La sfida dei 30 giorni

La sfida dei 30 giorni

Sai cos’è la sfida dei 30 giorni? Nel TED Talks di oggi Matt Cutts ci spiega in cosa consiste, come fare e quali possono essere i benefici. Iniziamo subito dicendo cos’è. In pratica si tratta di stabilire alcune cose che desideriamo fare e che faremo per i successivi 30 giorni: per esempio scattare una foto al
Tempo di lettura: 1 minuti
Pubblicato il Giugno 8, 2017 - di admin

Sai cos’è la sfida dei 30 giorni? Nel TED Talks di oggi Matt Cutts ci spiega in cosa consiste, come fare e quali possono essere i benefici.

Iniziamo subito dicendo cos’è. In pratica si tratta di stabilire alcune cose che desideriamo fare e che faremo per i successivi 30 giorni: per esempio scattare una foto al giorno, andare in bici al lavoro, non guardare la tv, non utilizzare i social o (sfida assai difficile) non mangiare zucchero.

Matt Cutts, SEO specialist per Google e speaker per TED, in questo video racconta come, ad una certo punto della sua vita, tutto gli sembrasse solo routine. È stato allora che ha deciso di lanciarsi nella sfida dei 30 giorni e si è accorto, sorprendentemente, di alcune cose:

  • Il tempo, che prima scorreva sempre uguale, è diventato improvvisamente memorabile!Ogni attimo ha assunto un suo inestimabile valore e si è fissato nella memoria.
  • L’autostima è aumentata (per esempio andare ogni giorno in bici al lavoro sembra aver giovato anche fisicamente a Matt). È talmente cresciuta cheè riuscito addirittura a scalare il Kilimangiaro.
  •  Ha scritto un romanzo! Con un tot di parole al giorno si può fare anche questo.
  • Se i propositi sono piccoli e fattibili, ci sono più possibilità di portarli avanti con successo!

Insomma, se davvero si desidera fare qualcosa, per 30 giorni è possibile farlo. So: what are you waiting for?

Ti è piaciuto I’articolo?

Non perderti più nulla da My English School. Tutte le ultime news - consigli - promozioni esclusive per te.


RIMANI AGGIORNATO CON LA NOSTRA NEWSLETTER