Vuoi partire all’avventura? Ecco i paesi del mondo dove si parla inglese!

Vuoi partire all’avventura? Ecco i paesi del mondo dove si parla inglese!

Quando pensiamo ai paesi dove si parla inglese, i primi che ci vengono in mente sono gli Stati Uniti e il Regno Unito. Questi sono senza dubbio i due più conosciuti, ma l’elenco completo dei paesi anglofoni è molto più ampio! Irlanda, Canada, Australia, Nuova Zelanda e tanti, tantissimi altri. La storia coloniale dell’Inghilterra nel
Tempo di lettura: 5 minuti
Pubblicato il Febbraio 27, 2020 - di alessia

Quando pensiamo ai paesi dove si parla inglese, i primi che ci vengono in mente sono gli Stati Uniti e il Regno Unito. Questi sono senza dubbio i due più conosciuti, ma l’elenco completo dei paesi anglofoni è molto più ampio! Irlanda, Canada, Australia, Nuova Zelanda e tanti, tantissimi altri.
La storia coloniale dell’Inghilterra nel corso degli anni ha fatto sì che l’inglese rimanesse ancora oggi la lingua ufficiale in tanti paesi distanti tra loro e nei quali l’ambiente tropicale di molti di questi è senza dubbio in contrasto con l’immagine tipica di una terra anglofona. Se sogni, quindi, di partire per fare una nuova esperienza in uno dei paesi del mondo dove si parla inglese, mettiti comodo e scegli il tuo preferito!

Paesi del mondo dove si parla inglese: quali sono?

Molti paesi del mondo dove si parla inglese hanno riconosciuto questa lingua come ufficiale (“de jure”). In alcuni casi, l’inglese può essere la lingua ufficiale, ma non la lingua principale. Ciò significa che l’inglese può essere utilizzato negli affari, nell’istruzione e nei documenti ufficiali, ma potrebbe non essere la lingua principale della maggior parte dei suoi residenti. Questo è il caso di nazioni come l’India e il Pakistan.
L’India è la nazione che la il maggior numero di abitanti con l’inglese come lingua ufficiale, con una popolazione di oltre 1 miliardo di persone. La nazione più piccola invece è il Niue, stato insulare oceanico che conta appena 1.600 anime.
Ci sono anche paesi dove si parla inglese “de facto”, il che significa che esiste nella realtà ed è praticato, anche se non è ufficialmente riconosciuto dalla legge. Ad esempio, gli Stati Uniti tecnicamente non hanno una lingua ufficiale a livello federale, anche se l’inglese è la più parlata.

Quindi, anche se l’inglese potrebbe non essere “ufficialmente” la lingua di un certo paese, è sicuramente la lingua più importante da conoscere durante i viaggi nella maggior parte del mondo.

Secondo una ricerca, poco meno della metà dei cittadini dell’Unione Europea dichiara di conoscere abbastanza bene l’inglese. E questo dato spacca l’Europa in due: i paesi del Mediterraneo (come la Spagna, l’Italia e la Grecia) registrano un numero inferiore di cittadini che conoscono la lingua, a differenza dei paesi del Nord Europa (come la Germania e gli stati scandinavi) i cui i numeri sono molto più alti. Infatti, spesso scherzo con i miei studenti del corso d’inglese che tengo sul fatto che i tedeschi parlino inglese meglio di me!

Ecco per te una breve lista di alcuni paesi anglofoni… insospettabili!

The Caribbean

Impara l’inglese in paradiso! I Caraibi sono famosi per le spiagge bianche e sabbiose, l’acqua cristallina e la flora tropicale lussureggiante. È la meta ideale per chi è in cerca di relax. Non c’è limite alle potenziali esperienze che si possono fare in una qualsiasi delle isole di lingua inglese. Spiagge, palme, casinò, crociere, immersioni subacquee, resort, parchi a tema, attrazioni storiche: queste sono solo alcune delle bellezze e delle attività che ti aspettano.

Come si parla inglese qui?

L’inglese parlato in questa parte del mondo è stato descritto come sing-songish, per via delle influenze dell’Africa occidentale e dello spagnolo, infatti l’intonazione e la cadenza sono più melodiche e musicali di quelle parlate in Nord America o nel Regno Unito, per esempio. L’inglese di uso quotidiano nei Caraibi comprende un diverso set di pronomi, come me, meh o mi, you, yuh, he, she, it, we, wi o alawe, wunna o unu e dem o day. Tuttavia, l’inglese utilizzato nei media, nell’istruzione e negli affari e nei discorsi formali o semiformali si avvicina all’inglese standard parlato a livello internazionale.

Nigeria

Un’altra destinazione incredibilmente attraente per i più avventurosi è l’Africa. La Nigeria è la nazione più popolosa del continente e, oltre alle numerose meraviglie paesaggistiche e alle riserve naturali e faunistiche (con cascate, fitte foreste pluviali, savane e rari habitat di primati), le città sono particolarmente vivaci: sono numerosi i jazz club, i musei e i mercati, per esempio.

Come suona l’inglese qui?

Molti nigeriani parlano una cosa chiamata “inglese nigeriano”, che è un dialetto dell’inglese standard. Le sue influenze includono l’inglese britannico e quello americano. Tuttavia, l’accento ha una musicalità diversa sia dagli Stati Uniti che dal Regno Unito.

Sudafrica

Il Sudafrica è un paese all’estremità meridionale del continente africano, caratterizzato da diversi ecosistemi distinti, che lo rendono un must per gli amanti della natura. Si può fare un safari, visitare i numerosi vigneti o visitare i vari siti storici delle principali città della nazione.

Come suona l’inglese qui?

Gli accenti in Sudafrica riflettono il complesso (e recente) passato a scacchi del Paese. Le differenze linguistiche si notano, in particolare,  in corrispondenza di diversità razziali e socio-economiche. La maggior parte dei sudafricani nativi ha un accento che generalmente assomiglia alla pronuncia britannica (modificata con vari gradi di inflessione germanica a causa dell’afrikaans). La comunità è generalmente bilingue; tuttavia, gli accenti inglesi sono fortemente influenzati dalla lingua madre primaria (afrikaans o inglese). Si può notare una serie di accenti, con la maggior parte dei coloured che mostrano una forte inflessione afrikaans. Allo stesso modo, gli afrikaners, discendenti di coloni olandesi, tendono a pronunciare fonemi inglesi con una forte inflessione.

India

Questo è un paese che non ha bisogno di presentazioni, è la patria di alcune delle meraviglie più iconiche e celebrate del mondo. Esplora i numerosi templi di tutto il paese, fai trekking sull’Himalaya, percorri le rotaie, trova la pace interiore, festeggia i festival più colorati del mondo, visita i mercati… non c’è fine alle possibili attività e attrazioni da vedere e da vivere in questo posto fantastico!

Com’è l’inglese parlato in India?

L’accento riflette le influenze multietniche del paese: l’inglese qui è più cantato e certi suoni sono più enfatizzati di altri.

E tu che tipo sei? Preferisci i grattacieli di New York o i paesaggi del Medio Oriente? L’inglese puoi trovarlo in tante forme e presso tante culture diverse… a te la scelta!

Ti è piaciuto I’articolo?

Non perderti più nulla da My English School. Tutte le ultime news - consigli - promozioni esclusive per te.


RIMANI AGGIORNATO CON LA NOSTRA NEWSLETTER