Come imparare a parlare l’inglese velocemente: le frasi di base!

Come imparare a parlare l’inglese velocemente: le frasi di base!

E così hai deciso di imparare a parlare inglese, hai iniziato da poco e ti senti già pronto a farne sfoggio con gli altri. Oppure – ed è lo scenario più plausibile – non ti senti affatto sicuro ma non puoi proprio schivare quella conferenza internazionale o quel viaggio all’estero con gli amici. Niente paura,
Tempo di lettura: 5 minuti
Pubblicato il September 28, 2020 - di Sara

E così hai deciso di imparare a parlare inglese, hai iniziato da poco e ti senti già pronto a farne sfoggio con gli altri. Oppure – ed è lo scenario più plausibile – non ti senti affatto sicuro ma non puoi proprio schivare quella conferenza internazionale o quel viaggio all’estero con gli amici. Niente paura, perché oggi scoprirai come imparare l’inglese velocemente: ti basterà memorizzare delle frasi semplicissime che ti permetteranno immediatamente di affrontare una conversazione basic e di familiarizzare con la lingua!

Come imparare l’inglese velocemente: le frasi da conoscere

I saluti

Per imparare a parlare inglese bisogna partire dalle basi: i saluti! Pertanto se vorrai salutare qualcuno in modo piuttosto generico dirai:

Hello / Hey / Hi

Ti trovi in un contesto più formale? Puoi usare, a seconda del momento della giornata, le opzioni di seguito: sono cortesi e vanno bene in tutte le situazioni!

Good morning / Good afternoon / Good evening

Un’altra possibilità, se vuoi essere più casual o tenere un profilo basso, è quella di usare gli stessi saluti appena proposti, ma senza il “good”:

Morning / Afternoon / Evening

Attenzione con “Goodnight” / “night”: si usano solo per dare l’arrivederci!

***

Una volta che avrai capito come imparare l’inglese velocemente, non ti resta che creare un’occasione per conversare con qualcuno. Potresti usare una di queste espressioni comuni:

How are you?
How’s it going? / What’s up? (slang americano, piuttosto informale)
You alright? / Alright? (slang britannico, informale ma comunemente usato)

Devo però avvisarti: quando un madrelingua ti rivolge una di queste domande non si aspetta una vera risposta! Trattandosi di un modo come un altro per dire “Ciao” di solito si risponde con I’m fine / I’m good, thanks / o un altro saluto!

Esempi:

A: You alright?
B: Good thanks.

A: What’s up?
B: Hey, how are you?

Perciò non ti offendere se, salutando un madrelingua, gli chiederai come sta e lui risponderà semplicemente “good thanks” per poi tornare alle sue cose: è perfettamente normale!

Presentazioni

Ci sono un paio di modi con i quali puoi introdurre te stesso o qualcun altro in inglese, e per fortuna sono piuttosto facili da imparare! Di solito per presentarti puoi dire:

My name is… / I’m…

Mentre, per far conoscere qualcuno, puoi dire:

This is (my friend / colleague etc.)…

In questo caso il mio consiglio è di estendere questa presentazione, ad esempio aggiungendo dei dettagli su come conosci questa persona, prima di dire il suo nome.

Domande frequenti

Conoscere qualche espressione per iniziare un po’ di small talk può essere utile se vuoi sapere come imparare l’inglese velocemente. Per delle chiacchiere generiche (e non intrusive) ti basterà conoscere queste domande su provenienza, lavoro, studio e hobby, con le relative risposte:

Domanda: Where are you from?
Risposta: I’m from + country (Italy) / I’m + nationality (Italian)

Domanda: What do you do?
Risposta: I’m a (student or job title) / I’m studying + subject / I work in the _________ industry

Domanda: What do you do in your spare time?

Puoi ripetere, per favore?

Passato lo scoglio dei saluti e delle presentazioni, sei riuscito ad avviare una chiacchierata niente male: direi che non è poco per uno che sta ancora cercando di capire come imparare l’inglese velocemente! Tuttavia, mentre la conversazione va avanti, inizi ad avere qualche difficoltà ad afferrare qualche argomento più approfondito. Niente panico: usa una di queste frasi per dire che non hai capito qualcosa o per chiedere di ripetere!

Sorry, I didn’t understand / I didn’t get that
I’m not sure if I understood

Could you explain it again?
What do you mean?
Could you repeat that?
Could you talk more slowly please?
Can you write that down for me?
I’m still learning English (non aver mai paura di dirlo!)

Sebbene sia corretto dire “can you repeat that?” è sempre meglio cercare di essere gentili nel fare richieste a qualcun altro, anche se si tratta di colleghi e coetanei. Ricorda che in inglese non esiste il nostro “dare del lei”, quindi un modo più cortese per dire you è usarlo con verbi modali, ad esempio could al posto di can. Una volta chiariti i tuoi dubbi, potrai semplicemente dire

Got it!

Chiedere consigli e raccomandazioni

Adesso che hai rotto il ghiaccio e sai come imparare l’inglese velocemente, è il momento di chiedere alle persone intorno a te dei consigli su cosa fare o su posti da visitare. Facilissimo: puoi usare queste frasi come modello e adattarle a ogni situazione.

Where’s the best place to +verbo (+nome)?
Esempio: Where’s the best place to buy clothes / see a movie / eat a pizza / get a beer / dance?

Where can I find (the nearest) + luogo?
Esempio: Where can I find the nearest pub / the train station / the church

Invitare e accettare inviti

Ti sei fatto dei nuovi amici ed è il momento di proporre un’uscita? O devi invitare a cena con dei conoscenti per fare networking? Ogni occasione è buona per fare pratica e imparare a parlare inglese, perciò affrettati a fare programmi usando queste frasi:

Do you want to come with me? / Would you like to come with me?
Are you up for it?

Delle risposte tipiche a un invito possono essere:

Sure / sounds good / I’d love to!

Esempio:

I’m going shopping later, are you up for it?
Sure. Sounds good!

Scambiare i contatti

Per imparare a parlare inglese puoi tenerti in contatto con le persone che hai appena conosciuto. Perciò, prima dei saluti, prova a chiedere i riferimenti telefonici o social in questi modi:

Do you want to swap numbers?
Do you mind if I take your number?
Would you like to take my number?
Are you on Facebook / Instagram / other social media?

Arrivederci!

Oh no, è già il momento di andare via! Assicurati di lasciare un ricordo positivo ai tuoi nuovi amici e colleghi salutandoli così:

It was nice to meet you
Have a good morning / afternoon / evening (nota che “have a…” prima del saluto visto prima lo trasforma in “arrivederci”)
Good night
Bye!
See you soon
Take care!

Come imparare a parlare inglese davvero?

Ce l’hai fatta! Sei pronto ad affrontare la tua trasferta senza troppi problemi. Una dritta per fare un figurone? Non commettere certe gaffes che ti faranno apparire nervoso, impreparato o poco chiaro. Tieni presente che quello di memorizzare alcune frasi chiave è un escamotage di emergenza da adottare quando ti accorgi di avere poco tempo e non ti resta che capire come imparare l’inglese velocemente, in modo da cavartela egregiamente in una conversazione non troppo difficile. Tuttavia, se vorrai imparare a parlare inglese davvero in modo corretto e approfondito, per la prossima volta non farti trovare impreparato e inizia subito a frequentare un corso di inglese!

Ti è piaciuto I’articolo?

Non perderti più nulla da My English School. Tutte le ultime news - consigli - promozioni esclusive per te.


RIMANI AGGIORNATO CON LA NOSTRA NEWSLETTER