Impara l’inglese con 3 canzoni dei Mamas and Papas!

Impara l’inglese con 3 canzoni dei Mamas and Papas!

Ti è mai capitato di sognare la California, magari durante un freddo e ventoso pomeriggio autunnale? Beh, è ciò che è successo nel 1966 a un gruppo di 4 ragazzi, i Mamas and Papas che interpretarono quello che poi è diventato un successo planetario, California Dreamin’! Se hai voglia di imparare l’inglese con le canzoni e scoprire qualche
Tempo di lettura: 6 minuti
Pubblicato il Agosto 8, 2016 - di alessia

Ti è mai capitato di sognare la California, magari durante un freddo e ventoso pomeriggio autunnale? Beh, è ciò che è successo nel 1966 a un gruppo di 4 ragazzi, i Mamas and Papas che interpretarono quello che poi è diventato un successo planetario, California Dreamin’! Se hai voglia di imparare l’inglese con le canzoni e scoprire qualche curiosità su questo brano, sei nel posto giusto: continua a leggere e tuffati nei travolgenti anni Settanta e nel pieno del movimento hippie, alla scoperta dei brani che hanno reso celebri i Mamas and Papas. Ecco dunque testi e vocabolario di California Dreamin’, Monday Monday e Dancing in the street!

Imparare l’inglese con le canzoni: California Dreamin’

Sicuramente conosci questo pezzo perché è stato oggetto di un’infinità di cover: in Italia la versione più famosa è quella realizzata dai Dik Dik con il testo scritto da Mogol e intitolata proprio Sognando la California (devo dire con scarsi risultati rispetto all’originale), ma negli anni è stata reinterpretata da tantissimi altri artisti. A mio avviso una delle più riuscite è quella dei Beach Boys, perfetta se vuoi imparare l’inglese con le canzoni ma sei più orientato genere surf-rock: insomma, se ti stuzzica l’idea di imparare con la musica, magari fra una lezione e l’altra del tuo corso di inglese, non hai che l’imbarazzo della scelta!

Ti stai ancora chiedendo dove l’hai già sentita? Facile: questo brano ha fatto da colonna sonora anche a pellicole molto famose: due su tutte Forrest Gump Le colline hanno gli occhi.

Imparare l’inglese con le canzoni: di cosa parla California Dreamin’?

Come si intuisce dal titolo, la canzone parla di un sogno: un uomo cammina per strada, nel grigiore di una giornata invernale e sogna la California (qualcuno vide nella canzone addirittura un’operazione di promozione turistica). Il protagonista della storia entra in una chiesa e finge di pregare, viene notato dal prete. Ma c’è una cosa che lo tormenta (e che rende così oscuro il testo), una cosa che non avrebbe dovuto dire… ma cos’è? Nessuno lo sa!

Se sei a un livello beginner puoi soffermarti sulle espressioni e sui vocaboli relativi al meteo e alle stagioni; altrimenti, se sei un po’ più avanti, potresti individuare i due second conditional.

Il second conditional indica che la condizione descritta nella if-clause è improbabile, irreale e quindi anche l’azione descritta nella main clause è improbabile. Questo conditional si forma così:

if + simple past; would/could + forma base del verbo

if I was in L.A. + I would be safe and warm

if I didn’t tell her + I could leave today

Mamas and Papas – California Dreamin’

All the leaves are brown and the sky is gray.
I’ve been for a walk on a winter’s day.
I’d be safe and warm if I was in L.A.;
California dreamin’ on such a winter’s day.

Stopped into a church I passed along the way.
Well I got down on my knees and I pretend to pray.
You know the preacher liked the cold;
He knows I’m gonna stay.
California dreamin’ on such a winter’s day.

All the leaves are brown and the sky is gray.
I’ve been for a walk on a winter’s day.
If I didn’t tell her I could leave today;
California dreamin’ on such a winter’s day.
California dreamin’ on such a winter’s day.
California dreamin’ on such a winter’s day.

