Come si chiede (e come si fa) lo spelling in inglese?

Come si chiede (e come si fa) lo spelling in inglese?

Mai avuto problemi a capire un nome proprio o avere qualche dubbio su come scrivere una parola in inglese? Lo spelling, in questo senso, può rivelarsi essenziale! Capiamo quindi di cosa si tratta e perché lo scandire le parole, lettera per lettera, è tanto importante quando si sta imparando una lingua come l’inglese, magari attraverso
Tempo di lettura: 3 minuti
Pubblicato il Maggio 17, 2022 - di Teacher

Mai avuto problemi a capire un nome proprio o avere qualche dubbio su come scrivere una parola in inglese? Lo spelling, in questo senso, può rivelarsi essenziale! Capiamo quindi di cosa si tratta e perché lo scandire le parole, lettera per lettera, è tanto importante quando si sta imparando una lingua come l’inglese, magari attraverso un corso.

Spelling in inglese: cos’è e come farlo

Intanto, spieghiamo subito il significato della parola spelling. In inglese, il verbo to spell significa leggere oppure pronunciare una parola lettera per lettera. In italiano potrebbe sembrare un’attività quasi inutile perché ogni lettera corrisponde quasi esattamente al proprio suono, ma in inglese suoni e lettere dell’alfabeto spesso non vanno d’accordo.

Immagina di dover chiedere informazioni su come raggiungere un posto, o di rispondere al telefono e dover annotare un messaggio in inglese per qualcuno. Capire i nomi delle vie che ti vengono suggerite o di chi ti sta lasciando il messaggio è di fondamentale importanza. Ecco quindi che “fare lo spelling”, ovvero ricostruire una parola pronunciando in ordine le singole lettere che la compongono per capire in che modo è scritta, diventa davvero utilissimo.

Ad esempio, lo spelling in inglese della parola elephant (pronunciata come /elefant/) sarà:

E-L-E-P-H-A-N-T

In questo caso è necessario pronunciare ogni lettera utilizzando la pronuncia inglese, quindi attenzione a pronunciare sia “p” sia “h” e non il suono che producono insieme ovvero “f”. 

Sappiamo che certe lettere in inglese – soprattutto le vocali – possono essere un po’ tricky da ricordare, per cui ecco alcuni trucchetti:

  • se hai un dubbio sulla pronuncia della lettera “i” in inglese, cerca di ricordare come si pronuncia “I am” (io sono)! Esatto: la pronuncia del soggetto I in inglese (/ai/) è proprio quello della lettera i.
  • se non ricordi la “y”: si pronuncia esattamente come la domanda why!
  • per ripassare i suoni delle lettere in inglese prova a ripetere l’alfabeto raggruppando le lettere in base a come sono pronunciate. Dovrebbe uscire uno schemino simile a questo:
/ei/ /i:/ /e/ /ai/ /o/ /iu/ /a:/
a b, c, d, e f i o q r
h g l, m, n y u
j, k p s w
t, v, z x

Ora che sappiamo cos’è, capiamo insieme come si può chiedere lo spelling in inglese.

Come chiedere lo spelling in inglese?

Per capire come chiedere lo spelling in inglese, vediamo alcuni esempi in questo dialogo al telefono:

A: Hello, company XYZ, this is Glenda speaking. How can I help you?
B: Hello, my name is Alex Smythe, can I speak to Mr. White please?
A: I’m afraid he’s not in the office today… but I can take a message.
B: That would be great. Please tell him to call me, he has my number.
A: Ok. Would you mind spelling your name?
B: Of course: my name is A-L-E-X (space) S-M-Y-T-H-E.
A: A-L-E-X (space) S-M-Y-… Is that T as in Terrific?
B: Yes, precisely.
A: Ok, so then S-M-Y-T-H-E.
B: Yes. Thank you very much.

Come puoi vedere, si tratta di un dialogo tra la reception di un’azienda e una persona, pertanto il contesto è piuttosto formale. Ecco quindi che un modo molto polite (educato) per chiedere lo spelling è:

Would you mind spelling (your name / that)?

Altre possibilità sono:

  • Could you please spell (your name / that)?
  • How do you spell (your name)?
  • Smythe, that’s S-M-Y-T-H-E, is that correct?

Se durante lo spelling avete un dubbio su una o più lettere, potete semplicemente pronunciare una parola che inizia con la stessa lettera, come abbiamo visto con la frase Is that T as in Terrific?”. 

Ricorda: nello spelling in inglese NON vengono usati nomi di città come in italiano! Al massimo, se proprio volete stupire il vostro interlocutore, potete utilizzare l’International Radiotelephony Spelling Alphabet, anche detto NATO phonetic alphabet, in cui a ogni lettera corrisponde un nome:

A Alfa
B Bravo
C Charlie
D Delta

e così via. Ma ricordatevi che, nello spelling in inglese, una semplice parola che inizia con la stessa lettera andrà più che bene. Happy spelling!

Alexandra P. – Teacher

Ti è piaciuto I’articolo?

Non perderti più nulla da My English School. Tutte le ultime news - consigli - promozioni esclusive per te.


RIMANI AGGIORNATO CON LA NOSTRA NEWSLETTER