messa in questi termini, a chi non piacciono??!! Le scorciatoie
Tempo di lettura: 4 minuti
Pubblicato il Gennaio 13, 2016 - di alessia

Se c’è una cosa che mi piace moltissimo quando sono in viaggio sono le scorciatoie! No, non sto parlando solo dei tragitti più brevi che portano dall’una all’altra attrazione! Sto parlando, più in generale, di tutto ciò che accorcia, semplifica, ottimizza la routine del viaggio.

Messa in questi termini, a chi non piacciono??!! Le scorciatoie sono sempre utili: ci semplificano la vita (già troppo complicata) e spesso consentono di risparmiare tempo, denaro ed energie che potremmo impiegare facendo altro.
Oggi, quindi, vorrei farti un piccolo regalo e donarti la mia lista di scorciatoie/strategie: 14 trucchi per fare la valigia.
Perciò prendi carta e penna e appunta tutto: magari potresti darmi qualche suggerimento anche tu.

  1. La saponetta

    Il primo trucchetto è geniale e l’ho appreso da un backpaper conosciuto a Budapest: viaggiando per periodi piuttosto lunghi in tutta Europa (senza poter fare il bucato tutti i giorni) metteva le saponette fornite dall’hotel assieme alla biancheria sporca, nel medesimo sacco.Così i panni usati non avrebbero “appestato” l’intera valigia per il resto del viaggio.

  1. Impacchetta!

    Dovresti prendere l’abitudine didividere gli articoli e impacchettarli di volta in volta in buste e contenitori più piccoli.Non vorrai mica trasportare il tuo bagaglio a mano ovunque? In questo modo potrai portare con te solo le cose utili: basterà scegliere la busta contenente ciò che ti serve.

  2. La custodia degli occhiali

    Ideona: conserva i cavi di alimentazione (il cavetto dello smartphone, quello della fotocamera o del navigatore) in una vecchiacustodia per gli occhiali. Puoi star certo che non li perderai, li avrai sempre con te e non li lascerai ovunque!

  3. Sciarpe

    Le sciarpe e gli scialli saranno i tuoi migliori alleatidurante il viaggio: all’occorrenza, infatti, potranno esserti utili come coperta, telo mare o tese anti-luce per quando hai voglia di farti una dormitina.

  4. Viaggia pesante

    Se stai per prendere un aereo il consiglio è diindossare le scarpe e i giacconi più pesanti: stivali, anfibi e cappotti, infatti, occupano spazio e, soprattutto, pesano molto in valigia.Il cappotto, inoltre, si rivelerà molto utile per due ragioni: prima di tutto ti terrà al caldo (in aereo la temperatura è sempre troppo bassa!); infine ti farà da cuscino durante il viaggio.

  1. Mini-taglie

    Se il tuo viaggio dura solo un weekend o comunque due-tre giorni, la cosa migliore è portare mini taglie (o campioncini) di prodotto: dentifricio, crema, dopobarba, profumo, shampoo, bagnoschiuma. Le trovi in profumeria oppure in alcuni hotel che forniscono il set di cortesia.

  2. Less is More

    Scegli i capi di abbigliamento da portare in viaggio sulla base di tre paroline magiche: less is more. Ovvero scegli capi basici, in colori neutri e che possano facilmente abbinarsi (potresti scegliere le combinazioni direttamente a casa, mentre fai i bagagli). Il resto lo faranno gli accessori: occhiali, sciarpe e gioielli vari.

  1. Just in case

    Questo più che un trucco è un’accortezza, spesso tralasciata, che si rivelerà assai utile: nel bagaglio a mano è bene tenere un cambio di vestiti e alcuni prodotti da bagno. Just in case la valigia imbarcata non arrivasse a destinazione e andasse a finire dall’altra parte del globo.

  1. Just in case parte 2

    La mia premurosa nonna amava ricordarmi che avrei dovuto avere pronto un set d’emergenza (beauty case, asciugamano e pigiama “buono”) nel caso in cui “succeda qualcosa”: sottinteso “nel caso in cui tu finissi in ospedale”! Ecco, facendo corna, il beauty dovresti averlo pronto anche tu… non per l’ospedale ma per il viaggio! Così eviterai di impazzire la sera prima della partenza.

  2. Portadocumenti

    Al momento della partenza io opto sempre per unabustina ultrasottile e impermeabile in cui ripongo tutti i miei documenti importanti:carta d’imbarco, passaporto e fogli di prenotazione. Così ho tutto a portata di mano!

WOMEN ONLY

  1. Per le signore consiglio vivamente di munirsi del capo passepartout per eccellenza quando si viaggia: i leggins (anche se, nella vita di tutti i giorni, li odio). Si riveleranno davvero molto utili: indossali sotto abiti o gonne (ti proteggeranno dal freddo) e in più potrai metterli anche per fare escursioni e attività fisica.
  2. Ricorda che non c’è niente di meglio di uncontenitore per pilloleper mantenere ordinati orecchini, ciondoli e bracciali. Così come sarà utilissima una scatolina per tenere ordinate le tue forcine.
  3. Se devi affrontare un lungo viaggio in aereospalma sul viso una crema idratante da notte. Così eviterai la pelle secca e avrai tutto il tempo per far assorbire il trattamento!
  4. Lascia a casa il blush, il rossetto e il lucidalabbra. Punta tutto su un prodotto all-in-one da trucco.Risparmierai un sacco di spazio e avrai una scusa per acquistare un souvenir di bellezza mentre sei lontano.

 

Ti è piaciuto I’articolo?

Non perderti più nulla da My English School. Tutte le ultime news - consigli - promozioni esclusive per te.


RIMANI AGGIORNATO CON LA NOSTRA NEWSLETTER