Vocabulary

leaves: fogliame;
such a: così;
got down on knees: inginocchiarsi;
pretend: attenzione; questo è un false friend e può essere facilmente confuso con l’italiano “pretendere”. In realtà significa “fingere”;
preacher: il pastore.

Imparare l’inglese con le canzoni dei Mamas & Papas

Imparare l’inglese con le canzoni: Dancing in the street

Callin’ out around the world
Are you ready for a brand new beat?
Summer’s here and the time is right
For dancin’ in the streets
They’re dancin’ in Chicago
Down in New Orleans, up in New York City

All we need is music (Sweet music)
Sweet music (Sweet music)
There’ll be music everywhere (Everywhere)
There’ll be swingin’ and swayin’ and records playin’
And dancin’ in the streets, oh

It doesn’t matter what you wear
Just as long as you are there
So come on, every guy grab a girl (Come on)
Everywhere around the world, there’ll be dancin’
They’re dancin’ in the street

This is an invitation across the nation
A chance for the folks to meet
There’ll be laughin’, singin’, and music swingin’
And dancin’ in the streets

Philadelphia, P.A (Philadelphia, P.A.)
Baltimore and DC now (Baltimore and DC now)
Yeah, don’t forget the Motor City (can’t forget the Motor City)

There’ll be damn fun
Be dancin’ in the streets
Philadelphia, P.A. (Philadelphia, P.A.)
Baltimore and DC now
(Baltimore and DC now)
Can’t forget that Motor City (can’t forget the Motor City)
Way down in L.A., California (way down in L.A., California)

Not to mention Hafilax, Nova Scotia (Not to mention)
Well, you know? (Yes, I know)
Manchester? (And, oh, Amherst, Amherst)
Alexandria? (And Virginia, Virginia)
Falls Church? (Where’s that?)

Vocabulary

brand new: nuovo di zecca;
swayin’: indica il movimento di una danza un po’ “ondeggiante”;
it doesn’t matter: non ha importanza;
grab: afferrare, stringere;
across: attraverso, ma anche da un lato all’altro di qualcosa;
folks: gente.


Imparare l’inglese con le canzoni: Monday Monday

Bah-da bah-da-da-da
Bah-da bah-da-da-da
Bah-da bah-da-da-da

Monday, Monday (bah-da bah-da-da-da)
So good to me (bah-da bah-da-da-da)
Monday mornin’, it was all I hoped it would be
Oh Monday mornin’, Monday mornin’ couldn’t guarantee (bah-da bah-da-da-da)
That Monday evenin’ you would still be here with me

Monday, Monday, can’t trust that day
Monday, Monday, sometimes it just turns out that way
Oh Monday mornin’ you gave me no warnin’ of what was to be
Oh Monday, Monday, how could you leave and not take me

Every other day, every other day
Every other day, every other day of the week is fine, yeah
But whenever Monday comes, but whenever Monday comes
But whenever Monday comes, you can find me cryin’ all of the time

Monday, Monday (bah-da bah-da-da-da)
Can’t trust that day (bah-da bah-da-da-da)
Monday, Monday (bah-da bah-da-da-da)
It just turns out that way (bah-da bah-da-da-da)
Whoa Monday, Monday (bah-da bah-da-da-da)
Won’t go away (bah-da bah-da-da-da)
Monday, Monday (bah-da bah-da-da-da)
It’s here to stay (bah-da bah-da-da-da)
Oh Monday, Monday (bah-da bah-da-da-da)
Whoa Monday, Monday (bah-da bah-da-da-da)

Vocabulary

guarantee: garantire, assicurare;
trust: fidarsi (ma anche fiducia);
turns out (that way): va a finire (in quel modo). Turn out è un phrasal verb;
what was to be: quello che doveva essere.

Ti è piaciuto I’articolo?

Non perderti più nulla da My English School. Tutte le ultime news - consigli - promozioni esclusive per te.

RIMANI AGGIORNATO CON LA NOSTRA NEWSLETTER