Soft Skills: cosa sono e l’elenco delle più richieste dalle aziende

Soft Skills: cosa sono e l’elenco delle più richieste dalle aziende

Oggi si parla molto di soft skills, tanto che non conoscerle sembra essere un grosso demerito. Ancora di più non esserne in possesso! Se vuoi sapere cosa sono le soft skills ti basta leggere l’articolo di oggi; mentre se vuoi conoscere l’elenco delle soft skills più richieste dalle aziende che assumono, ti basta… sempre leggere l’articolo
Tempo di lettura: 2 minuti
Pubblicato il Marzo 8, 2019 - di alessia

Oggi si parla molto di soft skills, tanto che non conoscerle sembra essere un grosso demerito. Ancora di più non esserne in possesso! Se vuoi sapere cosa sono le soft skills ti basta leggere l’articolo di oggi; mentre se vuoi conoscere l’elenco delle soft skills più richieste dalle aziende che assumono, ti basta… sempre leggere l’articolo di oggi!

Cosa sono le soft skills?

Le soft skills sono delle competenze trasversali utili se si desidera affrontare con successo il mondo del lavoro, il mercato, i capi, i colleghi.Attenzione: non si tratta di competenze puramente tecniche o specifiche di certi settori o mansioni; sono più che altro attitudini e capacità personali e caratteriali che, se da un lato possono essere innate, dall’altro devono essere sviluppate e allenate con corsi specifici. Sia in italiano ma anche e soprattutto se si lavora in contesti internazionali nei quali si utilizza principalmente la lingua inglese!

In particolare le aziende che assumono apprezzano le doti che accrescono la capacità di lavorare in team, una certa empatia ma anche la capacità di avere una visione d’insieme che permetta di agire in un’ottica strategica di ampio respiro.

Le soft skills sono circa 14, ma possono essere anche molte di più o qualcuna in meno. Le principali sono: autonomia, fiducia in sé stessi, flessibilità, resistenza allo stress, capacità organizzative, cura dei dettagli, capacità di apprendimento continuo, lavorare per obiettivi, gestione di informazioni, spirito d’iniziativa, avere buona capacità comunicative, abilità di problem solving, capacità di lavorare in team, doti di leadership.

Ecco l’elenco di soft skills più richieste dalle aziende

Come appena detto le soft skills sono molte, ma ce ne sono alcune che, più di altre, sono apprezzate nel mondo del lavoro e dalle aziende operanti in contesti internazionali che assumono. Ecco perché è importante svilupparle… anche in lingua inglese!

    • Skills relative alla capacità di essere efficaci ed efficienti sul lavoro;
    • Skills che fanno riferimento alla capacità di relazionarsi con gli altri e di avere un atteggiamento empatico nei loro confronti;
    • Skills che rimandano alla dimensione organizzativa e allo sviluppo della leadership personale;
    • Skills relative alla capacità delle persone di portare a termine un incarico/lavoro;
    • Skills  relative allo sviluppo di capacità cognitive.

Ovvio che, per avere un cv competitivo ed essere presi in considerazione per impieghi in aziende che operano a livello internazionale, le soft skills non bastano! Scopri per esempio come scrivere un’email in inglese oppure iscriviti a un corso di inglese professionale grazie al quale scoprirai quali sono gli aspetti da migliorare per avere successo nel mondo del lavoro!

Ti è piaciuto I’articolo?

Non perderti più nulla da My English School. Tutte le ultime news - consigli - promozioni esclusive per te.

RIMANI AGGIORNATO CON LA NOSTRA NEWSLETTER