Le più famose canzoni di Lewis Capaldi per imparare l’inglese

Le più famose canzoni di Lewis Capaldi per imparare l’inglese

Ecco un artista che non ha bisogno di presentazioni: Lewis Capaldi! Questo giovane scozzese è al momento uno dei cantautori emergenti più promettenti in UK. Se non lo conosci o non lo hai mai ascoltato, ti consiglio di dargli una possibilità: le sue ballate a metà fra folk e soul e i suoi testi emozionanti
Tempo di lettura: 6 minuti
Pubblicato il September 25, 2020 - di Sara

Ecco un artista che non ha bisogno di presentazioni: Lewis Capaldi! Questo giovane scozzese è al momento uno dei cantautori emergenti più promettenti in UK. Se non lo conosci o non lo hai mai ascoltato, ti consiglio di dargli una possibilità: le sue ballate a metà fra folk e soul e i suoi testi emozionanti non potranno lasciarti indifferente. Che ne diresti dunque di imparare l’inglese con le canzoni di questo talentuoso artista?

Imparare l’inglese con le canzoni di Lewis Capaldi

1 – Bruises

Primo singolo di Capaldi, questo brano parla di un giovane uomo “esausto” e provato da un amore verso una donna: questa ha lasciato delle tracce nella sua vita che lui definisce “lividi” che, in cuor suo, spera non guariscano troppo presto. Se vuoi imparare l’inglese con canzoni dal mood nostalgico, leggi il testo e ascolta questa triste ballata dalla quale traspare un senso di impotenza di fronte a un amore che non si vuole proprio lasciar andare.

Counting days, counting days
Since my love up and got lost on me
And every breath that I’ve been taken
Since you left feels like a waste on me
I’ve been holding on to hope
That you’ll come back when you can find some peace
‘Cause every word that I’ve heard spoken
Since you left feels like a hollow street

I’ve been told, I’ve been told to get you off my mind
But I hope I never lose the bruises that you left behind
Oh my lord, oh my lord, I need you by my side

There must be something in the water
‘Cause every day, it’s getting colder
And if only I could hold you
You’d keep my head from going under

Maybe I, maybe I’m just being blinded
By the brighter side
Of what we had because it’s over
Well, there must be something in the tide

I’ve been told, I’ve been told to get you off my mind
But I hope I never lose the bruises that you left behind
Oh my lord, oh my lord, I need you by my side

There must be something in the water
‘Cause every day, it’s getting colder
And if only I could hold you
You’d keep my head from going under

Ooh-ooh-ooh-ooh-ooh
It’s your love I’m lost in
Your love I’m lost in
Your love I’m lost in
And I’m tired of being so exhausted
Your love I’m lost in
Your love I’m lost in
Your love I’m lost in
Even though I’m nothing to you now
Even though I’m nothing to you now

There must be something in the water
‘Cause every day, it’s getting colder
And if only I could hold you
You’d keep my head from going under
There must be something in the water
‘Cause every day, it’s getting colder
And if only I could hold you
You’d keep my head from going under

2 – Someone You Loved

“Mi stavo abituando ad essere quel qualcuno che amavi”, è il ritornello amaro di questo pezzo che si riferisce a un amore perduto, qui nella forma della sola persona in grado di alleviare il suo dolore inguaribile. Come accade in tutte le canzoni per imparare l’inglese, anche in questo testo troviamo delle bellissime espressioni ricche di significato: Capaldi trasforma l’immagine del giorno che diventa crepuscolo nella metafora del vuoto sprigionato dal momento in cui lui, dopo aver abbassato la guardia, ha lasciato che gli si portasse via tutto.

Ti consiglio di vedere il videoclip ufficiale della canzone, che vede protagonista nientemeno che Peter Capaldi (che di Lewis è cugino): oltre a essere molto bello va ben oltre la canonica interpretazione della fine di una relazione amorosa.

3 – Before You Go

Finalmente un barlume di speranza… più o meno. Si parla sempre della perdita di una persona cara in Before You Go”, brano anch’esso di grande successo con cui chiudiamo (almeno per il momento) questo giro di canzoni per imparare l’inglese. È un mix di odio e rabbia quello manifestato da Capaldi prima di venire abbandonato “sul margine della strada”: dopo essersi domandato cosa avrebbe potuto fare per salvare la persona o la relazione, l’iniziale senso di impotenza lascia il posto a un primo passo verso il superamento e la guarigione, una volta presa la decisione di scrollarsi di dosso il peso di tutte le domande non fatte.

I fell by the wayside like everyone else
I hate you, I hate you, I hate you, but I was just kidding myself
Our every moment, I start to replace
‘Cause now that they’re gone, all I hear are the words that I needed to say
When you hurt under the surface
Like troubled water running cold
Well, time can heal, but this won’t
So, before you go
Was there something I could’ve said to make your heart beat better?
If only I’d have known you had a storm to weather
So, before you go
Was there something I could’ve said to make it all stop hurting?
It kills me how your mind can make you feel so worthless
So, before you go
Was never the right time, whenever you called
Went little by little by little until there was nothing at all
Our every moment, I start to replay
But all I can think about is seeing that look on your face
When you hurt under the surface
Like troubled water running cold
Well, some can heal, but this won’t
So, before you go
Was there something I could’ve said to make your heart beat better?
If only I’d have known you had a storm to weather
So, before you go
Was there something I could’ve said to make it all stop hurting?
It kills me how your mind can make you feel so worthless
So, before you go
Would we be better off by now
If I’d have let my walls come down?
Maybe, I guess we’ll never know
You know, you know
Before you go
Was there something I could’ve said to make your heart beat better?
If only I’d have known you had a storm to weather
So, before you go
Was there something I could’ve said to make it all stop hurting?
It kills me how your mind can make you feel so worthless
So, before you go

Come te la cavi a imparare l’inglese con le canzoni?

Okay, lo ammetto: sono una sentimentale. Se sei un po’ come me e hai voglia di imparare l’inglese con le canzoni, sono certa che non vorrai perderti gli altri suggerimenti musicali del nostro magazine: ti assicuro che non resterai deluso.

Se invece hai voglia di metterti alla prova, ti lascio un veloce esercizio che puoi fare dopo aver ascoltato i brani e letto i testi di cui ti ho appena parlato: come avrai visto ci sono molte espressioni e metafore particolarmente interessanti, perciò assicurati di aver capito tutto provando a collegare i termini con i rispettivi significati. Non sai da dove cominciare o ti trovi in difficoltà? Prova a partire dalle basi frequentando un corso di inglese!

exhausted having no value
wayside to suddenly take away help or support from someone
numb to get rid of protection from pain
troubled to fail to finish an activity
(let) guard down the time in the evening when it becomes dark
worthless extremely tired
pull the rug (out) unable to feel
nightfall having problems or difficulties

Ti è piaciuto I’articolo?

Non perderti più nulla da My English School. Tutte le ultime news - consigli - promozioni esclusive per te.


RIMANI AGGIORNATO CON LA NOSTRA NEWSLETTER