Le parole omofone in inglese, quali sono e come distinguerle!

Le parole omofone in inglese, quali sono e come distinguerle!

L’inglese è ricco di parole che hanno lo stesso suono ma sono scritte in modo diverso. È anche ricco di parole che hanno significati simili (ma non identici) e che sono facili da usare in modo improprio. Oggi ti mostrerò una lista che ti salverà la vita in molte occasioni con gli omofoni inglesi più
Tempo di lettura: 3 minuti
Pubblicato il March 30, 2020 - di alessia

L’inglese è ricco di parole che hanno lo stesso suono ma sono scritte in modo diverso. È anche ricco di parole che hanno significati simili (ma non identici) e che sono facili da usare in modo improprio. Oggi ti mostrerò una lista che ti salverà la vita in molte occasioni con gli omofoni inglesi più comuni, quindi cadrai sempre in piedi! Le parole omofone in inglese sono dei vocaboli che si pronunciano allo stesso modo di altri, in altre lingue, ma che hanno un significato diverso e talvolta addirittura opposto. Di solito, il contesto della frase è l’indizio numero uno per capire quale sia il termine giusto e il rispettivo significato, ma la comprensione sicuramente non è così immediata e fluida (almeno all’inizio!).

Lista degli omofoni inglesi più comuni e più confusi dagli studenti

Cominciamo con il numero 1 della lista delle parole omofone in inglese più facilmente confondibili:

1. Ate/Eight

Il primo è il passato del verbo to eat (mangiare):

I ate a whole tub of ice-cream and now I feel sick.

Eight invece è il numero 8:

I woke up at eight o’clock this morning.

2. Hungry/Angry

Spesso gli studenti non pronunciano la “h” in “affamato”, dicendo spesso “sono arrabbiato”. Questo è uno degli omofoni inglesi che trae più in inganno! Quindi chiariamo una volta per tutte la differenza.

Hungry è un aggettivo utile a descrivere la sensazione che si prova quando non si mangia da un po’ di tempo e lo stomaco inizia a brontolare.

I’m so hungry I could eat a horse right now! (si deve sentire la “h”!)

Angry è un aggettivo che significa “sentire o mostrare rabbia o un forte risentimento” verso qualcuno o qualcosa.

I was angry at my mum for throwing out my favorite sweater.

Se sei come me, potresti sentire entrambe le cose contemporaneamente: when you’re so angry that you start to feel hungry.

3. Effect/Affect

Queste parole sono molto simili, sia nel significato che nella pronuncia e sono spesso confuse anche dai madrelingua! To affect è un verbo e significa “agire, produrre un effetto o un cambiamento di stato d’animo”.

His cat’s death affected him deeply.

Effect invece è usato più comunemente come sostantivo, che significa “risultato” o “conseguenza”.

I started to see the effects of working out every day when I could see my stomach muscles again.

4. Except/Accept

To execpt, come verbo, significa escludere o tralasciare. Usato come preposizione significa “con la eccezione di”. To accept, invece, è un verbo che significa “ricevere volentieri”. Completamente all’opposto!

We visited every landmark in London except Buckingham Palace.

I was accepted to the photography course starting in January, I can’t wait!

5. Fairy/Ferry

Fairy è una creatura mitologica con poteri magici e ali, una fata, per esempio Campanellino in Peter Pan o la Fata di Cenerentola.

Ferry è un’imbarcazione usata per trasportare persone e veicoli. Si può prendere un ferry dall’Inghilterra alla Francia.

6. Flower/Flour

Flower significa fiore; mentre flour è la farina. La pronuncia è la stessa ma il contesto dovrebbe facilmente venirti in aiuto in un caso così lampante come questo!

7. Here/Hear

To hear è l’azione che si compie attraverso le orecchie (“sentire”); here è un avverbio usato per indicare il luogo in cui ci si trova nel presente. Vediamo un esempio pratico per distinguerli:

Please turn the music down, I can hear it all the way from here!

8. Bear/Bear/Bare

Questo è un tris da paura: bear significa orso; to bear vuol dire “tollerare”, “accettare” o “sopportare qualcosa di spiacevole”; e poi c’è bare che, usato come aggettivo, significa “scoperto”, “senza vestiti”.

I saw a bear in the woods yesterday

I can’t bear that music any longer, turn it off!

Don’t walk around with bare feet, you might stand on glass.

Per conoscere altre parole omofone in inglese e tanto altro sulla cultura anglofona, scegli un corso di inglese adatto ai tuoi obiettivi e alle tue esigenze e vedrai che la comprensione sarà sempre più naturale, senza troppo rimuginare sulla parola giusta da usare!

Ti è piaciuto I’articolo?

Non perderti più nulla da My English School. Tutte le ultime news - consigli - promozioni esclusive per te.


RIMANI AGGIORNATO CON LA NOSTRA NEWSLETTER