Perché l’inglese sarà ancora la lingua più importante, anche per il prossimo anno!

Perché l’inglese sarà ancora la lingua più importante, anche per il prossimo anno!

L’inglese è ancora la lingua più importante al mondo? La risposta è sì. Riuscirà a mantenere questo primato? Ci aiuta a rispondere a questa domanda un’indagine del British Council, l’ente ufficiale britannico per la promozione delle relazioni culturali e delle opportunità educative. Ciò che è emerso da questo report non mette in discussione il ruolo
Tempo di lettura: 3 minuti
Pubblicato il Dicembre 30, 2019 - di Luca

L’inglese è ancora la lingua più importante al mondo? La risposta è sì. Riuscirà a mantenere questo primato? Ci aiuta a rispondere a questa domanda un’indagine del British Council, l’ente ufficiale britannico per la promozione delle relazioni culturali e delle opportunità educative. Ciò che è emerso da questo report non mette in discussione il ruolo di centralità della lingua anglosassone, anzi, fa capire perché l’inglese è importante e perché è destinato ancora ad esserlo, almeno per i prossimi 5 anni!

Scopriamo di più.

Perché l’inglese è importante ancora oggi?

Ecco 7 motivi che testimoniano perché l’inglese è importante ancora oggi, emersi dallo studio sullo stato di salute di questa lingua in 7 paesi europei (Francia, Italia, Spagna, Grecia, Polonia, Portogallo e Romania):

  1. Ad oggi sono circa 1,5 miliardi gli studenti di inglese in tutto il mondo (seconda lingua più diffusa nel globo, preceduta solo dal cinese mandarino) e in Europa si piazza al primo posto tra le lingue straniere più parlate, contando 19 dei 25 Stati membri. Nel mondo sono più di 60 i paesi che hanno l’inglese come lingua ufficiale.
  2. L’inglese è la lingua del commercio. Quasi il 70% dei datori di lavoro non madrelingua inglese pensa che questa lingua sia importante per cogliere migliori opportunità lavorative e per fare un salto di carriera. È anche uno dei requisiti più importanti quando si invia una candidatura o quando si fa un colloquio.
  3. Nel settore turistico e alberghiero, l’inglese è assolutamente prioritario. In particolar modo, quando si ha a che fare con una clientela internazionale ancora oggi la lingua ponte è senza alcun dubbio l’inglese. Ovviamente molto dipende anche dal tipo di settore: quello ricettivo, insieme all’industria aerospaziale, i servizi e la tecnologia professionale si confermano al top per uso della lingua inglese.
  4. Un dato che sicuramente promette bene per la longevità dell’inglese arriva dal mondo dei social media e dai giochi online: due panorami freschi, giovani e in grande ascesa dove la lingua inglese è predominante. Così come in tutto lo streaming online, le attività più amate dalle nuove generazioni parlano inglese.
  5. Un altro fattore importante è la facilità di apprendimento: l’inglese è la lingua di collegamento considerata più facile da imparare in quanto è diffusa in tanti ambiti, dalla musica al cinema fino alla tecnologia e al web.
  6. Ormai tanti termini inglesi sono stati inglobati nelle varie culture locali. Prendiamo il caso nostrano, l’Italia: parole come newsletter, smartphone, chat e via dicendo sono entrate a tutti gli effetti nel vocabolario di tutti i giorni e questo non può che legarci ancora di più all’orizzonte anglofono.
  7. L’aumento della mobilità giovanile rende i rapporti di parentela sempre più internazionali. Creare una famiglia al di fuori del paese di nascita dei genitori ha comportato, in questi anni, un aumento della domanda di corsi di inglese proprio da parte della fascia d’età più avanzata, di quei nonni che vogliono comunicare al meglio con i propri nipoti che si trovano all’estero.

Perché l’inglese è importante per migliorare il tuo futuro?

Come avrai capito, sono tanti i fattori che incidono sul perché l’inglese è importante a livello globale. Certificare il proprio livello può fare la differenza sul tuo CV: perché per fare carriera e dare una svolta al tuo futuro può davvero bastare l’inglese! Devi sapere, però, che l’inglese che ti servirà nel mondo degli affari è diverso da quello scolastico: proprio per questo, esistono dei corsi di inglese professionale pensati per chi vuole lavorare o già lavora in realtà internazionali in cui è richiesto un vocabolario tipico del settore business. Avere un’ottima padronanza delle strutture tipiche del proprio contesto lavorativo in lingua straniera renderà il tuo profilo ancora più appetibile e il tuo bagaglio culturale ancora più ricco e completo.

Ti è piaciuto I’articolo?

Non perderti più nulla da My English School. Tutte le ultime news - consigli - promozioni esclusive per te.


RIMANI AGGIORNATO CON LA NOSTRA NEWSLETTER