Come sopravvivere a San Valentino

Come sopravvivere a San Valentino

Ok: keep calm e fai un bel respiro. Anche se la tua mente si rifiuta di accettarlo anche quest’anno è arrivato, puntuale come una coltellata, quel periodo in cui un po’ tutti parlano d’amore, riflettono sulle proprie disastrate vite sentimentali, farneticano di dolcezze e smancerie varie. Soprattutto fanno regali come fiori (graditi), cioccolatini (molto graditi!)
Tempo di lettura: 3 minuti
Pubblicato il Febbraio 10, 2016 - di alessia

Ok: keep calm e fai un bel respiro. Anche se la tua mente si rifiuta di accettarlo anche quest’anno è arrivato, puntuale come una coltellata, quel periodo in cui un po’ tutti parlano d’amore, riflettono sulle proprie disastrate vite sentimentali, farneticano di dolcezze e smancerie varie. Soprattutto fanno regali come fiori (graditi), cioccolatini (molto graditi!) o inutili ed enormi peluche che imbarazzerebbero anche la più sdolcinata delle teenager (completamente inutili e parecchio ingombranti).

San Valentino sta arrivando e qualcosa va detto e scritto anche perché,si sa, se a San Valentino non parli di San Valentino, sei uno sfigato invidioso! Chiusa la questione.

Ma, problemi di invidia a parte, il nocciolo della questione è: come sopravvivere a San Valentino? Soprattutto se sei single, magari un po’ depresso e ti senti pure solo.

Quelli di oggi sono i miei consigli migliori sucome affrontare il 14 febbraio con un sorriso;alcuni sono davvero efficaci, credimi… provati in prima persona! Altri sono consigli di mamme, amiche e amiche di amiche ma se hai suggerimenti migliori, fammi sapere! Del restouna “guida alla sopravvivenza per single nel giorno di San Valentino” dovrebbe essere un corso obbligatorio nelle scuole.

Nel frattempo che aspettiamo il corso obbligatorio, ecco la lista delle cose che puoi fare, comprare, mangiare, guardare in tv e che ti faranno sentire meno solo, triste e depresso mentre tutti attorno a te si baciano, si abbracciano e vanno a cena fuori declamando il loro eterno amore (sigh).

  • Prenota un massaggio di almeno 3 ore. Uscirai talmente rilassato che l’unica cosa che vorrai fare sarà andare a letto e non penserai più a San Valentino. Almeno fino all’anno prossimo!

  • Compra cioccolatini. Tanti, tantissimi.E mangiateli tutti, da solo e con orgoglio(questa strategia funziona sempre). Poi ti sentirai uno schifo per esserti sbafato un quantitativo di cioccolata pari a quello che un italiano medio consumerebbe in un anno ma… a mali estremi, estremi rimedi.

  • Vai al cinema (con altri single). Una sola accortezza: scansa assolutamente gli spettacoli romantici in cui il pubblico è composto unicamente da coppiette che si sbaciucchiano. Ho un’idea! Quest’anno potresti guardare PPZ – Pride + Prejudice + Zombies: la più grande storia d’amore della letteratura inglese riletta in chiave zombie!

  • Tagliati i capelli oppure tingili. Insomma, cambiali e… sentiti al massimo!

  • Hai presente il regalo che avresti fatto ad un ipotetico (o ipotetica) fidanzato/a? Bene,investi quella cifra per te stesso e fatti un bel regalo!

  • Pulisci e riordina la casa in maniera approfondita buttando via tutto ciò che ti fa sentire triste, vecchio e/o solo. L’arte del Feng-Shui ha davvero molto da insegnare, soprattutto a noi occidentali che amiamo accumulare cose e riempirci di inutile zavorra.

  • Recati in un cat caffè (o pet caffè). Qui sfogherai tutto l’amore represso abbracciando e coccolando pucciosissimi mici pelosi mentre sorseggi un buon tè.

  • Guardati un film che non c’entra davvero niente con l’amore e il romanticismo. Qualche titolo? Nightmare before Christmas, Halloween, Mamma ho perso l’aereo. Altrimenti vai sul sicuro escegli un horror con tante motoseghe, coltelli e accette.

  • Infine, se tutto ciò non dovesse funzionare, puoi sempre fare come Bridget Jones. Il metodo è un po’ estremo ma, devo dire che funziona sempre.Perderai i sensi e non penserai più a San Valentino!

Poi, però, si deve ripartire!

Ti è piaciuto I’articolo?

Non perderti più nulla da My English School. Tutte le ultime news - consigli - promozioni esclusive per te.


RIMANI AGGIORNATO CON LA NOSTRA NEWSLETTER