8 canzoni per imparare le espressioni idiomatiche inglesi!

8 canzoni per imparare le espressioni idiomatiche inglesi!

La musica è un mezzo fantastico per sviluppare le proprie conoscenze linguistiche, permettendoti di imparare in modo stimolante. Non è un caso, infatti, se chi chi sta apprendendo una lingua riesca di solito a farlo meglio se trova in essa degli aspetti interessanti: del resto è impossibile non aver voglia di scoprire il significato di
Tempo di lettura: 7 minuti
Pubblicato il November 24, 2020 - di Teacher

La musica è un mezzo fantastico per sviluppare le proprie conoscenze linguistiche, permettendoti di imparare in modo stimolante. Non è un caso, infatti, se chi chi sta apprendendo una lingua riesca di solito a farlo meglio se trova in essa degli aspetti interessanti: del resto è impossibile non aver voglia di scoprire il significato di ciò che senti ascoltando musica straniera! Se sei in cerca di canzoni per imparare l’inglese e non sai da dove cominciare, saprai già che online è possibile reperire tantissimo materiale utile, a partire da testi e spiegazioni di grammatica, traduzioni e spiegazioni di espressioni idiomatiche inglesi. 

L’importante è adottare dei piccoli accorgimenti, a cominciare dalla selezione musicale: scegli qualcosa che non abbia troppo “rumore” e strumenti chiassosi, o sarà tutto più complicato. Meglio ancora se riesci a trovare canzoni con una voce nitida e senza echi; se sei un principiante orientati sui solisti più che sulle band.

Cerca inoltre di non strafare! Ti saranno d’aiuto canzoni per imparare l’inglese facili e ripetitive, possibilmente con versi semplici che costruiscano una storia, piuttosto che qualcosa di troppo astratto. Caldamente consigliati sono i brani con un certo ordine, piuttosto che quelli senza logica; qualcosa di molto basic in cui le parole chiave sono ripetute ad ogni verso. A meno che tu non sia già a un livello avanzato di inglese, evita brani che hanno troppi riferimenti culturali o slang: richiederebbero ulteriore fatica per essere afferrati!

Guardando da vicino come sono fatte le canzoni ti accorgerai della presenza di molte strutture grammaticali, tempi verbali, frasi colloquiali, comparativi, superlativi ed espressioni idiomatiche inglesi. Queste ultime sono molto frequenti tanto nella lingua parlata quanto nelle arti: proprio per questo oggi ti parlerò di otto brani famosissimi con altrettanti idiomi tutti da scoprire!

Impara le espressioni idiomatiche inglesi con la musica

Go Crazy

Prince, il famosissimo cantante scomparso nel 2006, usa la frase go crazy fra i versi della sua canzone “Let’s go crazy”. Si può tradurla per indicare qualcuno che impazzisce o è molto frustrato ma può anche significare l’essere disorientati. Ad esempio:

  • I have been studying all day and if I don’t go out tonight, I’ll go crazy!

Ci sono altre espressioni idiomatiche inglesi nel testo: il geniale Prince in questa canzone utilizza go crazy per indicare il divertirsi con leggerezza, ma un idioma simile e usato nello stesso brano è go nuts

Canzoni per imparare l’inglese – Basket Case

I Green Day hanno usato l’espressione basket case come titolo per il loro famosissimo brano del 1994. Basket case si dice di qualcosa o qualcuno che viene classificato come inutile, disastrato o impossibile da utilizzare. Viene da un termine dello slang americano con riferimento ad un soldato che, avendo perso tutti e quattro gli arti, era diventato incapace di muoversi autonomamente. Un po’ inquietante, lo so, ma per fortuna non è così che lo utilizziamo adesso! Ecco due esempi:

  • Due to the current Covid19 pandemic the country is an economic basket case.
  • When my friend goes to important football matches, he is a real basket case.

Non di rado le espressioni idiomatiche inglesi hanno più di un significato: nel primo caso, ci si riferisce alla situazione finanziaria disastrosa di un paese; nel secondo, a una persona che di fronte a certe situazioni diventa intrattabile. Nel brano dei Green Day si usa basket case per indicare un ragazzo che pensa di essere andato fuori di testa. Curiosamente, questa frase appare solo nel titolo: nella canzone viene invece usato crack upche però ha lo stesso significato: andare fuori di testa!

Mixed up

Sophie Ellis-Bextor sceglie l’espressione mixed up per la sua “Mixed up World” uscita nel 2003. Si tratta di una espressione interessante con la quale si intende un mondo sottosopra: la si incontra spessissimo nelle canzoni per imparare inglese! Nel suo significato più generale, ha a che vedere con il caos, l’instabilità mentale e perché no, anche l’annebbiamento da alcolici. Esempi:

  • I’m mixed up after my exam results.
  • I can walk home but I’m little mixed-up after too many cocktails.

In questo brano, Sophie si riferisce alla sua confusione in un momento particolare, e di come è riuscita a trovare il coraggio di superare la situazione. La cosa interessante è che nel testo ha usato ulteriori espressioni idiomatiche inglesi dal significato simile, cioè messed up.

