Gira il mondo con il cartello “mamma sto bene”

Gira il mondo con il cartello “mamma sto bene”

É risaputo: che tu vada al mare a pochi chilometri da casa oppure dall’altra parte del mondo, c’è una cosa che non cambierà mai. La mamma. E, soprattutto, l’ansia da mamma!perché, si sa, per le mamme qualsiasi domanda è lecita! Ma c’è qualcuno che ha trovato la soluzione per non far più preoccupare il genitore: lui
Tempo di lettura: 2 minuti
Pubblicato il August 11, 2016 - di alessia

É risaputo: che tu vada al mare a pochi chilometri da casa oppure dall’altra parte del mondo, c’è una cosa che non cambierà mai. La mamma. E, soprattutto, l’ansia da mamma!“Chiama quando arrivi!”, “Hai mangiato?”, “Come stai?”, “Com’è il tempo?”, “Vai piano!” e potrei continuare all’infinitoperché, si sa, per le mamme qualsiasi domanda è lecita!

Ma c’è qualcuno che ha trovato la soluzione per non far più preoccupare il genitore: lui si chiama Jonathan Kubben Quiñonez, ha 27 anni e viene da Bruxelles. Sua madre abita nella città belga ma ha origini messicane ed è davvero molto in ansia per il figlio. Jonathan, infatti, qualche tempo fa, si è licenziato, ha venduto la macchina e tutte le sue cose ed è partito per un viaggio piuttosto lungo in giro per il mondo.

Per tranquillizzare la mamma, allora, il ragazzo ha deciso di inviarle delle cartoline molto particolari: ha aperto un account Instagram “momimfine” (seguitissimo) sul quale pubblica delle foto di se stesso con un cartello.Sul cartello, bello grosso, c’è scritto, “Mom, I’m fine”; “Mamma, sto bene!”.

E in effetti non ci sono dubbi che Jonathan stia bene: le foto lo immortalano in luoghi incredibili e meravigliosi, circondato da belle ragazze, su spiagge assolate o in acque cristalline! “É il mio modo per dirle che sto bene e prova che la mia scelta di lasciare il lavoro e viaggiare è stata quella giusta” ha affermato il ragazzo.

E tu hai qualche metodo particolare per non far preoccupare la mamma quando sei in viaggio? Oppure adotterai la tecnica di Jonathan, che gira il mondo con il cartello “mamma sto bene”?

Ti è piaciuto I’articolo?

Non perderti più nulla da My English School. Tutte le ultime news - consigli - promozioni esclusive per te.


RIMANI AGGIORNATO CON LA NOSTRA NEWSLETTER