LanguageCert: cos’è e perché è importante

LanguageCert: cos’è e perché è importante

Veloce, affidabile, online: a volte tutto quello che cerchiamo in una certificazione linguistica si può riassumere in queste tre parole. È il caso del LanguageCert, che con le sue numerose date d’esame – prenotabili anche con pochissimo preavviso – merita un posto fra i migliori attestati oggi in circolazione, al pari di IELTS, TOEFL e
Tempo di lettura: 3 minuti
Pubblicato il Maggio 28, 2021 - di Sara

Veloce, affidabile, online: a volte tutto quello che cerchiamo in una certificazione linguistica si può riassumere in queste tre parole. È il caso del LanguageCert, che con le sue numerose date d’esame – prenotabili anche con pochissimo preavviso – merita un posto fra i migliori attestati oggi in circolazione, al pari di IELTS, TOEFL e Cambridge. Se la cosa ti incuriosisce, continua a leggere: sto per rivelarti cos’è il LanguageCert e perché dovresti tenerlo in considerazione se vorresti certificare il tuo inglese!

Scarica la guida alle certificazioni della lingua inglese

LanguageCert: cos’è e come funziona l’esame

Un trasferimento all’estero last-minute, l’ingresso in una università straniera o un lavoro in un contesto internazionale: LanguageCert è un titolo utile a far fronte a tutte queste eventualità. Merito innanzitutto della sua grande versatilità, aspetto comune alle certificazioni di nuova generazione che prevedono l’uso della tecnologia in sede d’esame.

Non solo: a differenza delle certificazioni più famose, LanguageCert ti permette di acquistare e sostenere separatamente anche solo uno dei suoi due moduli, vale a dire il Written e lo Spoken. Per non parlare delle modalità con le quali è possibile sostenere le prove: Online Proctored, Computer Based e Paper Based. Nel primo caso, lo studente svolge l’esame in autonomia, da solo in un’aula chiusa ma sotto l’occhio webcam di un Invigilator (Proctor) online.

Il Computer-Based, ideale per somministrare il test a un gruppo di persone, viene svolto al computer in una sede autorizzata, in presenza di un Invigilator. Anche la prova orale si svolge online: viene poi registrata e inviata per la valutazione alla commissione LanguageCert.

L’esame Paper-Based prevede uno scritto su cartaceo in presenza di un Invigilator, mentre l’orale viene fatto individualmente con un Interlocutor. Anche in questo caso le prove vengono inviate per essere valutate da LanguageCert.

La tua preoccupazione sono i livelli QCER? Niente paura: anche quelli del LanguageCert corrispondono ai livelli del Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue. Non lasciarti confondere dalla loro denominazione – Achiever, Communicator, Expert, Mastery, si parla sempre dei cari vecchi B1, B2, C1 e C2.

Ma passiamo all’esame vero e proprio. Nel caso del Written exam parliamo di un test della durata di 160 minuti per i livelli B1 e B2 fino ai 190 per i livelli C1 e C2, nella quale si testano le skill di comprensione scritta e orale attraverso alcune domande. C’è inoltre una fase di scrittura, nella quale bisogna produrre due testi la cui lunghezza – e complessità – varia a seconda del livello. Lo Spoken exam dura dai 12 minuti del livello B1 ai 17 del C2, ma in tutti i casi si tratta di una conversazione guidata su alcuni topic (come invitare un amico al cinema, parlare dei propri interessi o fornire un’opinione su un argomento di attualità).

Risultati e vantaggi del LanguageCert

Come anticipato, uno dei vantaggi di LanguageCert è la vasta disponibilità di date d’esame durante l’anno: in questo modo ci si può iscrivere anche last-minute mentre ci vogliono pochissimi giorni per il risultato. Le tempistiche vanno infatti dai 3 giorni lavorativi per gli esami online, ai 5 per il test computer-based sostenuto in una sede autorizzata, fino ai 10 per il test paper-based. Il risultato viene rilasciato sotto forma di Statement of Results (SoR), uno per l’esame scritto e un altro per l’orale. Oltre al documento cartaceo l’esito è anche in formato digitale, il che ne rende agevole la verifica e l’autenticità da parte dell’istituzione di proprio interesse.

E c’è di più: LanguageCert è un titolo riconosciuto dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) ed è dunque fondamentale per i concorsi che richiedono una certificazione come requisito di ammissione. Infatti, ti permette di incrementare il tuo punteggio in graduatoria nei concorsi in cui le certificazioni linguistiche sono considerate un titolo aggiuntivo.

Per finire, un altro dei maggiori pregi di LanguageCert è che – a differenza di molte altre certificazioni – il suo risultato non scade mai. Per queste ragioni è una soluzione flessibile, economica e versatile, ideale se “hai fretta” o sei vicino a una scadenza importante.

Se ti ho convinto, inizia subito il tuo corso di preparazione all’esame LanguageCert. Se invece vuoi scoprire quale dei tanti attestati può fare al caso tuo, non ti resta che scaricare la nostra guida aggiornata alle certificazioni della lingua inglese!

Scarica la guida alle certificazioni della lingua inglese

Ti è piaciuto I’articolo?

Non perderti più nulla da My English School. Tutte le ultime news - consigli - promozioni esclusive per te.

RIMANI AGGIORNATO CON LA NOSTRA NEWSLETTER