In your (wildest) dreams

La canzone di Taylor Swift dal titolo “Wildest Dreams” è uscita nel 2015 ed è stata inclusa nella setlist del suo “1989 World Tour”. L’idioma si usa per parlare di tutte quelle cose immaginate, sperate o volute che sembrano irrealizzabili, e viene fuori più o meno come in’ (one’s) wildest dreams. Esempi:

  • Never in my wildest dreams did I think that I’d have my own company.

In questa canzone Taylor usa questa espressione in modo molto intelligente, chiedendo a un uomo di indicare un suo desiderio irraggiungibile o, appunto, ‘in his wildest dreams’. Nel caso specifico wild indica qualcosa di assurdo o folle.

Canzoni per imparare l’inglese – Poker face

Si ritiene che questo idioma sia apparso per la prima volta nel 1870, in un manuale che spiegava il gioco del poker. Viene usato per riferirsi a qualcuno la cui espressione facciale non tradisce alcuna emozione, o che nasconde i propri sentimenti dietro un’apparenza assolutamente neutrale. Ad esempio:

  • I can’t believe you were lying to me. You had the perfect poker face!

La frase è il titolo della canzone che nel 2008 ha reso Lady Gaga una superstar e che è contenuta nel suo album dal titolo ‘The Fame’. Nel brano, Gaga si definisce indecifrabile, e che un uomo non sarà mai in grado di capire cosa si cela dietro la sua poker face.

You win some, you lose some

Altro titolo, altra voce in questa lista di espressioni idiomatiche inglesi: la canzone del 1999 di Robbie Williams “You win some, you lose some”contenuta nell’album “The Ego has Landed”. Con questa frase si intende che ci sono momenti nella vita in cui vinci, e altri in cui non riesci a ottenere ciò che ti eri prefissato. In particolare, l’espressione viene usata per supportare qualcuno dopo che ha perso una partita o ha fallito in un compito. Ad esempio:

A: “I’m sorry to hear your team got relegated to Serie B.”
B: “Ah … win some, lose some. We’ll be back stronger!”

Pare che questo idioma fosse in uso già nel 1900 fra gli scommettitori che perdevano agli eventi sportivi; tuttavia potrebbe anche derivare dal gergo dal baseball: ‘win some, lose some, some rained out’ veniva usato negli anni ’40. In questa canzone, Robbie parla di una relazione finita per la quale lui soffre ancora e per cui canta “sometimes you win and sometimes you lose”…

Espressioni idiomatiche inglesi Fight fire with fire

La band americana Metallica ha usato la potente espressione fight fire with fire come titolo per il suo brano del 1983, apparso nell’album  “Kill ‘em all”. Il suo significato? Vendicarsi di un torto con lo stesso metodo che si è subito. Ad esempio:

  • I am fed up with the way we are treated, we need to fight fire with fire.

Se leggi bene le parole di questa canzone, traspare un certo pessimismo: se tutti agissimo così non resterebbe più nulla del mondo!

Canzoni per imparare inglese – What you see is what you get

La leggendaria Tina Turner nel 1986 pubblica un brano dal titolo “What you see is what you get”, contenuto nel suo album ‘Breaks Every Rule’. Se usi questa espressione stai praticamente dicendo che le cose stanno esattamente come sembrano e non c’è nulla di nascosto. Un perfetto esempio è il seguente:

  • I am a straight-forward person who does not try to pretend to be something I am not, with me what you get is what you see.

Nello specifico, il brano di Tina si riferisce a quegli uomini che fingono di essere qualcuno che non sono, mentre lei è aperta e non ha nulla da nascondere: per questo vuole al suo fianco una persona che la accetti così com’è.

Bonus tracks: altre canzoni per imparare inglese!

Complimenti! Sei arrivato in fondo all’articolo e ti meriti delle bonus tracks con altre espressioni idiomatiche inglesi. Lascio a te il divertimento di scoprire il loro significato nel contesto del brano, e se proprio non riesci… ritenta dopo aver frequentato un corso di inglese!
Ecco dunque le nostre “menzioni d’onore” con altre canzoni per imparare inglese:

Katy Perry (Roar)I used to bite my tongue and hold my breath.

Bite my tongue – Fermarti un attimo prima dal dire ciò che vuoi davvero dire
Hold my breath – Aspettare che accada qualcosa

Nicki Ninaj (The Night is Still Young) The night is still young.

The night is still young – Non è tardi, abbiamo ancora tempo per divertirci e fare tante altre cose!

Smash mouth (All Star) – I ain’t the sharpest tool in the shed.

Not the sharpest tool in the shed – Una persona non particolarmente intelligente!

Scott B. – Teacher at Firenze Baracca

Ti è piaciuto I’articolo?

Non perderti più nulla da My English School. Tutte le ultime news - consigli - promozioni esclusive per te.


RIMANI AGGIORNATO CON LA NOSTRA NEWSLETTER