7 errori che minano la tua credibilità quando parli (in inglese e in italiano)

7 errori che minano la tua credibilità quando parli (in inglese e in italiano)

Parlare bene è un’arte che si apprende col tempo e con tanto lavoro. Quante volte hai desiderato avere una buona proprietà di linguaggio in pubblico, con i colleghi, con i capi, con i clienti? Quelle che trovi qui di seguito sono alcune cattive abitudini che possono minare la tua credibilità di oratore; Un corso di
Tempo di lettura: 3 minuti
Pubblicato il May 22, 2018 - di alessia

Parlare bene è un’arte che si apprende col tempo e con tanto lavoro. Quante volte hai desiderato avere una buona proprietà di linguaggio in pubblico, con i colleghi, con i capi, con i clienti? Quelle che trovi qui di seguito sono alcune cattive abitudini che possono minare la tua credibilità di oratore;spesso sono solo la conseguenza di un po’ di nervosismo, ma se il tuo interlocutore non lo sa potrebbe non ascoltarti con l’attenzione che meriti. Un corso di inglese ti farà sentire più sicuro nello speaking e riuscirai a gestire una conversazione con un madrelingua sui temi più diversi.

7 errori che minano la tua credibilità quando parli (in inglese e in italiano)

Nessuno speaker vuole un uditorio che parla del più o del meno, che si distrae o che si annoia ela buona notizia è che quasi sempre la credibilità non ha a che fare col messaggio, bensì con il comportamento e con il linguaggio del corpo.Cose che si possono cambiare e aggiustare nel tempo! Vediamo, allora, quali sono le cose da non fare per parlare bene: sia in italiano che in inglese!

1. Sorridere troppo

Chi sa come parlare bene, conosce anche l’importanza di sorridere mentre si espongono le proprie argomentazioni; l’importante è non ridere esageratamente. Piuttosto che sorridere di continuo, punta a farlo come se fosse una conseguenza naturale a una parte del discorso o a una reazione del pubblico. Avere il sorriso continuo stampato in faccia ti farà solo assomigliare a Ken… o a Barbie!

2. Metterci troppa enfasi

Un bravo speaker sa che, per raggiungere il pubblico, si deve mostrare un certo grado di coinvolgimento, ma senza eccessi. È comprensibile che tu cerchi di non far addormentare le persone ma parlare troppo velocemente, gesticolare e fare movimenti convulsi sono comportamenti che trasmettono più ansia che entusiasmo!

3. Ammiccare

Ogni volta che ammicchi durante un discorso, sembri dire a chi ti ascolta “Ci sei? Tutto chiaro? Hai colto il significato?”, introduci cioè un’ambiguità e una serie di rimandi che non è detto ci siano o siano compresi. Potrebbe sembrarti una cosa simpatica o, peggio ancora, intelligente: in realtàti fa sembrare solo poco chiaro.

Parlare bene: 7 trucchi per non minare la tua credibilità

4. Dondolarsi

Non muoverti continuamente avanti e indietro: il pubblico si distrae e le persone si concentrano di più su come ti muovi piuttosto che su ciò che dici.Non è necessario stare dritti come fusi tutto il tempo; basta ricordarsi che muovendosi si distoglie l’attenzione di chi ascolta.

5. Agitarsi

A volte è difficile non aggiustarsi mentre si parla… soprattutto se si è nervosi. Giocare con i capelli, con i gioielli, sistemarsi i vestiti, da un lato possono farti sentire più a tuo agio ma agli occhi degli altri sembri tutto il contrario.In pratica, cercando di non apparire ansioso, lo sembri parecchio!

6. Essere mosci

Se metterci troppa energia può minare la tua credibilità, anche essere troppo mosci non va bene e il rischio è di apparire ingessati, meccanici! Spesso si crede che, per essere presi sul serio mentre si parla, si debba mantenere una certa compostezza… ma anche questo può non portare risultati.

7. Avere un tono di voce altalenante

Potrà sembrarti irrilevante, ma il tono di voce è fondamentale. Molti pensano che terminare le frasi alzando un po’ il volume sia una buona idea: non lo è.Per parlare bene, il tono di voce va mantenuto costante:non deve salire a fine discorso (poiché ogni frase rischia di sembrare una domanda) né scendere. Nessun ascoltatore vuole avere l’impressione di stare sulle montagne russe!

Alla luce di questo la rassicurazione è chela tua credibilità nei panni di oratore non dipende da ciò che dici ma da come lo dicie le abitudini e i comportamenti possono sempre essere modificati! D’ora in poi ti basterà prestare attenzione a queste cattive abitudini: riuscirai a migliorarti molto, diventando uno speaker che sa davvero parlare bene… sia in inglese che in italiano!

Ti è piaciuto I’articolo?

Non perderti più nulla da My English School. Tutte le ultime news - consigli - promozioni esclusive per te.


RIMANI AGGIORNATO CON LA NOSTRA NEWSLETTER