Finanziarsi con Patreon: il caso Kurzgesagt

Finanziarsi con Patreon: il caso Kurzgesagt

Oggi vorrei parlarti di una straordinaria piattaforma di raccolta fondi: Patreon, un innovativo sistema di crowdfunding destinato principalmente a creatori di contenuti. [su_spacer] Che cos’è il crowdfunding? Il crowdfunding è una raccolta di fondi fatta principalmente tramite Internet attraverso piccoli contributi economici da parte di un gran numero di persone che hanno a cuore una causa,
Tempo di lettura: 4 minuti
Pubblicato il Marzo 3, 2017 - di alessia

Oggi vorrei parlarti di una straordinaria piattaforma di raccolta fondi: Patreon, un innovativo sistema di crowdfunding destinato principalmente a creatori di contenuti.

Che cos’è il crowdfunding?

Il crowdfunding è una raccolta di fondi fatta principalmente tramite Internet attraverso piccoli contributi economici da parte di un gran numero di persone che hanno a cuore una causa, un progetto o condividono particolari intenti.

Che cos’è Patreon?

Patreon è un una compagnia americana nata nel 2013 e fondata da Jack Conte e Sam Yam (un musicista e uno sviluppatore)con l’idea di rispondere ad una specifica esigenza comune ad alcune figure professionali: dare la possibilità ai creativi freelance di monetizzare i propri lavori caricati online.Ecco perché si tratta di un sistema molto amato da youtuber, musicisti, disegnatori, videomaker, programmatori e sviluppatori, scrittori, fotografi, grafici, fumettisti.

Come funziona Patreon?

Su Patreon chi ha un progetto lo condivide con gli iscritti e questi scelgono chi e che cosa finanziare. L’idea è molto simile a quella di Kickstarter ma la vera differenza fra le due piattaforme è la periodicità della donazione: con Kickstarter la donazione è unica;con Patreon, invece, la donazione può avere cadenza mensile e contribuire a creare una sorta di stipendio per i creativi con i progetti più interessanti!In più su Patreon si finanziano micro-progetti mentre su Kickstarter si trovano anche progetti di più ampio respiro.

In cambio della donazione, ai finanziatori, vengono offerti contenuti esclusivi non accessibili da altre piattaforme.

I numeri

Nell’ottobre del 2014 Patreon ha raggiunto più di un milione di dollari mensili donati ai vari progetti presenti sulla piattaforma; in poco tempo i creativi sono diventati più di 15.000 (e circa il 50% sono videomaker), le pagine visualizzate ogni mese sono circa 2 milioni e l’azienda conta più di 25 milioni di dollari di fatturato! I creatori di contenuti crescono del 65% ogni 30 giorni, e il numero delle pagine visualizzate registra una crescita del 70% di mese in mese; la donazione media si attesta attorno ai 7 dollari.

Perché iscriversi?

Se sei un appassionato di YouTube, segui gli youtuber oppure sei tu stesso un videomaker, Patreon potrebbe fare la differenza! Potresti, infatti, entrare a far parte della community che sostiene il tuo youtuber preferito (e accedere a contenuti inediti) oppure potresti essere finanziato tu stesso da qualcuno che crede nel tuo progetto. Però la cosa che devi tenere bene a mente è che, se presenti la tua idea sulla piattaforma, dovrai essere poi in grado di produrre contenuti da “regalare” a chi ti finanzia.

Cosa proporre su Patreon?

Gli scopi degli artisti iscritti alla piattaforma sono i più vari: si va dalla produzione di video e web serie, all’ideazione e disegno di strisce a fumetti; c’è chi sviluppa videogame e chi giochi di ruolo, chi pubblica articoli, podcast e guide; c’è chi realizza applicazioni web e mobile.Insomma, si può proporre (quasi) tutto!

Finanziarsi con Patreon: il caso Kurzgesagt

Si chiama Kurzgesagt ed èun progetto multimediale nato nel 2012 con lo scopo di fare divulgazione scientifica in maniera particolare: cioè semplice e divertente!Kurzgesagt è una parola tedesca equivalente all’inglese “in a nutshell”; l’espressione “in un guscio di noce” significa infatti semplificare, accorciare e rendere comprensibile qualcosa di lungo o complesso: potrebbe essere tradotto in un non altrettanto esotico ma italianissimo “in breve”!

Kurzgesagt è un’agenzia visionaria e innovativa con sede a Monaco che ha anche un canale YouTube colorato e meraviglioso che conta tanti filmati sì sintetici ma assolutamente incisivi. E, ovviamente, si è finanziata con grandissimo successo proprio su Patreon!

La motion graphic

Kurzgesagt ha fatto della motion graphic la propria cifra stilistica: in questo modoinformazioni e concetti molto complessi diventano parte di un racconto semplice ma terribilmente attraente.

Il portfolio di questo studio così visionario, al momento, conta tanti “mini documentari”, e i temi trattati sono tanti e tutti diversi anche se c’è una caratteristica di fondo comune: si parla soprattutto di scienza e tecnologia (ma non mancano i progetti realizzati per Adidas o per altri grandi marchi che si sono rivolti a Kurzgesagt per la promozione su YouTube). Si va da come si è sviluppato l’universo a come è nato internet, passando per la minaccia dei batteri super resistenti!

Ti è piaciuto I’articolo?

Non perderti più nulla da My English School. Tutte le ultime news - consigli - promozioni esclusive per te.


RIMANI AGGIORNATO CON LA NOSTRA NEWSLETTER