12 cose che non sai su Matrix

12 cose che non sai su Matrix

17 anni sono passati e da allora tutto è cambiato. Beh, non proprio tutto ma sicuramente molte cose; per esempio sono arrivati e poi velocemente spariti gli occhiali scuri indossati con il cappotto di pelle lungo fino alle caviglie. E questo è un bene (il fatto che siano spariti). [su_spacer] Di cosa sto parlando? Come
Tempo di lettura: 4 minuti
Pubblicato il Maggio 25, 2016 - di alessia

17 anni sono passati e da allora tutto è cambiato. Beh, non proprio tutto ma sicuramente molte cose; per esempio sono arrivati e poi velocemente spariti gli occhiali scuri indossati con il cappotto di pelle lungo fino alle caviglie. E questo è un bene (il fatto che siano spariti).

Di cosa sto parlando? Come avrai intuito mi sto riferendo al film dei fratelli Wachowski, Matrix; un cult che, appena uscito, spiazzò un po’ tutti e, ancora adesso, continua a incuriosire e a far parlare di sé.La storia era contorta e rese felici molti fra nerd e invasati: la nostra stessa realtà era messa in discussione, gli effetti speciali erano da paura e i volti impassibili di Keanu Reeves e Carrie-Anne Moss ci facevano venire i brividi. E poi, ovviamente, c’erano i cappotti di pelle!

Tutti conosciamo la trama (o almeno spero): Matrix è una sorta di mondo parallelo costruito sul modello di vita del 1999 nel quale gli esseri umani vivono la loro vita o almeno così pensano. In realtà sono le macchine a controllare sia questa realtà sia gli umani che vivono perennemente addormentati. Neo, Morpheus e Trinity fanno parte di un gruppo di ribelli che cercano di svegliare le persone dalla loro condizione.
E tu sei sicuro di conoscere proprio tutto quello che c’è da sapere sul film?
Queste sono le 12 cose che non sai su Matrix: tante e gustose curiosità che ogni fan dovrebbe sapere!


  • Will Smith doveva interpretare Neo

L’eletto (interpretato da Keanu Reeves) avrebbe dovuto essere Will Smith: siamo sicuri che sarebbe stata la stessa cosa? Grazie al cielo Will stava girando Wild Wild West e dovette declinare l’invito.


  • Morpheus doveva essere interpretato da Gary Oldman

Il personaggio poi interpretato da Laurence Fishburne avrebbe dovuto avere il volto del bravissimo Gary Oldman (già visto in Dracula, La Talpa, Batman Begins per citare solo alcuni dei suoi successi).


  • L’agente Smith sarebbe stato Jean Reno

E qui forse ne avremmo viste delle belle perché un po’ la faccia da schiaffi ce l’ha anche l’attore francese. Non sono però convinta che Jean sarebbe riuscito ad eguagliare le espressioni marmoree di Hugo Weaving (che poi interpretò l’agente Smith); in ogni caso il suo rifiuto fu dovuto all’aver accettato una parte in Godzilla.


  • Ewan McGregor, Leonardo DiCaprio e Johnny Depp rifiutarono il ruolo di Neo

Chi per un motivo chi per un altro (anche se la motivazione primaria era legata al fatto che molti ritenevano la pellicola un po’ insulsa e troppo cervellotica), ognuno di questi tre grandi attori rifiutò il ruolo poi andato a Keanu Reeves. A distanza di 17 anni possiamo dire “meno male”!


  • Carrie-Anne Moss si slogò una caviglia durante il film

La bella attrice si slogò una caviglia durante le riprese del film ma decise di non dire niente a nessuno per paura di essere sostituita.


  • Le pallottole al rallentatore

Per riprodurre il suono delle pallottole al rallentatore, i tecnici del suono ebbero una geniale intuizione: legarono dei proiettili con lo spago e poi li fecero roteare nello studio di registrazione ottenendo l’ormai famoso “rumore”.


  • I caratteri sullo schermo

Gli inconfondibili caratteri che scorrono sugli schermi dei computer in Matrix non sono altro se non lettere rovesciate, numeri e caratteri giapponesi Katakana.


  • Le parodie

La scena in cui Neo schiva le pallottole è una delle più famose della storia del cinema: pensa che, nel giro di 2 anni, questa sequenza è stata parodiata almeno 20 volte! Questa è la versione tutta da ridere portata in scena dal comico Nando Martellone nella serie tv Boris.


  • I cellulari del film erano Nokia modello Stiletto (8110)

I telefoni cellulari che si vedono in tutto il film furono prodotti in quantità limitata dalla Nokia per il solo mercato europeo e australiano; la particolarità di questo modello era uno slider che copriva e scopriva la tastiera. Per via della sua forma ricurva veniva anche chiamato “banana phone”.


  • I fratelli Wachowski oggi sono sorelle

I registi Larry e Andy Wachowski, oggi, sono diventati sorelle: si chiamano Lana e Lilly.


  • C’è stata anche una serie tv

Nel 1993 fu trasmessa una serie tv intitolata Matrix che aveva, fra i protagonisti, proprio Carrie Ann Moss. Ma niente panico! Questa serie non ha assolutamente niente a che fare con il film dei fratelli Wachowski.


  • L’ultima ripresa

L’ultima ripresa di tutto il film a essere girata fu lo scaricamento di Neo nel liquame quando viene disconnesso per la prima volta.


  • Sidney

La famosa scena dell’elicottero (e del salvataggio di Morpheus) causò quasi l’interruzione delle riprese del film perché il velivolo volò attraverso lo spazio aereo riservato di Sydney (incluso il Parlamento).

 

Ti è piaciuto I’articolo?

Non perderti più nulla da My English School. Tutte le ultime news - consigli - promozioni esclusive per te.

RIMANI AGGIORNATO CON LA NOSTRA NEWSLETTER