I concerti e gli eventi da non perdere a Londra

I concerti e gli eventi da non perdere a Londra

Si sa, non è necessario avere uno scopo preciso per andare a Londra: anche solo un pretesto è sufficiente! Con un volo low cost puoi partire dall’oggi al domani e tornare in tempo per il rientro in ufficio (o a scuola). Se, quindi, hai bisogno di una scusa, ecco una lista di ottimi pretesti per
Tempo di lettura: 5 minuti
Pubblicato il Ottobre 30, 2015 - di alessia

Si sa, non è necessario avere uno scopo preciso per andare a Londra: anche solo un pretesto è sufficiente! Con un volo low cost puoi partire dall’oggi al domani e tornare in tempo per il rientro in ufficio (o a scuola). Se, quindi, hai bisogno di una scusa, ecco una lista di ottimi pretesti per raggiungere la terra della Regina: concerti, concerti e ancora concerti. Ma anche un po’ di eventi dedicati al giorno più spaventoso dell’anno: Halloween.

Gli U2 e l’Innocence + Experience Tour

La band irlandese terrà ben 4 concerti a Londra: tutti presso l’Arena O2, rispettivamente il 25, 26, 29 e 30 ottobre. Il tour europeo prevede 2 date in ogni città (Amsterdam, Stoccolma, Berlino, Barcellona, Anversa, Colonia, Glasgow e Parigi) ma nella privilegiata Londra i concerti saranno 4.
Il tour è stato annunciato l’anno passato, poco dopo l’uscita di Songs Of Innocence, l’ultimo album degli U2 (e che fece molto discutere perché fu praticamente “regalato” dalla band sul proprio sito e da Apple ai clienti dell’ITunes Music Store).

Madonna e il Rebel Heart Tour

La regina del pop è tornata e c’è grande attesa per la sua unica data londinese: martedì 1 dicembre sempre presso l’arena O2. Il Rebel Heart Tour, dedicato all’album Rebel Heart uscito a marzo 2015, è partito a fine agosto da Miami e approderà in Europa il 4 novembre a Colonia, in Germania; proseguirà, poi, a Barcellona, Londra, Parigi, Glasgow e molte altre capitali europee. Si terrà a Torino l’unica tappa italiana: il 21 novembre.
Il concerto londinese si preannuncia già sold out e sono molti i fan che sperano nell’aggiunta di altre date; in ogni caso il 14 dicembre Madonna si esibirà anche a Manchester, il 16 dicembre a Birmingham e il 20 dicembre a Glasgow.

I Duran Duran e il Paper Gods Tour

Per tutti i nostalgici sarà sicuramente una buona notizia: Simon Le Bon e i Duran Duran sono tornati con un nuovo album (Paper Gods) e un nuovo tour! La storica band britannica (con 14 album all’attivo) si esibirà a Londra martedì 8 dicembre, sempre presso l’Arena O2.

I Simply Red e Natalie Imbruglia

Sarà Natalie Imbruglia ad accompagnare i Simply Red nel loro Big Love Tour anche nelle tre date londinesi: il 17, 18 e 19 dicembre. A dire il vero il gruppo si era congedato dai propri fan durante il tour d’addio svoltosi nel 2010 e culminato con un grande concerto all’Arena O2, proprio lo stesso palcoscenico scelto per il loro ritorno. Un addio che si è quindi rivelato un arrivederci e che farà felici tutti i fan poiché, proprio quest’anno, ricorre il trentesimo anniversario della nascita della band.

Gli italiani a Londra

Londra è davvero un palcoscenico importante, soprattutto durante il periodo natalizio; ecco, quindi, che anche molti artisti italiani si esibiranno nel corso delle prossime settimane.
Iniziamo con il Resistenza Globale Tour che vedrà protagonisti i 99 Posse e i Modena City Ramblers, insieme sullo stesso palco, martedì 3 novembre presso la discoteca Heaven di Londra.
Ma anche il grande artista Vinicio Capossela (una carriera ultraventennale e numerosi riconoscimenti internazionali) si esibirà il 10 novembre con lo spettacolo Qu’art de Siecle al Clapham Grand.
Mercoledì 11 novembre, presso il Dingwalls di Camden Town, sarà la volta di un altro gruppo italiano molto amato in tutto il mondo: la PFM, Premiata Forneria Marconi che ha scelto di iniziare l’All the Best World Tour proprio con la data londinese.

Disney on Ice per un Natale incantato

La grande stagione dei concerti londinesi presso l’Arena O2 finirà a metà dicembre, con l’arrivo delle festività natalizie: il palcoscenico sarà, allora, tutto dedicato ai più piccini! Disney On Ice presenta, infatti, Worlds of Enchantmentdal 22 dicembre al 3 gennaio, uno degli spettacoli più attesi per Natale a Londra! Sul ghiaccio si esibiranno tantissimi personaggi Disney, accompagnati dalle musiche più belle dei film: la Sirenetta, gli amici di Toy Story, Frozen e Cars.

Halloween per tutti i gusti

A questo punto dovresti aver trovato un buon pretesto per prenotare un biglietto aereo ma…se ancora non sei convinto, voglio tentarti con una serie di eventi imperdibili che si terranno durante la notte più paurosa dell’anno: Halloween.
Il “Dolcetto o Scherzetto Day” è un evento assai festeggiato oltremanica e l’atmosfera è sempre molto suggestiva e affascinante; anche perché una città con una storia così forte come Londra presenta una vasta gamma di attività riconducibili a fatti cruenti o sanguinosi (si pensi, per esempio, alla Torre di Londra, tradizionalmente popolata da fantasmi e teatro di fatti terribili della storia della capitale).
Purtroppo, quest’anno, il ponte di Ognissanti, per noi italiani, svanisce nel nulla poiché cade di sabato, subito prima della festività del 1 novembre che cade di domenica. Tuttavia un giretto veloce in Regno Unito è d’obbligo: lunedì potresti essere nuovamente alla tua scrivania ma con un’esperienza magica all’attivo!

I tour da brivido

Per prima cosa, venerdì 30 ottobre, potresti partecipare al macabro Tour di Jack lo Squartatore: una serata in cui si rievocheranno gli efferati e truculenti delitti commessi dal serial killer più famoso della Gran Bretagna.
Sabato 31 ottobre, invece, c’è solo l’imbarazzo della scelta: gli eventi saranno numerosissimi in città. Tuttavia potresti optare per il Tour di Halloween: un tour che ti condurrà alla scoperta di decadenti edifici infestati, apparizioni di spiriti, storie inquietanti e racconti da brivido!
In alternativa potresti partecipare alla spettrale gita in barca organizzata, ogni anno, dal London Canal Museum: su un’imbarcazione si entra fin dentro al tunnel della paura; qualcuno racconterà un’agghiacciante storia e l’allestimento sarà sinistro e spettrale.
Oppure potresti approfittare della bella iniziativa Museums at Night: durante l’apertura notturna di alcuni musei si potrà partecipare a cacce al tesoro e divertenti pigiama party.

Insomma, il mio consiglio è quello di scegliere un’attività organizzata alla scoperta di una delle tante storie di sangue per cui Londra è famosa e poi, a tarda notte, potresti scatenarti in una delle folli e deliranti discoteche londinesi: non hai che l’imbarazzo della scelta.

Dolcetto o scherzetto?

Ti è piaciuto I’articolo?

Non perderti più nulla da My English School. Tutte le ultime news - consigli - promozioni esclusive per te.

RIMANI AGGIORNATO CON LA NOSTRA NEWSLETTER