Dove imparare l’inglese a Roma? Cinque tips per scegliere bene

Dove imparare l’inglese a Roma? Cinque tips per scegliere bene

Si sa, una città come Roma offre molteplici opportunità… questo vale anche per chi vuole migliorare il proprio inglese! Tuttavia è proprio quando l’offerta è ampia che ci si trova a dover scegliere tra più istituti di lingua qualitativamente buoni, usando come fattori determinanti il costo del corso o la reputazione del brand. L’orientamento verso
Tempo di lettura: 4 minuti
Pubblicato il Giugno 1, 2022 - di Martina

Si sa, una città come Roma offre molteplici opportunità… questo vale anche per chi vuole migliorare il proprio inglese! Tuttavia è proprio quando l’offerta è ampia che ci si trova a dover scegliere tra più istituti di lingua qualitativamente buoni, usando come fattori determinanti il costo del corso o la reputazione del brand. L’orientamento verso una scuola di inglese a Roma piuttosto che un’altra non dovrebbe tuttavia, basarsi solo su questo: non necessariamente un ottimo istituto in termini di qualità/prezzo e notorietà è quello che maggiormente incontra le nostre esigenze. In questo articolo partiremo dunque con l’analizzare alcuni punti chiave che ci aiuteranno a fornirti consigli utili per capire dove imparare l’inglese a Roma.

Come scegliere dove imparare l’inglese a Roma?

Qualunque sia la motivazione, conoscere l’inglese al giorno d’oggi è fondamentale, nonché un prerequisito per l’accesso a numerose università, master o corsi in college internazionali, per un avanzamento di carriera e molto altro. Un’esperienza all’estero per imparare la lingua è una delle opzioni possibili, ma per chi abita nella Capitale ed è spinto da determinazione e costanza i corsi di lingua da valutare per la propria formazione sono molteplici. A questo punto, la domanda da porsi è: come scegliere il migliore corso di inglese a Roma tra quelli più accreditati? Ecco i nostri consigli sugli aspetti da valutare:

  • METODOLOGIA
    Per capire dove imparare l’inglese a Roma i fattori da considerare sono diversi, a cominciare dal metodo: negli ultimi anni, infatti, alle metodologie più “tradizionali” se ne sono affiancate altre più pratiche che offrono agli studenti gli strumenti e le conoscenze necessarie per poter colloquiare in maniera fluente. Ciò non vuol dire che l’apprendimento della grammatica debba venire meno, piuttosto, dovrebbe trattarsi di un buon mix per accrescere le proprie skills su tutti i fronti.
  • INSEGNANTI MADRELINGUA
    La docenza è un altro aspetto che merita di essere considerato nell’orientamento di un percorso didattico. Soprattutto a chi si approccia per la prima volta allo studio di una lingua, l’idea di avere un insegnante che parla inglese dall’inizio alla fine della lezione, può spaventare. Tuttavia, è solo così che si ottengono i migliori risultati! Un insegnante madrelingua e native speaker contribuisce infatti ad accelerare il processo di apprendimento dello studente che sarà portato in tempi più rapidi, a pensare e parlare unicamente in inglese. Inoltre, solo così potrai apprendere le espressioni, lo slang, gli idiomi e le strutture grammaticali tipiche dei paesi anglofoni.
  • PREPARAZIONE ALLE CERTIFICAZIONI INTERNAZIONALI
    Quando si decide dove imparare l’inglese a Roma, è importante stabilire l’obiettivo che intende perseguire. Molte volte, questo coincide con l’ottenimento di una certificazione linguistica per svariati motivi: frequentare l’università in inglese, candidarsi per una nuova posizione lavorativa, viaggiare etc. Ecco perché le scuole da prediligere sono quelle che, anche in un secondo momento rispetto all’inizio del corso, offrono l’opportunità di prepararti agli esami per ottenere le certificazioni di lingua inglese riconosciute a livello internazionale; meglio ancora se in alcuni centri, puoi anche sostenere gli esami!
  • LEZIONI DI PROVA
    Sembra scontato ma non lo è: testare un metodo, capire se in un determinato ambiente ci sentiamo a nostro agio, avere la garanzia di una flessibilità in termini di giorni e orari non sempre è un processo immediato talvolta, infatti, occorre un minimo di tempo per entrare a pieno nei ritmi e nell’ingranaggio della scuola. Ogni struttura ha un’organizzazione indipendente e il primo approccio con l’ambiente e con il personale che dovrà supportarti durante l’intero percorso didattico, è spesso quello che conta. Se da un lato, la maggior parte delle scuole di inglese a Roma, ti ricevono per fornirti informazioni su corsi, costi e rispondere a tutte le tue domande, solo pochi istituti sono disposti a farti provare il loro metodo mediante alcune lezioni omaggio. Il nostro consiglio è di testare la scuola e capire se è davvero quella che fa per te così da iniziare il tuo percorso con maggior convinzione!
  • EVENTI EXTRA DIDATTICI
    Le lezioni in school non sono l’unico modo per imparare l’inglese o meglio, a queste dovrebbero aggiungersi delle attività per poter fare pratica con la lingua in contesti differenti. Aperitivi con madrelingua e altri studenti in inglese, quiz organizzati, giochi interattivi, eventi culturali sono davvero utili per aumentare il livello di fluency e non avere più il timore di esprimersi in inglese davanti agli altri. Quando prendi contatto con la tua scuola di interesse, chiedi se ha un calendario mensile dedicato a questi… è sicuramente un valore aggiunto!

Adesso che conosci alcuni dei principali elementi discriminanti nella scelta della scuola di inglese a Roma, non ti resta che riordinare le idee e pensare a quelle che sono realmente le tue esigenze; ricorda che l’importante è rimanere comunque costante nella preparazione e non perdere mai di vista il tuo scopo.

Ti è piaciuto I’articolo?

Non perderti più nulla da My English School. Tutte le ultime news - consigli - promozioni esclusive per te.


RIMANI AGGIORNATO CON LA NOSTRA NEWSLETTER