I musei più strani del mondo

I musei più strani del mondo

Sapevi che oggi è la Giornata Internazionale dei Musei? Ebbene sì, una giornata dedicata ai nostri musei e alla loro valorizzazione; il tema di quest’anno è Museums and Cultural Landscapes –­ Musei e paesaggi culturali. Ma sapevi anche che in giro per il mondo si trovano musei assolutamente strambi, assurdi e senza senso? [su_spacer] Personalmente il museo più strampalato
Tempo di lettura: 5 minuti
Pubblicato il Maggio 18, 2016 - di alessia

Sapevi che oggi è la Giornata Internazionale dei Musei? Ebbene sì, una giornata dedicata ai nostri musei e alla loro valorizzazione; il tema di quest’anno è Museums and Cultural Landscapes –­ Musei e paesaggi culturali. Ma sapevi anche che in giro per il mondo si trovano musei assolutamente strambi, assurdi e senza senso?

Personalmente il museo più strampalato che ho visitato è il Museum of Broken Relationship (il Museo delle Relazioni Interrotte) di Zagabria e la cosa più strana che, finora, ho visto in un museo è stata un’ascia usata come “arma” di terapia di coppia o il contenitore di lacrime versate.
Ma penso proprio di dovermi ricredere e sono certa lo farai anche tu quando avrai finito di leggere la seguente lista: questi sono i musei più strani del mondo!

Museum of Bad Art; Dedham, Massachusetts

Il MOBA, in italiano Museo dell’Arte Brutta, è una struttura privata che raccoglie “opere” non apprezzate in altro luogo se non in un museo di questo tipo. Per farti capire bene di cosa si tratta, sappi che tutto è iniziato da un’idea di Scott Wilson, collezionista e fondatore della galleria, che“salvò” dall’immondizia un quadro “troppo brutto per essere ignorato”.Ah, nonostante le apparenze, questo è un museo che prende molto sul serio la propria mission (e le opere esposte) e vanta addirittura tre sedi negli USA.

Il museo del Coniglio; Pasadena, California

Questo strampalato museo è entrato due volte nel Guinness dei Primati poiché raccoglie un numero impressionante di conigli (e di oggetti relativi a questo animale): 28.000! Si possono ammirare porcellane, peluche, statuette, oggettini vari ma la cosa più inquietante è il coniglio imbalsamato/congelato conservato in una teca di vetro: la sua padrona, una volta passato a miglior vita, ha voluto donare l’animaletto al museo.

Museo della Salsiccia; Berlino

Il Currywurst Museum è un museo berlinese tutto dedicato al piatto più amato e consumato in Germania: la salsiccia! Pensa che qui, all’anno, si consumano circa 800 milioni di salsicce; 1500 al minuto e non è un caso se molti le chiamano anche “bistecche dei poveri”. I fan, visitando l’esposizione, scopriranno aneddoti e curiosità, i metodi di preparazione, la storia e le varietà esistenti di questo affascinante piatto.

Currywurstmuseum_-_fritter_og_ketchupdråber_(5845603111)

Museo dei Capelli; Avanos, Turchia

Diciamocelo pure: è inquietante! Si tratta di una sorta di tunnel alle cui pareti sono appese ciocche di capelli più o meno lunghe accompagnate da biglietti, foto e lettere.E i visitatori sono incoraggiati a lasciare la propria ciocca: roba da brivido, insomma!

Hair_collection_0004

Museo dei Cestini Porta Pranzo; Columbus, Georgia

Ok, forse è un po’ infantile ma in questo museo, oltre ad essere esposte box con i personaggi preferiti dai bimbi americani, si possono ammirare anche dei pezzi da collezione. Il valore di alcuni di questi cestini arriva, infatti, a $2.500!

Lunch_boxes

Museo dei Parassiti; Tokyo, Giappone

Non è un museo per i deboli di cuore e neppure per chi, come me, è un po’ troppo impressionabile! Infatti qui si possono vedere circa 300 parassiti immersi in un liquido ed esposti nella loro boccia di vetro. Il museo è nato nel 1953 dall’idea di un medico che aveva in cura numerosi pazienti con parassiti (dopo la guerra le condizioni igieniche erano davvero scarse) e cheiniziò a collezionare questi animali: arrivò ad averne 45.000!Per la cronaca qui è esposto il verme solitario più lungo del mondo (8,8 metri) e  c’è anche un negozietto di souvenir in cui si possono acquistare deliziosi regalini a tema!

museo dei parassiti

Museo del Ramen Istantaneo; Giappone

Il museo del ramen istantaneo è un museo dedicato alla storia dei noodles istantanei e delle cup noodles ma anche al suo ideatore, il businessman Momofuku Ando. In Giappone questo museo ha addirittura due sedi e vi si possono “ammirare” tantissime cup prodotte e vendute nel tempo.

museo del ramen istantaneo

Museo delle Saliere e delle Pepiere; Gatlinburg, Tennessee

Il vero nome di questo museo è Museum of Salt and Pepper Shakers e davvero non puoi immaginare quante saliere e pepiere vi siano in esposizione: un’infinità! Dalle semplici bustine alle ceramiche a forma di maialini, chef, rane e chi più ne ha (di kitsch) più ne metta.

Museo dei Distribuitori di Caramelle Pez; Pasadena, California

Hai presente gli erogatori di caramelle Pez? Sono delle simpatiche “stecche” coloratissime con, sulla sommità, la testa di un personaggio dei cartoni: Titti, gatto Silvestro, Spiderman e moltissimi altri. Se anche tu volevi collezionarli tutti (e, ovviamente, non ce l’hai mai fatta) questo è il museo che fa per te: l’esposizione permanente dei dispenser Pez!

pez memorabilia museum

Il Museo dei Tagliaerba; Southport, UK

Che peccato non averlo visitato quando ero in UK! Probabilmente avrebbe cambiato non solo la mia vacanza ma anche la mia vita. Purtroppo, in quanto donna, non riesco proprio a cogliere il fascino sprigionato da un tagliaerba né, tantomeno, dalla sua storia o dalle sue evoluzioni.

Il Museo dei Collari per Cani; Kent, UK

Hai mai provato l’ebbrezza di un pomeriggio passato ad ammirare collari per cani? qui potrai farlo:la collezione è esposta nel meraviglioso castello di Leeds e c’è una interessante selezione di collari del XV secolo e di epoca vittoriana. Insomma, pare che una visita la meriti davvero!

Museo Internazionale delle Toilette; Delhi, India

A primo impatto, questo museo potrà far sorridere molti ma, in realtà, ha uno scopo davvero ammirevole: sensibilizzare l’opinione pubblica a proposito della mancanza di servizi igienici e fognature in moltissime parti del mondo.

toilet museum

Museo dei Gomitoli di Spago; Darwin, Minnesota

Anche se il più grande gomitolo di spago al mondo si trova in Kansas, il Twine Ball Museum di Darwin ospita il più grande mai realizzato da un uomo solo! Il diametro di questa “opera” misura 12 piedi (3,7 m) e la palla pesa 17.400 libbre (7.900 kg). Francis A. Johnson, l’autore del record, ha iniziato a ruotare lo spago nel marzo 1950 e lo ha avvolto 4 ore al giorno per 29 anni!

twine balls

Ti è piaciuto I’articolo?

Non perderti più nulla da My English School. Tutte le ultime news - consigli - promozioni esclusive per te.


RIMANI AGGIORNATO CON LA NOSTRA NEWSLETTER